Claudio Tamburrino

Wikipedia, invito a cena con spoiler

L'enciclopedia libera spiffera l'identità dell'assassino della pièce di Agatha Christie "Trappola per Topi". Una sorta di istituzione del teatro britannico. E monta la polemica

Roma - Wikipedia al centro del critiche nel Regno Unito per aver rivelato l'identità dell'assassino di "Trappola per Topi", il giallo di Agatha Christie che va in scena ininterrottamente dal 1952 al StMartin's Theatre di Londra.

Nessun lapsus, dietro quest'ultima delazione non vi sarebbe Wikileaks ma proprio l'enciclopedia aperta: la pagina dedicata alla rappresentazione che detiene il record di messe in scena con più repliche senza interruzioni nella storia del teatro contiene infatti il fatidico spoiler che ha fatto infuriare fan ed eredi.

Il nipote della giallista Matthew Prichard (e detentore dei diritti sulla commedia regalategli dalla nonna per i suoi nove anni) ha definito "sfortunata" l'uscita di Wikipedia e annunciato l'intenzione di parlare con il direttore del teatro circa possibili azioni in difesa del longevo giallo.
Per quanto sia probabile che l'identità dell'assassino di un murder party scritto negli anni 50 e da allora ininterrottamente messo in scena sia meno segreto del colpo di scena di un film di M. Night Shyamalan, l'irrispettoso spoiler non è affatto piaciuto ai britannici fan, che sarebbero, tra l'altro, pronti a portare avanti una petizione per chiedere di rimuovere il riferimento.

L'iniziativa, tuttavia, sembra avere poche chance di influenzare Wikipedia: i rappresentanti dell'enciclopedia libera hanno già fatto presente, spiegando che il suo scopo è raccogliere conoscenza, che per non conoscere il nome dell'assassino basta non leggere la loro pagina o almeno la sezione abbastanza chiaramente identificata con il titolo "identità dell'assassinio".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
12 Commenti alla Notizia Wikipedia, invito a cena con spoiler
Ordina