Claudio Tamburrino

Ritorno al futuro, senza lacci

Brevetto Nike per un sistema di allacciamento automatico, come quello visto al cinema. Per chi pensa che anche le scarpe con gli strappi siano troppo faticose

Roma - La Nike ha brevettato le Air Mag di Ritorno al Futuro II, quelle che con un piccolo gesto si allacciavano automaticamente al piede di chi le indossava.

Ad aprile 2009, infatti, l'azienda statunitense aveva depositato presso l'Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (OMPI, organismo che funge anche come una sorta di ufficio brevetti internazionale che raccoglie le domande destinate a diversi uffici nazionali) una richiesta di brevetto per un "sistema di allacciamento automatico", che ora è stato concesso.

La tecnologia si basa su un sistema di lacci e strappi e su un meccanismo per adattarli automaticamente al piede e alla caviglia di chi lo indossa. Il tutto, sembrerebbe, con un design semplice e non ingombrate, che può far ben sperare sul prossimo arrivo della scarpa sul mercato.
Mancano ancora notizie sullo skateboard fluttuante.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
34 Commenti alla Notizia Ritorno al futuro, senza lacci
Ordina
  • ahahahah l'ultima riga mi ha fatto scassare..era un pò che non leggevo un articolo ironico =D
    non+autenticato
  • Ok, è divertente pensare a come forse un domani chi vorrà buttare non so quanti soldi su un paio di scarpe nike potrà risparmiarsi la noia di chiuderle a mano... ma sembra normale a tutti quanti che una semplice idea venga chiusa in cassaforte?
    Non è stato brevettato un meccanismo ben specifico, ma "una scarpa che ha un interruttore sotto il malleolo, uno manuale sul colletto, un chip, una batteria con circuito di ricarica, e degli effettori per la chiusura".
    Bella invenzione, visto che la "prior art" dell'idea è proprio il film.
    Chi ci garantisce che nike non decida di perseguire chi in futuro produrrà scarpe che anche se non usano lo stesso identico meccanismo, comunque si chiudono senza bisogno di un particolare intervento da parte di chi le indossa?
    ...e che qualcun altro non brevetti invenzioni altrettanto generiche impedendo ad altri di svilupparle ancora meglio?
  • - Scritto da: ephestione
    > Ok, è divertente pensare a come forse un domani
    > chi vorrà buttare non so quanti soldi su un paio
    > di scarpe nike potrà risparmiarsi la noia di
    > chiuderle a mano... ma sembra normale a tutti
    > quanti che una semplice idea venga chiusa in
    > cassaforte?

    In effetti basta usare gli stretch al posto dei lacci e si chiudono molto più facilmente e velocemente peraltro con rischio praticamente nullo che finendo nella merda (nel senso letterale del termine) anche il laccio si sporchi.
    > Non è stato brevettato un meccanismo ben
    > specifico, ma "una scarpa che ha un interruttore
    > sotto il malleolo, uno manuale sul colletto, un
    > chip, una batteria con circuito di ricarica, e
    > degli effettori per la
    > chiusura".
    > Bella invenzione, visto che la "prior art"
    > dell'idea è proprio il
    > film.
    > Chi ci garantisce che nike non decida di
    > perseguire chi in futuro produrrà scarpe che
    > anche se non usano lo stesso identico meccanismo,
    > comunque si chiudono senza bisogno di un
    > particolare intervento da parte di chi le
    > indossa?
    > ...e che qualcun altro non brevetti invenzioni
    > altrettanto generiche impedendo ad altri di
    > svilupparle ancora
    > meglio?
  • In realtà le scarpe nel film sono proprio Nike (come si vede dal logo che si illumina quando si chiudono). La Nike quindi non ha fatto altro che aspettare di avere la tecnologia adatta per poter fare quelle scarpe che loro stessi avevano immaginato per il film neglio anni '80
    non+autenticato
  • - Scritto da: Apophis
    > In realtà le scarpe nel film sono proprio Nike
    > (come si vede dal logo che si illumina quando si
    > chiudono).

    Lo dicono anche nel terzo film quando Marty entra nel saloon.
    "Che c'è scritto lì? NIKE... (pronunciato come si scrive in italiano)... ma cos'è, una parola indiana?
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > "Che c'è scritto lì? NIKE... (pronunciato come si
    > scrive in italiano)... ma cos'è, una parola
    > indiana?

    Nike è greco antico e significa Vittoria. Troll
  • Scusate ma è solo un caso che aprendo l'articolo su queste scarpe
    ci sia nella pagine miriadi di banner di pubblicità NIKE ??!!!??
    Paperolibero
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paperoliber o
    > Scusate ma è solo un caso che aprendo l'articolo
    > su queste
    > scarpe
    > ci sia nella pagine miriadi di banner di
    > pubblicità NIKE
    > ??!!!??
    > Paperolibero

    Non è un caso: si chiama Google AdSense (http://it.wikipedia.org/wiki/AdSense).

    Sanno tutto di te, ogni resistenza è inutile, verrai assimilato...
  • - Scritto da: Uau (TM)
    > Non è un caso: si chiama Google AdSense
    > Sanno tutto di te, ogni resistenza è inutile,
    > verrai assimilato...

    Oppure usi AdBlock.Occhiolino

    --
    Saluti, Kap
  • devi però portarti dietro un parallelepipedo bianco per farlo funzionare!
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • Autolacci !!!
    Ora restano solo il giubbotto autoasciugante e le previsioni meteo precise al secondo.
    non+autenticato
  • Per le previsioni al secondo...... NO siamo ancora Lontanissimi...Rotola dal ridere
    Be&O
    1113
  • - Scritto da: Stiv Blou Giobs
    > Autolacci !!!
    > Ora restano solo il giubbotto autoasciugante e
    > le previsioni meteo precise al
    > secondo.

    Le previsioni al secondo non ci sono. Doc sa che sta per smettere di piovere perché è già stato nel futuro in precedenza (anche se non si vede e non ci sono rischi di paradossi). Tanto è vero che dice "aspetta altri cinque secondi" e guarda l'orologio, aggiungendo poi "peccato che l'ufficio postale non sia efficiente come servizio metereologico", quindi non ci sono ancora le previsioni al secondo.
    D'altra parte, se ci fossero, quelli che entrano nel Caffè Ottanta probabilmente avrebbero un ombrello dietro, e Griff non andrebbe in giro con una macchina scoperta, visto che ha appena smesso di piovere.
    Le invenzioni che mancano dal futuro di BTTF2 sono ancora parecchie comunque:
    - le automobili volanti (e tutto ciò che ne consegue, autostrade in aria e via dicendo)
    - generatore di fusione
    - le giacche autoasciuganti
    - i tv che si autopubblicizzano
    - i videogiochi in cui non si devono usare le mani (il sistema di controllo più innovativo è il wiimote, e lì le mani si usano eccome)
    - i telepanorama (anche se in piccolo potremmo dire che una cornice digitale li equivale)
    - l'idratatore di pizza in 5 secondi

    Abbiamo:
    - quella specie di radar/binocolo che usa Doc per guardare lontano (anche se è diverso ma in campo militare già esiste)
    - autolacci (anche se io aspetterei di vederli in funzione per poterlo dire)
    - i caschi per la visione della tv (anche se costano)
    - le case elettroniche con luci che si accendono all'arrivo e cose simili
    - serrature con riconoscimento delle impronte o dell'iride
    - il videotelefono
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: Stiv Blou Giobs
    > > Autolacci !!!
    > > Ora restano solo il giubbotto autoasciugante e
    > > le previsioni meteo precise al
    > > secondo.
    >
    > Le previsioni al secondo non ci sono. Doc sa che
    > sta per smettere di piovere perché è già stato
    > nel futuro in precedenza (anche se non si vede e
    > non ci sono rischi di paradossi). Tanto è vero
    > che dice "aspetta altri cinque secondi" e guarda
    > l'orologio, aggiungendo poi "peccato che
    > l'ufficio postale non sia efficiente come
    > servizio metereologico", quindi non ci sono
    > ancora le previsioni al
    > secondo.
    > D'altra parte, se ci fossero, quelli che entrano
    > nel Caffè Ottanta probabilmente avrebbero un
    > ombrello dietro, e Griff non andrebbe in giro con
    > una macchina scoperta, visto che ha appena smesso
    > di
    > piovere.
    > Le invenzioni che mancano dal futuro di BTTF2
    > sono ancora parecchie
    > comunque:
    > - le automobili volanti (e tutto ciò che ne
    > consegue, autostrade in aria e via
    > dicendo)
    > - generatore di fusione
    > - le giacche autoasciuganti
    > - i tv che si autopubblicizzano
    > - i videogiochi in cui non si devono usare le
    > mani (il sistema di controllo più innovativo è il
    > wiimote, e lì le mani si usano
    > eccome)
    > - i telepanorama (anche se in piccolo potremmo
    > dire che una cornice digitale li
    > equivale)
    > - l'idratatore di pizza in 5 secondi
    >
    > Abbiamo:
    > - quella specie di radar/binocolo che usa Doc per
    > guardare lontano (anche se è diverso ma in campo
    > militare già
    > esiste)
    > - autolacci (anche se io aspetterei di vederli in
    > funzione per poterlo
    > dire)
    > - i caschi per la visione della tv (anche se
    > costano)
    > - le case elettroniche con luci che si accendono
    > all'arrivo e cose
    > simili
    > - serrature con riconoscimento delle impronte o
    > dell'iride
    > - il videotelefono
    Quello che più mi manca è ancora la doppia cravatta... sarà una meraviglia: avrai il doppio di probabilità di macchiarla con l'aceto!!!Sorride
    non+autenticato
  • > le previsioni meteo precise al
    > secondo.

    Se vuoi una previsione certa eccola:

    Sereno o poco nuvoloso... SALVO
    locali addensamenti con possibilità di piogge sparse... ANCHE
    a carattere temporalesco.

    Eheh la previsione STANDARD non si batte
    non+autenticato
  • Se permetti commento punto per puntoA bocca aperta

    - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

    > Le invenzioni che mancano dal futuro di BTTF2
    > sono ancora parecchie
    > comunque:
    > - le automobili volanti (e tutto ciò che ne
    > consegue, autostrade in aria e via
    > dicendo)

    Meglio cosi, già ci sono cretini con le automobili terresti che fanno incidenti di varia entità, con un mezzo volante, farebbero delle vere e proprie stragi Oo

    > - generatore di fusione

    Serviva per produrre energia ?

    > - le giacche autoasciuganti

    Non la vedremo mai, perchè le varie lavanderie e tintorie, faranno lobby e leggi ad hoc per renderli illegali.

    > - i tv che si autopubblicizzano

    In con penso hanno fatto televisioni che non ti fanno scappare dalla pubblicità invadente.

    > - i videogiochi in cui non si devono usare le
    > mani (il sistema di controllo più innovativo è il
    > wiimote, e lì le mani si usano
    > eccome)

    Ti stai dimenticando il Kinect o come si chiama di microsoft per la 360 (che ovviamente non essendo fatta da nintendo non ha ricevuto le critiche feroci come per il wii mote, fanboy a parte), li non usi le mani con i controller, anche se una cosa simile per il fatto di non usare le mani, la fece pure sega con il sul mega drive, anche se tale periferica non ebbe successo.


    >
    > Abbiamo:


    > - il videotelefono

    Il video telefono non ha mai avuto successo però, telecom ha cercato di propinarlo più volte....ma niente.
    Sgabbio
    26178
  • Anche le case automazziate ci sono .. ma nessuno può permettersele..
    idem gli ologrammi (lessi da qualche parte che avevano dei sistemi ben funzionanti ma che costavano troppo)
    non+autenticato
  • - Scritto da: N.C.
    > Anche le case automazziate ci sono .. ma nessuno
    > può permettersele..
    >
    > idem gli ologrammi (lessi da qualche parte che
    > avevano dei sistemi ben funzionanti ma che
    > costavano
    > troppo)

    Gli ologrammi migliori si basano su sistemi di specchi e per dimensioni grandi e all'aperto non sono facilmente applicabili.
    Da questo punto di vista quella cagata del 3D è infinitamente più realistico.
    Prima di vedere una principessa Leila che dica "aiutami Obi Wan Kenobi sei la mia unica speranza" (*) proiettata come ologramma ne passerà di acqua sotto i ponti.

    (*) Tra l'altro nel messaggio completo c'è uno degli errori/cambi di nome assurdi più famosi della storica versione italiana (dopo Darth Vader -> Lord Fener, ovviamente): "guerra dei quoti" al posto di "guerra dei cloni".
    Siamo tutti affezionati a quel doppiaggio, ma anche visto che nelle varie riedizioni/aggiunte/edizioni speciali han dovuto doppiare le parti nuove con altre voci diverse dalle storiche, sarebbe l'ora di fare una versione italiana che abbia anche una traccia audio con le traduzioni corrette, sia pure con voci diverse. Poi chi vuole sentirsi la storica si sente quella.
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > - Scritto da: N.C.
    > > Anche le case automazziate ci sono .. ma nessuno
    > > può permettersele..

    Bellissime le case automazziateA bocca aperta

    > (*) Tra l'altro nel messaggio completo c'è uno
    > degli errori/cambi di nome assurdi più famosi
    > della storica versione italiana (dopo Darth Vader
    > -> Lord Fener, ovviamente): "guerra dei quoti" al
    > posto di "guerra dei
    > cloni".
    > Siamo tutti affezionati a quel doppiaggio, ma
    > anche visto che nelle varie
    > riedizioni/aggiunte/edizioni speciali han dovuto
    > doppiare le parti nuove con altre voci diverse
    > dalle storiche, sarebbe l'ora di fare una
    > versione italiana che abbia anche una traccia
    > audio con le traduzioni corrette, sia pure con
    > voci diverse. Poi chi vuole sentirsi la storica
    > si sente
    > quella.

    Clono -ahem- quotoA bocca aperta
    Con l'aggiunta che il doppiaggio storico che sento fin da bambino potrebbero buttarlo tranquillamente nel ce**o, e al diavolo i girellari (specie di binbominkia nati negli anni '70)Con la lingua fuori
    Funz
    11615
  • - Scritto da: Sgabbio
    >
    > Il video telefono non ha mai avuto successo però,
    > telecom ha cercato di propinarlo più volte....ma
    > niente.

    fino all'arrivo di facetimeA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    >
    > fino all'arrivo di facetimeA bocca aperta

    E cosa sarebbe? Se, come sospetto, è un'altra merd@ made in Cupertino non merita nemmeno che io lo cerchi...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 30 agosto 2010 16.17
    -----------------------------------------------------------
  • Una delle cose che mi è rimasta più impressa del film, ovviamente dopo il mitico hoverboard. Il bello è che il film era ambientato nel 2015, siamo quasi nel 2011 e ancora skateboard levitanti, giacche autoasciuganti, ologrammi-trailer che sbucano fuori dai muri e macchine che volano non se ne vedono in giro... Forse Zemeckis e Gale sono stati troppo ottimisti! A bocca aperta
  • E il bello è che negli anni 90 i videogiochi "olografici" c'erano... ora siamo tornati al 3d con gli occhialini.
    non+autenticato
  • i videogiochi dove usi le mani, sono solo robe da bambiniA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > i videogiochi dove usi le mani, sono solo robe da
    > bambini
    >A bocca aperta

    Però se ne usi solo una, no
    non+autenticato
  • Hmmmm quindi il solitario di windows non è da bambini ?A bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: TADsince1995
    > Una delle cose che mi è rimasta più impressa del
    > film, ovviamente dopo il mitico hoverboard. Il
    > bello è che il film era ambientato nel 2015,
    > siamo quasi nel 2011 e ancora skateboard
    > levitanti, giacche autoasciuganti,

    Programma asciugatura inserito...
    Asciugatura giacca...

    *BIIIIIIIIP*

    La sua giacca è ora asciutta...

    > ologrammi-trailer che sbucano fuori dai muri e

    ESCONO DALLE FOTTUTE PARETI!!!A bocca aperta

    > macchine che volano non se ne vedono in giro...
    > Forse Zemeckis e Gale sono stati troppo
    > ottimisti! A bocca aperta

    Mancano ancora 5 anni e due mesi al 21 ottobre 2015...
  • Tanto ho letto su Topolino che il mondo finirà nel 2012.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Incubo Notturno
    > Tanto ho letto su Topolino che il mondo finirà
    > nel
    > 2012.

    Non è che finisce finisce... solo che torna wanna marchi
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)