Grazie al Web le lingue crescono

L'ormai celebre linguista britannico David Crystal non solo non è preoccupato per il destino dell'inglese in continua e rapida mutazione su Internet ma è anche felice che proprio grazie alla rete si preservino dialetti altrimenti a rischio

Londra - Internet fa male alle lingue? Lo pensano in molti, anche in Italia, vista la rapidità con cui i nuovi mezzi di comunicazione diffondono non solo nuovi termini ma anche nuove costruzioni sintattiche, modificando e modellando le "vecchie" lingue a seconda dei contesti di comunicazione in cui vengono utilizzate. Da tempo il linguaggio delle chat e il nascente "alfabeto degli SMS" è nel mirino dei puristi.

Ma almeno uno dei più celebri linguisti britannici, David Crystal, noto per le analisi che conduce sul rapporto tra Internet e lingua, non è preoccupato per quanto sta avvenendo.

Anzitutto Crystal, intervenuto alla Royal Society of Arts di Londra, ha spiegato che le deformazioni dell'inglese, utilizzato su tutta la Rete, non devono spaventare, perché non solo non si tratta di "abusi" ma neppure di comportamenti linguistici capaci di porre "a rischio distruzione" la lingua inglese. In realtà, sostiene Crystal, si tratta di "una nuova qualità creativa del linguaggio".
Crystal, che ha sottolineato come il 70 per cento dei contenuti Internet sia redatto in inglese, ha spiegato anche che con la crescente diffusione della Rete sul pianeta, le altre lingue hanno già iniziato a "catturare" ampi spazi, una tendenza che continuerà e si rafforzerà.

E se l'impatto della Rete sulle lingue non ha precedenti nella storia dell'uomo, uno dei grandi pregi è che proprio grazie alla Rete sono moltissime le lingue e i dialetti destinati a mantenere o rafforzare la propria esistenza e originalità. Sarebbero circa 1.500 le diverse lingue rappresentate nel ciberspazio secondo Crystal.

Crystal è noto non solo per le decine di saggi, che includono anche l'Enciclopedia del Linguaggio di Cambridge, ma anche per Netspeak, un'analisi dell'inglese utilizzato su Web. Oggi Crystal è professore onorario di linguistica all'Università del Galles.
TAG: mondo
2 Commenti alla Notizia Grazie al Web le lingue crescono
Ordina