E se PS3 perdesse la memoria?

La community in panne protesta ma Sony resta impassibile: il nuovo firmware non crea conflitti con l'hard disk della console

Roma - La possibilità di sostituire l'hard disk della PlayStation 3 con un modello più capiente, in maniera totalmente legale e senza l'aiuto del centro assistenza, è sempre stata molto apprezzata dagli appassionati dei videogame Sony. Fino a ieri, del resto, bastava attenersi alla lista delle unità da 2,5 pollici compatibili per evitare intoppi, ma oggi l'ombra del bug irrisolvibile rischia di mettere tutto in discussione.

Il caso è esploso con il rilascio dell'aggiornamento firmware 3.41 della PS3, avvenuto il 27 luglio scorso. Un update piuttosto leggero (40MB contro i canonici 120MB) che si è limitato ad aggiungere una manciata di semplici caratteristiche dedicate allo store online e che Sony Computer Entertainment continua a considerare "non colpevole".

Le notizie che arrivano dalla community appaiono comunque contrastanti. In un primo momento si era parlato di un'operazione senza ritorno, con il danneggiamento fisico dell'hard disk e il blocco definitivo di tutti i modelli di PlayStation 3 che memorizzano il firmware sul disco fisso invece di utilizzare la memoria del sistema. Le segnalazioni successive hanno fatto un minimo di chiarezza. Lo spinoso problema riguarderebbe innanzitutto solo quegli utenti che hanno eseguito l'aggiornamento al firmware 3.41 prima di cambiare il disco rigido interno. L'update rilasciato impedirebbe infatti la classica sostituzione rendendo inspiegabilmente incompatibile l'hardware aggiunto in seguito.
Entrando nel dettaglio del bug, si scopre che il nuovo HDD viene formattato correttamente in FAT 32, come sempre. Al momento di copiare i file di sistema un fastidioso errore ("No applicable data") dichiara però che nella chiavetta USB con il firmware scaricato non sono state trovate le informazioni necessarie alla finalizzazione. Il povero disco rigido, rimasto inchiodato ad un passo dalla meta, si trasforma così in un sasso senza vita e per ripristinare la console bisogna necessariamente rimontare il vecchio HDD, quello che non ha avuto nulla a che fare con l'update e che magari era già finito sugli scaffali di eBay.

Non sarebbe la prima volta che Sony rilascia un aggiornamento misteriosamente "sporco". Ricordiamo ad esempio il firmware 3.0 che bloccava l'avvio di giochi, controller e funzioni network, o il clamoroso bug dell'inesistente "29 febbraio 2010" che fece andare in tilt la gran parte delle PlayStation 3 fat collegate online, generando il caos tra salvataggi e account registrati.

Interpellata sulla bizzarra situazione attuale Sony non si sbilancia, lasciando intendere che si tratti di una semplice coincidenza. Si scusa "per tutti gli inconvenienti riscontrati nell'aggiornamento del hard disk interno per PS3" ma precisa anche che "Le informazioni ricevute dal Servizio Clienti non fanno pensare ad un problema legato al nuovo firmware 3.41".

Questa volta quindi non è ancora arrivato nessun mea culpa ufficiale a consolare la community demoralizzata. ╚ possibile che l'aggiornamento 3.42 non tarderà ad arrivare.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • AttualitàPlayStation Home? Il paradiso dei bugLo sostiene un ignoto smanettone che, a brevissima distanza dal rilascio del network sociale della piattaforma PS3 da parte di Sony, ha fatto un po' quel che voleva con client e server e ora lancia accuse
38 Commenti alla Notizia E se PS3 perdesse la memoria?
Ordina
  • Sia chiaro, la ps3 è una ottima consolle, per giocare, ma inizio veramente a stancarmi di questi "aggiornamenti obbligatori" che una volta ti tolgono funzioni, e tutte le altre volte rischiano di rovinarti la consolle, profumatamente pagata.

    Non è la prima volta che accade, svariate volte gli aggiornamenti, magari piccoli e insignificanti, portavo dietro dei bug dagli effetti potenzialmente disastrosi.

    Che si diano una calmata alla Sony, piuttosto non rilasciate aggiornamenti, che forse è meglio per tutti.
    non+autenticato
  • verso questi utenti che vengono continuamente danneggiati !!!
    non+autenticato
  • televisori, cd, pc, cellulari.... tutto cio' che e' marchiato Sony per me non esiste piu' da un pezzo e quando leggo queste notizie si rafforza in me la decisione di continuare a non comprare prodotti marcati Sony.
    Non mi piace la loro politica commerciale e non voglio scendere a compromessi, preferisco restare un non-cliente e un non-suddito.
    non+autenticato
  • Concordo.
    Io ho sempre odiato sony per colpa delle memorie di passa proprietarie che usa su un sacco di suoi prodotti. Avrei già comprato una bella PSP e un Xperia.
    A dire la verità ho sempre odiato sony da quando, dopo 4 mesi di utilizzo, mi morì fra le mani un bel 17" LCD che avevo pagato un patrimonio, all'epoca. 7 mesi in assistenza (dico SETTE) per poi riaverlo con un pannello con pixel bruciati sparsi qui e li.
    Fanculo alla sony, di motivi ce ne sono a decine.
    non+autenticato
  • Proprio oggi ho sostitito il vecchio HD della mia PS3 80GB con un WD da 320GB e mi è uscito quest'errore. ╚ bastato provarci un paio di volte però, perchè tutto si sia concluso con successo.
    Anche il ripristino è andato a buon fine, anche se i contenuti acquistati stranamente non sono stati ripristinati (ma mi è bastato riscaricarli)
  • Credo che sia stato un errore non voluto, sistemeranno con l'update 3.42.
  • Sono cose che succedono su tutti i software.
    Certo però che ho avuto un tempismo perfetto per sostituire l'HD proprio prima che è comparso quest'articolo!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 agosto 2010 23.21
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: gnulinux86
    > Credo che sia stato un errore non voluto,
    > sistemeranno con l'update
    > 3.42.

    Strano caso questi errori non voluti non bloccano mai accessori originali, chissà Fantasma
  • se tu facessi un pò caso, non c'è un HD originale sony nelle playstation.
    Ci sono marche di tutti i tipi montate all'interno: Toshiba, Samsung, Hitachi... Dipende dal lotto di produzione, dal modello e dal paese in cui sono state assemblate.
    Poi per il resto... HD esterni, auricolari bluetooth... Mai avuto problemi con altre marche.
  • I contenuti scaricati non rientrano nel backup per motivi di copyright.

    Me ne sono accorto in prima persona, non mi ha copiato nemmeno alcuni salvataggi, il bast....
    non+autenticato
  • Forse hai cambiato proprio PS, perchè sulla stessa macchina i salvataggi li copia tutti. Alcuni produttori però nei loro giochi mettono salvataggi criptati che funzionano solo sulla PS dove hai salvato, per evitare che si scambino salvataggi tra utenti. Questa però è una scelta degli sviluppatori, non della Sony.
  • Avete voluto pagare per una console non craccabile, che non e' neppure vostra, e che sony e' libera di attivare, disattivare e farci quello che vuole?

    Vi sta solo bene!

    Chi sceglie la schiavitu' merita solo frustate!
  • Scusa, ma quale sarebbe la console, craccabile che diventa di proprietà dell'acquirente???
  • Pandora.
    non+autenticato
  • Emm... dato che l'oggetto della critica è una Ps3 mi sarei aspettato un qualcosa quanto meno comparabile.
  • Si, la conosco, peccato che non esistano praticamente giochi seri per quella consolle.

    Il mercato dei giochi è un altro. Se ti accontenti dei giochi emulati illegalmente o quella decina di giochi nativi tipo il rifacimento di snake allora va bene, ma se vuoi un gioco di ultima generazione non esiste una consolle open.
    non+autenticato
  • Perchè, cosa vuoi farci con una console? Mandare missili nucleari? Con una console si gioca e certamente crackare non significa altro che farci girare giochi pirata.
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Perchè, cosa vuoi farci con una console?

    Che domande: ci faccio un fermaporte.
    Tu come la usi la tua console nelle 22 ore al giorno in cui non la usi?
    Fermaporte o fermacarte?

    > Mandare missili nucleari? Con una console si gioca e
    > certamente crackare non significa altro che farci
    > girare giochi pirata.

    Crackare significa ben altro.
    Intanto significa poterci installare un sistema operativo.
    Poi, nel caso della PS3 significa poterla usare come riproduttore di blue ray, e comunque io voglio poter esercitare il mio diritto di fare le copie di backup dei miei videogiochi e usare quelle copie per non danneggiare l'originale.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Francesco_Holy87
    > > Perchè, cosa vuoi farci con una console?
    >
    > Che domande: ci faccio un fermaporte.

    e allora a cosa ti serve il crack ? o con linux al posto del SO originale le ferma meglio ?

    > Poi, nel caso della PS3 significa poterla usare
    > come riproduttore di blue ray, e comunque io
    > voglio poter esercitare il mio diritto di fare le
    > copie di backup dei miei videogiochi e usare
    > quelle copie per non danneggiare
    > l'originale.

    peccato che la, pessima, legge italiana quel diritto l'abbia levato con uno dei suoi soliti garbugli legali.Triste
  • - Scritto da: shevathas
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Francesco_Holy87
    > > > Perchè, cosa vuoi farci con una console?
    > >
    > > Che domande: ci faccio un fermaporte.
    >
    > e allora a cosa ti serve il crack ? o con linux
    > al posto del SO originale le ferma meglio
    > ?

    Con linux invece del SO originale, mentre ferma la porta, magari mi fa anche da server.


    > > Poi, nel caso della PS3 significa poterla usare
    > > come riproduttore di blue ray, e comunque io
    > > voglio poter esercitare il mio diritto di fare
    > le
    > > copie di backup dei miei videogiochi e usare
    > > quelle copie per non danneggiare
    > > l'originale.
    >
    > peccato che la, pessima, legge italiana quel
    > diritto l'abbia levato con uno dei suoi soliti
    > garbugli legali.
    >Triste

    Le leggi si cambiano, quando c'e' una consapevolezza comune che non funzionano.
  • > Con linux invece del SO originale, mentre ferma
    > la porta, magari mi fa anche da
    > server.
    >
    certo, fare il server è un caso...
    >
    > Le leggi si cambiano, quando c'e' una
    > consapevolezza comune che non
    > funzionano.

    imho sarebbe semplice: se l'azienda mette DRM allora è tenuta a fornire, gratuitamente la prima volta, ed eventualmente al solo costo delle spese di spedizione le volte successive copia dei supporti contenenti il software dietro restituzione della copia fallata ovvero di denuncia di smarrimento del supporto originario e presentazione di un documento attestante l'avvenuto acquisto del software.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Che domande: ci faccio un fermaporte.
    > Tu come la usi la tua console nelle 22 ore al
    > giorno in cui non la
    > usi? Fermaporte o fermacarte?

    si ed il pisello nelle 22, 23 o 24 ore al giorno in cui non lo usi? fermacarte o fermaporte?

    > Crackare significa ben altro.

    dai muoio dalla voglia di sapere cosa significa, spiegacelo

    > Intanto significa poterci installare un sistema
    > operativo.

    la PS3 viene venduta come tutte le console con un sistema operativo integrato. non è un PC che puoi comprare senza windows ed appena arrivi a casa ci installi quello che vuoi

    > Poi, nel caso della PS3 significa poterla usare
    > come riproduttore di blue ray

    il so originale della PS3 ti permette di fare questo e ben altro, infatti la PS3 è un mediacenter

    > e comunque io
    > voglio poter esercitare il mio diritto di fare le
    > copie di backup dei miei videogiochi e usare
    > quelle copie per non danneggiare l'originale.

    lo store online di PS3 ti permette di fare questo. io giochi li puoi cancellare e reinstallare a piacere senza preoccuparti di rovinare o perdere il BD.

    l'unica cosa intelligente che potevi dire non l'hai detta e cioè che Sony ha venduto delle PS3 dicendo che poteva essere installato linux e poi ha cambiato idea. su questo si può discutere.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)