Claudio Tamburrino

Blockbuster dichiara bancarotta

Sta per calare il sipario sul videonoleggio. Ma, si sa, c'è sempre la possibilità di un sequel

Roma - Nessun finale a sorpresa, niente "e vissero felici e contenti", né botti finali o deus ex machina che arriva a risolvere le questioni rimaste in sospeso. Niente di quello che amava in un film, cioè, ha accompagnato la chiusura di Blockbuster, il gigante del videonoleggio che sta per dichiarare bancarotta.

Da un lato la concorrenza della pirateria, dall'altro però anche l'incapacità di adeguarsi ai moderni sistemi di distribuzione di contenuti: basta considerare che avranno certamente contribuito a rosicchiare il suo mercato piattaforme come Netflix (che infatti all'annuncio della bancarotta ha guadagnato in borsa il 6,61) e Redbox, così come iTunes e Amazon Video on Demand con cui era in diretta concorrenza con un proprio servizio di vendite digitali integrate ad alcuni apparecchi elettronici. Così come aveva già chiuso i battenti il secondo più grande attore del settore, la catena di videonoleggio Movie Gallery.

Fatto sta che la più grande catena di videoteche ha accumulato 930 milioni di dollari di debiti (che sta ora cercando di smaltire con una serie di accordi finanziari) e sta per avviare la procedura di fallimento controllata prevista dal Capitolo 11 della normativa statunitense.
Questa procedura dovrebbe essere affiancata da una ristrutturazione aziendale che dovrebbe portare il fatidico passaggio allo streaming: o meglio ad una netta riduzione dei negozi fisici e ad una maggiore attenzione a streaming e DVD recapitati per posta.

Per recuperare terreno sui concorrenti diretti, d'altronde, dovrà puntare su una struttura molto più snella dell'attuale e sui rapporti con le major che le hanno per il momento già permesso di aggiudicarsi, insieme a Redbox, una finestra di 28 giorni di esclusiva sui nuovi titoli.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
126 Commenti alla Notizia Blockbuster dichiara bancarotta
Ordina
  • E' inutile che diano la colpa a Netflix ... e' la pirateria che ha ucciso BlockBuster oltre poi ai loro prezzi allucinanti e al servizio cliente da far rizzare i capelli.

    Siete contenti ora, pirati ?

    Ma non temete, tutto di guadagnato per le altre piccole videoteche di quartiere che sono gia' li' che se la ridono...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rolling Thunder
    > E' inutile che diano la colpa a Netflix ... e' la
    > pirateria che ha ucciso BlockBuster oltre poi ai
    > loro prezzi allucinanti e al servizio cliente da
    > far rizzare i capelli.

    > Siete contenti ora, pirati ?

    > Ma non temete, tutto di guadagnato per le altre
    > piccole videoteche di quartiere che sono gia' li'
    > che se la ridono...

    Ma infatti, i pirati l'hanno fatto per il bene delle piccole videoteche, vai sul forum apposito a portare loro la buona novella : http://www.videotecheforum.it/
    krane
    22544
  • mi sembra che stiano gia' festeggiandoSorride

    comunque ho letto che BB Italia non chiude baracca, sembra vogliano solo cambiare nome purtroppo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rolling Thunder
    > mi sembra che stiano gia' festeggiandoSorride
    >
    > comunque ho letto che BB Italia non chiude
    > baracca, sembra vogliano solo cambiare nome
    > purtroppo.

    Non chiude del tutto, ma molti negozi sì. Comunque amen, non piangerò certo per la sua chiusura.
    Faceva prezzi assurdi e anche per il lavoro vedevo che i commessi, anche ai tempi d'oro, stavano li un paio di mesi e poi andavano altrove
    non+autenticato
  • Io la giudico come azienda e come servizio e sono felice che chiudano, era un insulto per chiunque lavora onestamente e facendosi il mazzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rolling Thunder
    > E' inutile che diano la colpa a Netflix ... e' la
    > pirateria che ha ucciso BlockBuster

    Hai ben ragione. E aggiungo:
    - non ci sono più le mezze stagioni
    - se ti fai troppe se__e diventi cieco
    - gli extracomunitari ci rubano il lavoro
    - Steve Jobs è il male

    altre banalità non me ne vengono in mente, ma magari puoi continuare tuOcchiolino
  • Peggio per voi film-dipendenti, sai a me cosa puo' fregare, io che non ho piu' la tv da 10 anni buoni e non vado al cinema dai tempi di Matrix ...

    Quando chiuderanno tutte le videoteche non vi restera' che andare al cinema e pagare dollaroni per vedervi l'ennesimo film patacca.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rolling Thunder
    > Peggio per voi film-dipendenti, sai a me cosa
    > puo' fregare, io che non ho piu' la tv da 10 anni
    > buoni e non vado al cinema dai tempi di Matrix
    > ...
    >
    > Quando chiuderanno tutte le videoteche non vi
    > restera' che andare al cinema e pagare dollaroni
    > per vedervi l'ennesimo film
    > patacca.


    Certo che no: ci guarderemo i film su megavideo.
    non+autenticato
  • Insomma davvero non potete vivere senza film hollywoodiani, videogames, e mp3 ?

    Se davvero volete fottere l'industria basta NON comprare e NON consumare alcun loro prodotto.

    E invece siete solo scrocconi e parassiti, volete usufruire ma senza pagare e criticate pure ... bella faccia come il c...

    ah gia' ma dimenticavo che sto parlando con degli italiani.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rolling Thunder
    > Insomma davvero non potete vivere senza film
    > hollywoodiani, videogames, e mp3
    > ?
    >
    > Se davvero volete fottere l'industria basta NON
    > comprare e NON consumare alcun loro
    > prodotto.
    >
    > E invece siete solo scrocconi e parassiti, volete
    > usufruire ma senza pagare e criticate pure ...
    > bella faccia come il
    > c...
    >
    > ah gia' ma dimenticavo che sto parlando con degli
    > italiani.

    Mamma mia! Ma davvero ancora pensi che la colpa sia della pirateria? Abbocchi a tutto quello che dicono, eh?
  • - Scritto da: Rolling Thunder
    > Insomma davvero non potete vivere senza film
    > hollywoodiani, videogames, e mp3
    > ?

    I casi sono due: o la gente ha bisogno dei film (e quindi, se non può o non vuole pagare li scarica, perchè non può farne a meno); oppure non ha bisogno dei film (e quindi non gli frega niente se le majors chiudono e in futuro non produrranno più nulla di nuovo, perciò scarica perchè non teme gli effetti a lungo termine).

    In entrambi i casi, la scelta logica è scaricare gratis.
    non+autenticato
  • Ma secondo me questi moderatori lavorano per la concorrenza.

    Ti fanno venir voglia di smettere di scrivere...

    E poi hanno il coraggio di criticare la libertà di espressione, ma vaff!!
    harvey
    1481
  • - Scritto da: harvey
    > Ma secondo me questi moderatori lavorano per la
    > concorrenza.

    Il fatto è che in quel thread ne avete scritte di *avolate OT, stupirsi dell'intervento del mod è alquanto stupefacente.

    > Ti fanno venir voglia di smettere di scrivere...

    Non sarebbe una cattiva idea...

    > E poi hanno il coraggio di criticare la libertà
    > di espressione, ma

    che spasso

    > vaff!!

    finesse finale
    non+autenticato
  • - Scritto da: perplimente perplesso
    > Il fatto è che in quel thread ne avete scritte di
    > *avolate OT, stupirsi dell'intervento del mod è
    > alquanto
    > stupefacente.

    E onestamente al moderatore che ne frega, anzi più si scrive più guadagna, visto che visitiamo e vediamo i banner ...


    > Non sarebbe una cattiva idea...

    Per il momento mi limito a usare adblock, almeno i danni sono tutti loro, che si negano le entrate pubblicitarie
    harvey
    1481
  • - Scritto da: harvey
    > Ma secondo me questi moderatori lavorano per la
    > concorrenza.
    >
    > Ti fanno venir voglia di smettere di scrivere...
    >
    >

    E smetti almeno leggerò meno sciocchezze
    Beati voi che potete inviare centinaia di messaggi durante il giorno per scrivere tali minchiate riguardo al mondo del lavoro
    non+autenticato
  • - Scritto da: anonimo
    > E smetti almeno leggerò meno sciocchezze
    > Beati voi che potete inviare centinaia di
    > messaggi durante il giorno per scrivere tali
    > minchiate riguardo al mondo del
    > lavoro

    Si si certo, infatti tutti gli idraulici e elettricisti che conosco sono talmente poveri che girano col pandino scassatoA bocca aperta
    harvey
    1481
  • Quando vedi un idraulico, elettricista rosichi e ti intazzi.........maledici il mondo ingiusto perchè anni di particolari studi e del tuo speciale lavoro ti sono serviti a poco o niente e non ti hanno permesso di acquistare il macchinone.
    ...giudicare le persone e/o il lavoro degli altri, basandosi sulla marca o la cilindrata dell'automobile che posseggono non ti fa molto onore...
    Comunque sia.....Svegliati! : intelligente e furbo come sei e con tutti gli elettricisti e idraulici "milionari" che "conosci" dovresti farti assumere come garzone...imparari il mestiere in 1 anno......come idraulico o elettricista diventi ricco in 2 anni.. e poi ti compri la Ficoso FERRARI Ficoso
    non+autenticato
  • cavolo, i panini trolli, le pop corn al caramello e altra monnezza che provoca dipendenza ora dove la trovo?Triste
    non+autenticato
  • fattela cucinare dai pirati...e ringrazia loro se fra una 20ina d anni manco ci saranno film da vedere...a parte ma che vi vedete se le schifezze che fanno al cinema da 20 anni vi piacciono...de gustibus e' da sputandum...addossum a vobis, il gusto...questa caratteristica ormai sconosciuta ai piu'.....ormai sono tutti fighi...sanno tutto di tutto e insultano...skifo di generazione.
    non+autenticato
  • tra una ventina di anni per fare un film bastera un solo home PC e qualche amico
    non+autenticato
  • - Scritto da: grazie
    > tra una ventina di anni per fare un film bastera
    > un solo home PC e qualche
    > amico

    E nessuno saprà fare film.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: grazie
    > > tra una ventina di anni per fare un film bastera
    > > un solo home PC e qualche
    > > amico
    >
    > E nessuno saprà fare film.

    Ci sono tanti di quei film gia' prodotti, negli ultimi 100 anni, tra europa, america, sudamerica, india e giappone, che nessuno si accorgera' se non ne usciranno di nuovi.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: grazie
    > > > tra una ventina di anni per fare un film
    > bastera
    > > > un solo home PC e qualche
    > > > amico
    > >
    > > E nessuno saprà fare film.
    >
    > Ci sono tanti di quei film gia' prodotti, negli
    > ultimi 100 anni, tra europa, america, sudamerica,
    > india e giappone, che nessuno si accorgera' se
    > non ne usciranno di
    > nuovi.

    Ma certo, musica, film, pittura, scultura... perché fare altro? Il genere umano può fermarsi qui e continuare a fare solo le cose che servono per sopravvivere: coltivare, allevare, eccetera.
    ruppolo
    33147
  • > Ma certo, musica, film, pittura, scultura...
    > perché fare altro?

    Perchè un artista sente l'ispirazione di farlo.

    Se invece lo fa solo per soldi, non è un artista.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: grazie
    > > tra una ventina di anni per fare un film bastera
    > > un solo home PC e qualche amico

    > E nessuno saprà fare film.

    Bhe, adesso se tu non sei capace e privo di fantasia non e' che devono esserlo tutti.
    krane
    22544
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: grazie
    > > tra una ventina di anni per fare un film bastera
    > > un solo home PC e qualche
    > > amico
    >
    > E nessuno saprà fare film.

    Perchè, adesso lo sanno?
    non+autenticato
  • > > > tra una ventina di anni per fare un film
    > bastera
    > > > un solo home PC e qualche
    > > > amico
    > >
    > > E nessuno saprà fare film.
    >
    > Perchè, adesso lo sanno?
    Siffredi siOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: grazie
    > > tra una ventina di anni per fare un film bastera
    > > un solo home PC e qualche
    > > amico
    >
    > E nessuno saprà fare film.

    Tranquillo useranno iMovie.
    non+autenticato
  • Chiudon baracca e quando guardo dentro il loro locale punto vendita vedo solo il commesso come unica presenza umana, ma invece ai videonoleggi automatici stile bancomat sparsi nella mia città vedo ancora gente che noleggia.
    Alla fine oltre ai prezzi gonfiati, alle strane abitudini (due giorni per me e i normali videonoleggi sono 48 ore, mentre per loro equivalgono a due serate, quindi se noleggio di pomeriggio il dvd devo renderlo prima che chiudano il giorno dopo) e agli inutili extra (a parte qualche americano obeso chi altro andava a comprare da loro il famoso gelato ipercalorico, i pop corn o tutte le altre porcate alimentari in esposizione?) che cosa avevano di veramente speciale rispetto al vecchio videonoleggio sotto casa?
    Mi potrebbe dispiacere solamente per i dipendenti che adesso resteranno disoccupati (ce ne è giusto uno che passa dalle mie parti per il 730 e che si trova il mutuo ventennale da pagare), ma pensando all'estrema "cortesia" che han sempre dimostrato nei confronti miei e del resto della clientela credo che ci ripenserò su e mi limiterò a riservare loro solamente la mia estrema indifferenza.
    Non mi dispiace invece per i pezzi grossi che controllavano il capitale di tale catena, e non credo che dispiacerà più di tanto neanche a loro, mentre dispiacerà molto di più ai loro fornitori-creditori: spero che il liquidatore possa per lo meno trovare qualcosa per compensare le loro perdite.
    non+autenticato
  • Saranno sostituiti dai McDrive
  • Beh nella mia città c'erano 6 posti davanti e basta.
    Infatti si formavano code, e visto che la via è trafficata e pure in curva si sfioravano sempre incidenti.
    Avevano scelto proprio una bella location... io lavoravo a 10 metri in linea d'aria, ma dovevo attraversare la strada e ci mettevo sempre almeno 5 minuti buoni.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)