L'instant messaging si fa console

Microsoft e Sony annunciano la migrazione sulle console videoludiche del messaging che consentirà di comunicare anche audio-video con i PC

Los Angeles (USA) - A dimostrazione di come le console da gioco stiano ormai progressivamente perdendo i loro connotati originari e si apprestino a divenire il centro di molte delle attività d'intrattenimento e comunicazione che si svolgono in ambito domestico, Sony e Microsoft hanno svelato, durante l'E3, alcuni nuovi servizi destinati a portare su Xbox e PlayStation 2 applicazioni per la comunicazione.

Microsoft ha mostrato delle nuove funzionalità che, sfruttando la sua piattaforma MS.NET Alerts Service e il proprio portale MSN, consentono agli utenti di Xbox di utilizzare la loro console per inviare e ricevere messaggi istantanei sfruttando la stessa rete di MSN/Windows Messenger. In aggiunta a questo, sarà possibile inviare SMS e ricevere inviti e notifiche da parte di altri giocatori anche nel caso si sia sconnessi dalla rete.

Gli utenti di Xbox Live potevano già avvalersi di servizi di comunicazione testuale e vocale, tuttavia nel prossimo futuro potranno sfruttare quella che viene presentata come una più stretta integrazione del network per il gioco on-line di Microsoft con i servizi di MSN.
Sony e AOL hanno invece mostrato un nuovo servizio chiamato AIM Talk che connetterà gli utenti di PS2 con gli utenti di PC che utilizzano il noto client di instant messaging di AOL. Gli utilizzatori di questo nuovo servizio potranno anche chattare a voce grazie ad un kit che comprende un paio di cuffie e un microfono da collegare alla PS2. Per sfruttare questo nuovo servizio sarà però necessario disporre di una PS2 con hard disk e scheda di rete.
6 Commenti alla Notizia L'instant messaging si fa console
Ordina