Claudio Tamburrino

E-reader, colori e touchscreen per il nuovo anno

E Ink sarebbe vicino allo sviluppo di schermi a colori e touchscreen. Stavolta è più di una promessa, potrebbero arrivare sul mercato cinese già entro l'anno

Roma - E Ink, produttore di gran parte degli schermi utilizzati dagli e-reader attualmente in circolazione, ha annunciato l'arrivo sul mercato entro l'anno, o al massimo per i primi mesi del 2011, di due nuovi schermi epaper, dotati di touchscreen e colori.

Se con le nuove versioni la qualità del contrasto offerta dagli schermi E Ink è migliorata, il colore sembrava essere l'elemento mancante degli e-reader che non vedono negli schermi LCD un'alternativa reale per l'occhio dei lettori più incalliti. Così come si sentiva l'assenza del touchscreen, caratteristica ormai scontata dei device destinati al grande pubblico.

E Ink lavora ad una versione a colori e touchscreen della propria tecnologia ormai da anni, e la fusione con la taiwanese Prime View International, uno dei maggiori produttori al mondo di schermi e paper, sembrava chiudere il cerchio già a inizio 2009. Solo oggi arriva invece l'annuncio che nei prossimi mesi i produttori cinesi potranno iniziare lavorare con le novità.
Sarebbero due gli schermi sviluppati, capacitivo e induttivo, entrambi a colori, si distinguerebbero per il touchscreen: secondo le prime ipotesi uno sarebbe destinato all'utilizzo con pennetta (magari anche con la possibilità di scrivere) e l'altro destinato all'utilizzo con i polpastrelli.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
42 Commenti alla Notizia E-reader, colori e touchscreen per il nuovo anno
Ordina
  • Dal momento che esiste Aldiko su Android non si capisce a cosa serve un ebook reader che costa di più e ha meno funzioni...

    http://www.aldiko.com/
    non+autenticato
  • ...dal sito che hai linkato

    >What is Aldiko?
    >Aldiko is an ebook reading application that runs
    >on any Android phone and which enables you to
    >easily download and read thousands of books right
    >on your smartphone.

    da cui, il tuo commento non ha nessun senso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr Stallman
    > Dal momento che esiste Aldiko su Android non si
    > capisce a cosa serve un ebook reader che costa di
    > più e ha meno
    > funzioni...
    >
    serve per il semplice motivo che non avendo uno schermo retroilluminato non affatica gli occhi in caso di lettura di lunghi testi.
  • - Scritto da: Mr Stallman
    > Dal momento che esiste Aldiko su Android non si
    > capisce a cosa serve un ebook reader che costa di
    > più e ha meno
    > funzioni...
    >
    > http://www.aldiko.com/

    non riesce proprio ad entrarvi in testa che c'è una differenza tra leggre un libro sul display di uno smartphone e su un ebook reader...
    niente da fare
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr Stallman
    > non si capisce a cosa serve un ebook reader

    è come non capire a cosa servono gli stivali quando i sandali costano meno.
    buona lunga lettura sul tuo smartphone!
    non+autenticato
  • Credo che sia la cosa più importante da migliorare.
    non+autenticato
  • e' vero, ma non ne parla mai nessuno.

    Eppure gli e-reader sono piu' lenti degli smartphone degli anni '90!!!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 17 agosto 2010 21.33
    -----------------------------------------------------------
  • che razza di paragone... mica è lento per mancanza di potenza di calcolo, è una questione di rapidità di display!
  • - Scritto da: JosaFat
    > che razza di paragone... mica è lento per
    > mancanza di potenza di calcolo, è una questione
    > di rapidità di
    > display!
    e per l'utente finale cosa cambia?
  • Che l'utente finale non si trova dinanzi a un microschermo che emette luce, ma a una pagina statica leggibile come la carta.
  • 1. I colori possono anche essere utili, ma quanti sono? 16 milioni 65.000, 16?
    2. Il tempo di risposta è sempre attorno al secondo?
    3. Che dimensioni hanno tali schermi?
    4. QUANTO COSTANO?

    Personalmente ho osservato che per leggere un libro senza figure, un romanzo ad esempio, basta lo schermo di 2.1 pollici del mio cellulare, posso crearmi degli eseguibili java scegliendo la spaziatura fra righe la dimensione e il tipo di font, con un carattere arial da 10 punti ottengo 10 righe e trovo la cosa comodissima, posso con un tasto cambiare schermata avanti o indietro (potrei fare lo scroll, ma così è molto più comodo), posso salvare dei segnalibro, alla chiusura dell'applicazione imposta automaticamente la riapertura da quel punto... insomma secondo me assolutamente una soluzione valida!

    Questi book reader costano ancora 200 euro o più e cosa cavolo offrono in più?
    Pensassero piuttosto a tagliare i costi che un dispositivo da 6 pollici con le caratteristiche attuali non dovrebbe costare più di un centinaio di euro....
  • > Personalmente ho osservato che per leggere un
    > libro senza figure, un romanzo ad esempio, basta
    > lo schermo di 2.1 pollici del mio cellulare,
    > posso crearmi degli eseguibili java scegliendo la
    > spaziatura fra righe la dimensione e il tipo di
    > font, con un carattere arial da 10 punti ottengo
    > 10 righe e trovo la cosa comodissima, posso con
    > un tasto cambiare schermata avanti o indietro
    > (potrei fare lo scroll, ma così è molto più
    > comodo), posso salvare dei segnalibro, alla
    > chiusura dell'applicazione imposta
    > automaticamente la riapertura da quel punto...
    > insomma secondo me assolutamente una soluzione
    > valida!

    Hai fatto bene a precisare "personalmente", perchè secondo me sei l'unico al mondo!
    non+autenticato
  • Non è l'unico al mondo che legge libri sul cellulare....chiedi alla moltitudine di persone che usano Mobipocket...
    non+autenticato
  • Ci sono anche molti che guardano gli screener.
    Si trovano bene, o si forzano da soli a trovarsi bene?
  • - Scritto da: Valeren
    > Ci sono anche molti che guardano gli screener.
    > Si trovano bene, o si forzano da soli a trovarsi
    > bene?

    Io ho un sacco di screener.. perchè ho trovato dei libri solo in tale formato. Ci passo delle ore, ma la differenza con un ebook è impressionante. per quanta cura ci si possa mettere non c'è paragone. Quindi si, almeno nel mio caso, mi sforzo di utilizzarli, ma solo perchè non ho alternative.
    non+autenticato
  • veramente per screener see intendono i film ripresi al cinema con la videocamera
    non+autenticato
  • Ma LOL!
    Era un paragone con quelli che guardano i film ripresi con la telecamerina al cinema...
    non+autenticato
  • Avere mobipocket installato è una cosa, usarlo per leggere romanzi è ben diverso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mr_caos
    > > Personalmente ho osservato che per leggere un
    > > libro senza figure, un romanzo ad esempio, basta
    > > lo schermo di 2.1 pollici del mio cellulare,

    gli LCD non sono l'ideale per letture prolungate. stancano la vista e alla lunga la rovinano anche. poi magari per te, soggettiamente, vanno comunque benissimo. io non riesco a leggere più di qualche articolo di giornale su un LCD, dopo un po' provo un senso di fastidio che talvolta diventa anche mal di testa. non mi accade sull'ebook reader...
    non credo di essere l'unico al mondo, anche perché non si spiegherebbe il successo, magari non clamoroso (non a livello smartphone) ma innegabile degli ebook reader. credo e spero che i prezzi si abbassino, ma per me smartphone e reader sono dispositivi diversi e non confronmtabili
    non+autenticato
  • - Scritto da: Max
    > - Scritto da: mr_caos
    > > > Personalmente ho osservato che per leggere un
    > > > libro senza figure, un romanzo ad esempio,
    > basta
    > > > lo schermo di 2.1 pollici del mio cellulare,
    >
    > gli LCD non sono l'ideale per letture prolungate.
    > stancano la vista e alla lunga la rovinano anche.
    > poi magari per te, soggettiamente, vanno comunque
    > benissimo. io non riesco a leggere più di qualche
    > articolo di giornale su un LCD, dopo un po' provo
    > un senso di fastidio che talvolta diventa anche
    > mal di testa. non mi accade sull'ebook
    > reader...
    > non credo di essere l'unico al mondo, anche
    > perché non si spiegherebbe il successo, magari
    > non clamoroso (non a livello smartphone) ma
    > innegabile degli ebook reader. credo e spero che
    > i prezzi si abbassino, ma per me smartphone e
    > reader sono dispositivi diversi e non
    > confronmtabili

    Io ho confrontato i due prodotti, devo dire che in casa in condizioni di media illuminazione non ho trovato particolari differenze fra i due dispositivi e il cellulare non mi affatica gli occhi neanche dopo ore di lettura, in più lo uso anche in modo scorretto, ossia a letto al buio quando la moglie dorme, cosa impossibile per un book reader... fai la prova anche tu!
  • > Hai fatto bene a precisare "personalmente",
    > perchè secondo me sei l'unico al
    > mondo!

    lol, quoto
    è la stessa cosa che ho pensato io!
    non+autenticato
  • Sinceramente, mi chiedo quanto siano utili colore e touch screen su un ebook reader.
    Per quanto riguarda il colore. Quanti dei libri che avete letto erano a colori? Potrebbe essere interessante per giornali e riviste, ma questi non sono il vero target di un ebook reader. Per articoli brevi, un lcd è piu' che sufficiente, e permette di visuallizzare i video oltre alle fotografie.
    Il touchscreen poi... I classici effetti di scrolling dei dispositivi touch, non sarebbero comunque possibili su uno schermo e-ink. Causerebbe solo piu' riflessi e ditate ovunque.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mr_caos
    > Sinceramente, mi chiedo quanto siano utili colore
    > e touch screen su un ebook reader.
    >
    il touch lo trovo utile per ridurre le dimensioni del dispositivo, per sottolineare e per prendere appunti. Il colore invece lo vedo abbastanza inutile.
  • > Per quanto riguarda il colore. Quanti dei libri
    > che avete letto erano a colori?

    per me è utilissimo, per esempio per i libri di scuola...
  • - Scritto da: Jolly Roger
    > > Per quanto riguarda il colore. Quanti dei libri
    > > che avete letto erano a colori?
    >
    > per me è utilissimo, per esempio per i libri di
    > scuola...


    Si ma se sparano 500-600 euro l'utilità diventa molto più dubbia rispetto al cartaceo.
  • Bè io ho letto alcuni libri con dei disegni, poi esistono anche i fumetti, libri di scuola, testi universitari, manuali, insomma rende il dispositivo più completo e flessibile.
  • Speriamo..ho già un ebook reader economico, e lo trovo ottimo per leggere romanzi, certo a colori per qualche comics non sarebbe male...
    non+autenticato