Mauro Vecchio

MPAA, l'antipirateria contro Wikileaks?

Nel corso di un recente meeting messicano, un rappresentante di Hollywood chiede se sia possibile sfruttare ACTA per chiudere siti che possono impensierire i governi

Roma - A rivelarlo per primi sono stati gli attivisti di OpenACTA, organizzazione messa in piedi in terra messicana per tenere sempre aggiornata l'opinione pubblica nazionale. Obiettivo, lottare contro le più estreme forzature a tutela della proprietà intellettuale, attualmente ordinate dal famigerato Anti-Counterfeiting Trade Agreement (ACTA).

Ovvero dal trattato segreto che dovrebbe spazzar via un fenomeno tanto odiato da major e dententori dei diritti. ACTA combatterà contro tutti i pirati del web, tra disconnessioni coatte e letteracce legali. Ma c'è un interrogativo che ha inquietato gli attivisti messicani di OpenACTA.

Nel corso di un recente meeting tenutosi presso il ministero dell'Economia di Città del Messico, un non meglio specificato rappresentante della Motion Picture Association of America (MPAA) si è alzato in piedi. Per porre la seguente domanda: perché non usare ACTA per chiudere siti come Wikileaks?
Perché non sfruttare il nuovo trattato anti-contraffazione per dare una lezione a siti pericolosi come quello di Julian Assange? Poi, al rappresentante di MPAA, qualcuno nella sala ha posto quest'altra domanda: cosa avrebbero a che fare i film di Hollywood con un sito come Wikileaks?

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàACTA, provider in salvo?Un nuovo documento trafugato online. I fornitori di connettività non saranno responsabili dei propri utenti. Ma potrebbero venire obbligati dai governi a fornire i relativi dati identificativi
  • AttualitàACTA, un segreto troppo vasto?Eccessivo il numero di ambiti che verrebbero regolamentati dal trattato anti-contraffazione. A dirlo, il presidente dell'associazione statunitense della proprietà intellettuale. Pare inoltre che gli accordi siano tornati segreti
  • AttualitàWikileaks, complotto contro Assange?Il founder del sito delle spifferate accusato di molestie e violenza contro due donne. Ma il mandato di cattura è stato ritirato per mancanza di prove. E Wikileaks fa risalire le accuse fino al Pentagono
16 Commenti alla Notizia MPAA, l'antipirateria contro Wikileaks?
Ordina
  • l'esercito americano bombarda baghdad, uccide migliaia di persone ed è "buono".
    I siti di informazione libera e di condivisione, sono "cattivi" e "pericolosi".

    se il soldato che spara con un mitra da un elicottero lo chiamo "pacificatore", come devo chiamare Madre Teresa?

    (Beppe Grillo)
  • Ma nessuno gli ha spiegato a sto tizio, che fra le varie ragioni per cui non può censurare wikileaks, una e non unica, è che poi diventa lecito "andarlo a prendere a casa sua"?
    Ubunto
    1350
  • "A rivelarlo per primi sono stati gli attivisti di OpenACTA..."

    Pensavo di leggere all'ennesimo sivolone MPAA, e invece leggo un articolo che si basa su di un twit... vabbe... si poteva rincarare la dose aggiungendo anche i funzionari della RIAA!
  • un twit basta e avanza: In tutta sincerità concederesti il beneficio del dubbio ad ACTA?
  • - Scritto da: luisito
    > un twit basta e avanza: In tutta sincerità
    > concederesti il beneficio del dubbio ad
    > ACTA?

    Sai cos'è ACTA?
  • Anti Counterfeiting Trade Agreement, l'accordo commerciale plurilaterale fra le diverse entità fautrici della proprietà intellettuale (fra le quali figura ovviamente anche MPAA)

    Non mi fraintendere, il punto non è la sparata su wikileaks ma l'approccio antidemocratico e volutamente non trasparente delle trattative acta che spinge a pensar male senza bisogno di conferme
  • - Scritto da: luisito
    > Anti Counterfeiting Trade Agreement, l'accordo
    > commerciale plurilaterale fra le diverse entità
    > fautrici della proprietà intellettuale (fra le
    > quali figura ovviamente anche
    > MPAA)
    >
    > Non mi fraintendere, il punto non è la sparata su
    > wikileaks ma l'approccio antidemocratico e
    > volutamente non trasparente delle trattative acta
    > che spinge a pensar male senza bisogno di
    > conferme

    Non ti fraintendo, ma son certo che non sai cos'è l'ACTA visto come l'hai definito.
  • Spiegati meglio
  • - Scritto da: luisito
    > Spiegati meglio

    E la luce sia!

    http://tinyurl.com/2cccooo
  • E TU credi che non usino l'acronimo solo perchè una sconosciuta associazione italiana già lo usa???
    non+autenticato
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: luisito
    > > Anti Counterfeiting Trade Agreement, l'accordo
    > > commerciale plurilaterale fra le diverse entità
    > > fautrici della proprietà intellettuale (fra le
    > > quali figura ovviamente anche
    > > MPAA)
    > >
    > > Non mi fraintendere, il punto non è la sparata
    > su
    > > wikileaks ma l'approccio antidemocratico e
    > > volutamente non trasparente delle trattative
    > acta
    > > che spinge a pensar male senza bisogno di
    > > conferme
    >
    > Non ti fraintendo, ma son certo che non sai cos'è
    > l'ACTA visto come l'hai
    > definito.

    Spiegacelo tu visto che è stato fatto di tutto per non far trapelare il testo dell'accordo... se è una cosa tanto innocua potevano anche farcela vedere
    non+autenticato
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: luisito
    > > un twit basta e avanza: In tutta sincerità
    > > concederesti il beneficio del dubbio ad
    > > ACTA?
    >
    > Sai cos'è ACTA?

    Il male.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: luisito
    > > un twit basta e avanza: In tutta sincerità
    > > concederesti il beneficio del dubbio ad
    > > ACTA?
    >
    > Sai cos'è ACTA?

    Credo abbia a che fare con la Marcuzzi.
    Ubunto
    1350
  • Visto che sia i democratici che i repubblicani hanno sempre preso una valanga di soldi dall'industria dell'intrattenimento per finanziare le campagne elettorali (molto più i democratici a dire il vero) non mi stupisce che questi ricambino il favore sostenendo comportamenti illiberali nei confronti del web che è indigesto al governo ma che nulla c'entra con le proprie competenze.

    Del resto il d.d.l. italiano imbavaglia web aveva proprio lo scopo di eliminare tutti quei siti scomodi ai poteri forti....

    Chi è che adesso pensa che acta sia solo una legge anticontraffazione?
    non+autenticato
  • Chi l'ha mai pensato, di grazia?