I call center? Una trappola

Un lettore si scaglia contro i servizi di Customer Care degli operatori telefonici, equiparando i call center ad un filtro ingiustificato e insuperabile

Roma - Gentile redazione di Punto Informatico, mi pare che non si sia parlato abbastanza di un malcostume ormai diffusissimo e che riguarda un po' tutti gli operatori di telefonia italiani. Se è vero che quest'epoca dovrebbe essere quella della liberalizzazione dovremmo invece chiamarla l'era delle deviazioni telefoniche.

Credo sia capitato a tutti, almeno credo che tutti più o meno si abbia una utenza telefonica, fissa o mobile, di avere a che fare con i call center, cioè quel servizio telefonico che normalmente corrisponde ad un numero gratuito al quale noi utenti ci rivolgiamo per fare richieste di attivazione, modifiche di contratto, cessazioni eccetera.

Beh io mi ricordo i tempi in cui non c'erano solo i call center e uno poteva anche andare alla sede della Telecom (dico Telecom perché una volta c'era solo quella) e parlare faccia a faccia con qualcuno dei propri problemi, richieste eccetera.
Ora hanno non solo inventato i call center tuttofare (quanti sanno che ci sono aziende che fanno i call center e che poi rivendono i loro servizi a qualsiasi ditta ne abbia bisogno?) ma hanno anche stabilito che quella sia l'unica interfaccia (scusatemi se uso un termine informatico, ma rende l'idea) con il cliente.

Questo significa che quando chiamo per protestare per un addebito non dovuto, o perché una linea ADSL non mi è stata attivata come promesso, parlo sempre con una persona diversa che spesso non è neppure un dipendente dell'operatore che sto chiamando e che ha istruzioni per fermare la mia telefonata lì in ogni caso. Non mi passerà mai il suo superiore, sempre che ve ne sia uno, o l'azienda con cui in realtà vorrei parlare.

Una volta, quando chiamavo il numero di Telecom mi rispondeva una vocina registrata che mi diceva il numero dell'operatore con cui mi accingevo a parlare. Ora quella vocina non c'è più e quando si parla con un operatore questi non ti dice mai come si chiama e quando richiami devi rispiegare tutto ad un altro e così via. Questo vuol dire pure che quando ordini qualcosa, per esempio una linea ADSL, richiami dopo un mese e magari scopri che a loro non risulta nessuna richiesta di attivazione!

Capisco che i call center riducono i costi per gli operatori ma per noi utenti non è possibile che ogni volta che vogliamo delle risposte si debba ricorrere alla raccomandata a/r (che pure costa) o alle minacce tramite avvocato. Possibile che non si possa far nulla?

Scusate lo sfogo, grazie per il vostro magnifico giornale

Giuseppe C.
TAG: mercato
70 Commenti alla Notizia I call center? Una trappola
Ordina
  • Non posso che dar ragione sacrosanta a Giuseppe C. visto che mi rispecchio pienamente con le cose che ha scritto. Anzi a dire la verità sembrava scritto da me quell'articolo! Sorride
    A parte gli scherzi, io ne so qualcosa dei call center visto che se dovessi mettermi a raccontare i casini che mi hanno combinato quelli della Telecom (187) faremmo notte.
    Per non parlare di Wind Infostrada che dalla loro parte se la sbrigano ancora meglio visto che fino a qualche tempo fa al 155 non rispondevano neppure.
    Beh l'idea che mi sono fatto e' che in questo campo dove si cade si cade male soprattutto finche' perdurerà questo sistema "perfetto" dei call center.

    Claudio
    non+autenticato
  • Cominciamo: Una bella mattina decido di mettermi l'adsl,
    Ma giustamente vorrei il mio modem eth..
    Mi arriva 15 gg quello che mi deve arriva ma sorpresa è un modem usb...
    Lo sapevo....io
    Vabbè mettendo i miei neuroni a riposo per qualche giorno (faccio finta che tutto vada bene)
    Collego tutto ma non funziona c'è linea.
    Chiamo il 187
    buongiorno sono etc etc
    si guardi la linea c'è ma non mi connetto mi dice che il server remoto non risponde, guardi dovrebbe essere un vostr..
    O:click
    vabbe ricominciamo
    Buongiorno ho un problema con alice
    O: SII
    Credo che il mio modem non funzioni a dovere..
    O: See stai fresco so du mesi che aspetto pure io alice
    a me me lo hanno risolto solo perchè sto qua dentro...
    prova a chiama sto numero verde 800...
    chiamo ma il numero è perennemente occupato
    ho provato alle 4 di mattina!
    evidentemente è staccato
    ma me la gioco d'astuzia essendo un sistemista.
    chiamo l'800
    T: PRONTO?
    IO: senti sono un collega non mi funziona il collegamento sulla pila me vai a vede che succede sul server
    T: Ma de che zona sei?
    Io: So di roma nord
    T: no devi chiama' l'800
    okey grazie ciao
    Ricompongo il numero datomi
    pronto
    t: senti so un collega ho un problema col modem qui non me se collega... che me dai un occhiata al server vedi come sta la Pila!
    TSorpresak aspe...
    aspetto
    T: Ma che c'hai l'ethernet?
    io: no mi hanno mandato l'usb
    T: allora te devo cambia' la pila mo ce penso io
    ciao ciao
    Ciao
    4 MINUTI E MEZZO DOPO!
    Tac me collegavo!
    8 giorni de 187
    se l'avessi saputo prima!!!
    Mi hanno chiamato i tecnici anche uno simpaticissimo e preparato, che avendo saputo la questione si è messo a ridere e invece di parlare del mio modem ci siamo messi a parlare dei comuni problemi che i tecnici e i sistemisti incontrano....
    E' l'italia... basta la persona giusta, al momento giusto al posto giusto!
    non+autenticato
  • WOW!
    non e' che ci dai i numeri verdi che hai chiamato?
    esperienze@tiscali.it
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > WOW!
    > non e' che ci dai i numeri verdi che hai
    > chiamato?
    > esperienze@tiscali.it

    mi pare di averceli in giro da qualche parte
    non+autenticato
  • Registrate le telefonate e denunciate senza pensarci sopra! La leva economica è l'unica che farà cambiare i call center in qualcosa di rispettoso per gli utenti.

    Io sono circa 8 mesi che sono senza linea telefonica; ho fatto di tutto, dalle innumerevoli telefonate al call center a fax, a telefonate alla sede tecnica di zona, alla raccomandata a/r ed ancora non ho notizie dalla società telefonica... ed intanto il telefono cellulare mi sta dissanguando.

    DENUNCIATE, DENUNCIATE, DENUNCIATE. Il Giudice di Pace è facilmente interpellabile, anche senza avvocato (art.82 codice di procedura civile, sotto i 516 euro potete fare da soli; sotto i 1033 euro potete fare da soli se richiedete l'autorizzazione al giudice) , e comunque un avvocato onesto permette di farvi ottenere risultati senza spendere troppo.

    ciao

    Renton78
    non+autenticato
  • Noi in Italia non siamo ancora abituati, ma presto dovremo avere piu' di un fornitore degli stessi servizi soprattutto se sono critici per il nostro business.

    Non potete incavolarvi con il vostro fornitore a meno che voi non abbiate mai avuto un problema con i vostri clienti.

    non+autenticato
  • avete provato a chiamare il call center wind 158 ora deviato sul 155 dopo le 19.30 è un vero labirinto di passaggi di livelli successivi senza che si riesca a parlare con un operatore. Anzi ad un certo punto inizialmente la voce dice che se si sente una musica vuol dire che stiamo per parlare con un operatore. Insomma come il premio di una lotteria e infatti non si sente mai più la musica e si sta delle mezzore a premere 3 e poi 2 e poi 1 etc finchè si capisce che non risponderà nessuno e si lascia perdere totalmente frastornati.
    Un perfetto servizio alla clientela.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)