Claudio Tamburrino

CAPTCHA, consigli per gli acquisti

Utilizzare la pubblicità nella lotta allo spam è l'idea di una startup. Che dovrà però vedersela con un brevetto Microsoft

Roma - Doppi, video, audio, sotto assedio e ora con tanto di pubblicità: è l'evoluzione dei CAPTCHA, barricata di forum e moduli eretta a protezione dallo spam. Una startup ha pensato ora di sostituire le parole senza senso utilizzate nei CAPTCHA con advertising.

La nuova piattaforma di advertising è stata presentata da Solve Media, startup di New York: si chiama TYPE-INTM e utilizza il sistema CAPTCHA per veicolare messaggi pubblicitari.

Quasi fosse spam preventivo, obbliga di fatto gli utenti ad inserire uno slogan commerciale accompagnato ad una marca e garantisce in questo modo che il messaggio sia stato letto e compreso dagli utenti.
La sbarra digitale che rallenta l'ingresso degli utenti può così ora diventare profittevole: dei 14 secondi che, secondo la startup occorrerebbero di media per superarlo, la promessa di tagliarli a sette e l'eliminazione di parole difficili da interpretare dovrebbe ricompensare gli utenti.

Un sistema simile, per la verità, era già stata pensato da MIcrosoft che ne ha rivendicato un brevetto: Solve Media, dunque, prima che dello spam dovrà pensare a fermare le rivendicazioni brevettuale di Redmond.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
5 Commenti alla Notizia CAPTCHA, consigli per gli acquisti
Ordina
  • se il sistema si basa su "please enter the quoted text" che lo si trova nel banner a caratteri nitidi e non deformati come nei captcha tradizionali.... hai voglia di bloccare il bot.
    non+autenticato
  • Già i captcha sono una rottura unica, superata dai bot sbadigliando ( Jdownloader ad esempio ).
    Se poi devo leggere il tuo spam antispam, è davvero meglio che cominci a pagarmi.
    Altrimenti ti tieni il tuo bel servizio fornito che vado da un'altra parte, e tanti saluti al prodotto pubblicizzato.
  • concordo in pieno

    ci vogliono sistemi vicini all'utente

    tutto ciò che è vicino all'utente ha successo, vedi google...



    - Scritto da: Valeren
    > Già i captcha sono una rottura unica, superata
    > dai bot sbadigliando ( Jdownloader ad esempio
    > ).
    > Se poi devo leggere il tuo spam antispam, è
    > davvero meglio che cominci a
    > pagarmi.
    > Altrimenti ti tieni il tuo bel servizio fornito
    > che vado da un'altra parte, e tanti saluti al
    > prodotto
    > pubblicizzato.
  • - Scritto da: Valeren
    > Già i captcha sono una rottura unica, superata
    > dai bot sbadigliando ( Jdownloader ad esempio
    > ).
    > Se poi devo leggere il tuo spam antispam, è
    > davvero meglio che cominci a
    > pagarmi.
    > Altrimenti ti tieni il tuo bel servizio fornito
    > che vado da un'altra parte, e tanti saluti al
    > prodotto
    > pubblicizzato.


    Infatti.
    Sara' peggio di quello la' che ha messo le news a pagamento!

    Il giorno che PI mettesse un capthca con sponsor invece del numeretto, io sparirei senza neppure salutare.
  • - Scritto da: Valeren
    > Già i captcha sono una rottura unica, superata
    > dai bot sbadigliando ( Jdownloader ad esempio
    > ).
    > Se poi devo leggere il tuo spam antispam, è
    > davvero meglio che cominci a
    > pagarmi.
    > Altrimenti ti tieni il tuo bel servizio fornito
    > che vado da un'altra parte, e tanti saluti al
    > prodotto
    > pubblicizzato.

    Concordo completamente.

    A proposito: sarebbe ora che PI levasse il captcha ad ogni messaggio per gli utenti registrati, ma solo a partire da una certa ora del pomeriggio (?). A che cavolo serve?
    Funz
    13021