Un contatore contro i dialer

Questa la proposta della neonata associazione NewGlobal, secondo cui se l'utente è messo in condizione di controllare i consumi non c'è dialer, o truffa, che tenga

Roma - In seguito al dibattito sui dialer culminato nella trasmissione "Mi Manda Rai 3" del 14/5/2003, come presidente della associazione NewGlobal.IT, ritengo opportuno porre alla vostra attenzione anche il punto di vista degli operatori del settore Internet che, avendo una conoscenza approfondita del mezzo, possono apportare un contributo utile al dibattito e che, purtroppo, non vengono mai interpellati.

La questione riguarda l'evoluzione del famigerato problema delle linee telefoniche erotiche con prefisso 144. Ha fatto bene il presentatore, Dott. Marrazzo, a sottolineare che si tratta di una battaglia infinita e che, l'aver bloccato i numeri 144, ha spostato il problema sui numeri 709.

Mi lascia perplesso la mancanza di senso pratico dei tanti "dottori" riuniti al capezzale dell'ammalato che, troppo presi da questioni meramente di principio, tralasciano quella che è la vera e semplice soluzione del problema.
Faccio notare che, per motivi di marketing, la Telecom e le varie compagnie telefoniche, al contrario degli altri fornitori come l'azienda del gas o quella dell'erogazione idrica, non installano, per ovvi motivi, presso il domicilio dell'utente il contatore. Infatti l'utente, vedendo il proprio consumo telefonico attraverso il contatore, è portato a limitarsi.

Purtroppo, questa strategia di marketing espone l'utente alle truffe. Infatti, tutte le persone che in buona fede hanno utilizzato i servizi a valore aggiunto non avrebbero dovuto attendere due mesi per scoprire il problema ma avrebbero avuto l'immediata percezione del danno subito. Per questo motivo, la nostra associazione ritiene più utile chiedere a viva voce l'installazione di un contatore a vista presso gli utenti, piuttosto che lanciarsi in cure peggiori del male.

Ettore Panella
presidente di NewGlobal.it
TAG: italia
61 Commenti alla Notizia Un contatore contro i dialer
Ordina
  • Vai qui:

    http://utenti.lycos.it/thefox/Guida_anti-dialer.ht...

    trovi un programma per non farti connettere ai numeri dei dialer e qualcos'altro a proposito dei dialer...

    Puoi anche farti rimborsare se hai speso un sacco di soldi con i dialer!         http://www.codacons.it/comunicati.asp?id=3877     qui puoi farti rimborsare dai dialer!

    NON PAGARE - Se sei stato truffato e non hai ancora pagato la bolletta telefonica, NON PAGARE assolutamente la cifra relativa ai numeri 709 e 899. La stessa Telecom ha dichiarato, in una recente intervista su Rai Radio 1 (v. intervista qui sotto), che e' possibile scorporare dalla bolletta il pagamento dei numeri 709 e 899 non riconosciuti facendo denuncia alla Polizia postale. Inoltre il tuo gestore telefonico e' OBBLIGATO, se tu lo richiedi, a comunicarti il numero esatto che ti ha causato l'addebito in eccesso. Con questo numero potrai risalire al proprietario del Dialer e sporgere anche denuncia.

    Come fare - esempio: se hai ricevuto una bolletta di 500 euro, di cui 400 sono per chiamate a numeri 709, allora paga solo 100 euro (relativi alla bolletta "normale") e poi fai denuncia alla Polizia Postale (contro ignoti se il tuo gestore non ti ha ancora comunicato il numero di telefono del dialer). Dopodiche' invia copia del bollettino di pagamento (es. 100 euro) e copia della denuncia alla Polizia Postale al tuo gestore telefonico, tramite raccomandata.

    In questo modo potrai impedire il pagamento non dovuto, e il tuo gestore telefonico non potra' disattivarti la linea telefonica, almeno fin a quando il caso non sara' risolto

    Fino ad oggi migliaia (o forse Milioni???) di persone si sono fatte fregare dai Dialers. Di certo la colpa non e' solo di chi li ha creati ma anche di chi li ha installati (spesso per disattenzione).

    Di una cosa pero' siamo certi: almeno il 90% delle persone che hanno usato i dialers non erano consapevoli di cio' che avveniva, ne' delle tariffe astronomiche che pagavano.

    Il problema riguarda anche tutte le aziende che lavorano onestamente su internet: gli italiani hanno perso fiducia nei confronti di chi vende prodotti e servizi su internet e, quasi sempre, pensano che ci sia una fregatura dietro la parola "gratis" o "scarica".

    Certo e' che, chi ha creato, mantenuto e/o sostenuto il mercato dei Dialers ha direttamente o indirettamente danneggiato Internet e la fiducia dei consumatori.

    Ma la cosa ancora piu' sorprendente o forse, visto ormai come gira il mondo, dovremmo dire "scontata", e' che in questo "mercato dei dialers" si sono messe proprio le piu' importanti aziende telefoniche nazionali (che hanno creato le numerazioni a pagamento) e i piu' grossi portali e motori di ricerca italiani che consentono a questi siti web (anche pornografici) di farsi pubblicita' (si sono venduti il nome e l'immagine per un pezzo di pane!).

    Insomma, in molti si sono sporcati le mani, pur di portarsi a casa una fetta di questa torta ed e' ora che gli italiani si sveglino e che qualcosa cambi.

    Ma dobbiamo farlo da soli, perche' se aspettiamo che il ministro delle telecomunicazioni o la polizia postale intervengano allora possiamo pure rassegnarci: le cose non cambieranno mai. Forse un giorno Striscia la Notizia segnalera' questo fenomeno dei dialers su Internet, ma forse sara' troppo tardi.

    L'unico modo per combattere i DIALERS e' la CULTURA. Finche' migliaia di persone non sapranno che scaricare una suoneria del cellulare, un trucco per la playstation o addirittura un file musicale Mp3 puo' costare fino a 10 volte il suo valore reale, continueranno a cadere in questa trappola.

    Quindi e' necessario agire subito.

    Scaricare un semplice logo e suoneria per il tuo cellulare, visitare qualche sito pornografico,
    scaricare qualche software o Musica MP3 puo' costarti CENTINAIA di EURO

    Caro navigatore,
    ieri un mio caro amico mi ha scritto disperato perche' si e' visto recapitare una bolletta telefonica di ben 625 euro.

    Come e' successo? Semplice, gli sono bastati solo 2 click !

    Suo figlio, di soli 12 anni, ha cliccato sul banner pubblicitario presente in un importante motore di ricerca italiano, che proponeva una "chat con web-cam per fare nuove amicizie".

    Senza neanche accorgersi (sono bastati solo 2 click) si e' connesso ad un sito web pornografico, pagando la modica cifra di 2,5 euro+iva al minuto! Ma la sorpresa del padre e' stata ancora piu' grande quando ha scoperto che la connessione predefinita era diventata proprio quella e quindi, ogni volta che si ricollegava ad internet, pagava 2,5 euro+iva al minuto.

    In meno di 5 giorni ha dovuto pagare ben 625 euro di bolletta telefonica !!!

    Vuoi evitare le stesse fregature? Benissimo allora evita i DIALER.

    I DIALER sono dei piccoli programmini (.exe) che ti connettono a numeri nazionali ed internazionali molto costosi (mediamente 150 euro all'ora!).

    Questi dialers li trovi in quasi tutti i siti web che proponogono loghi e suonerie, sfondi e trucchi per playstation, nei siti web per adulti e purtroppo anche in molti siti web che invitano a scaricare "gratuitamente" software, musica Mp3 e guide elettroniche.

    Di solito per usare un dialer bisogna prima scaricarlo e poi cliccare su "connetti". Ultimamente pero' i "furbacchioni" hanno inventato dei metodi ancora piu' insidiosi, sfruttando dei codici e dei certificati di protezione di Internet Explorer (usato dal 90% dei navigatori) tali per cui basta 1 solo semplice click per finire nella "trappola".

    Insomma, le astuzie per fregarti sono davvero moltissime e, credimi, basta una piccola disattenzione per pagare centinaia di euro in bolletta telefonica.



    non+autenticato
  • Chissà perchè voi credete di poter cambiare qualcosa.......visto che "Bill" non ce la fà????

    Vi mettete a commentare riguardo quello che dice, come se capite qualcosa di informatica....Tutte le cose hanno i "pro" e i "contro", quindi dovete pensare a tutte le cose belle che vi da Internet, non a quelle negative, se no dove sarebbe il gusto... Ma fate bene perchè è cosi' che le cose vanno sempre, 1 voi reclamate - 2 Bill le aggiusta - 3 loro ne inventano altre, perchè ricorda: Finche un tuo amico potrà inviarti un' email gli spammer faranno altrettanto senza dover scrivere nessun ......."ADV" sul subject della mail.

    Cominciate a pensare che l'email l'avete presa gratuitamente, l' abbonamento anche, pagate solamente la connettività, in qualche modo internet dovrà pur sopravvivere; no!? e siccome voi siete tirchi che non infilate la carta di credito da nessuna parte, ci sono i DIALER------- I webamster non hanno soldi per fare pubblicità sempre per il discorso della carta, e allora!?!?!?!? SPAMMANO!!!!!

    Poi riguardo le numerazioni a valore aggiunto, ricordate che non sono virus ma anzi sono state inventate dal governo....HA HA HA HA HA!!!! Trattate i webamster e gli spammer da banditi quando non vedete nemmeno quello che c'è dietro alla catena alimentare, TANTO o RUBATI o SPESI BENE o SPESI MALE cascano tutti nella stessa fossa, vivi e lascia vivere, se ti dicessi che ci sono spammer e webmaster che guadagnano fino a 50,000 euro al mese facendo quello che fanno, ti arrabbieresti, no?? Però se ti dicessi di farlo, lo faresti?? Pensaci bene e poi fammelo sapere, o forse non saresti capace???

    A volte mi vergogno di essere italiano, lo sapevi che l'italia cosi' piccola ospita il 25 % del porno mondiale, e che il volo più desiderato d'Italia è quello diretto da Milano a Fortaleza in Brasile...e che da quando quel volo funziona la pedofilia infantile nel mondo è aumentata del 2,7 %....

    Entri nei forum e parli di dialer pirata che si autoconnettono o di spammer che ti hanno inviato nell'email una foto che non ti è piaciuta!? Se scrivi qui sei colpevole che chi ti appoggia con altre cavolate ne sà quanto te, spero che chi legga questo testo capisca un pò meglio come tutto funziona....oppure rimanga zitto a farsi le .... davanti al computer con il dialer che ha scaricato dall'email...che gli ha fatto risparmiare tempo di andarselo a cercare.

    Non parlate come se foste amici! Magari quello che risponde è un pedofilo oppure un feticista...che ne sapete, comunque se parla di dialer un santo non è di sicuro, forse per la moglie ma per me no!!!! HA HA HAH HAH HAH Ha!!!!!

    Ciao a Tutti
    non+autenticato
  • Questa alzata d'ingegno mi porta a concludere che per evitare di essere borseggiati nella metropolitana dovremmo installarci una webcam nel culo per accorgerci che ci stanno derubando.
    I dialer sono una pratica truffaldina ed è penoso che questo signore, per salvare il suo business, cerchi di difendere l'indifendibile.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Questa alzata d'ingegno mi porta a
    > concludere che per evitare di essere
    > borseggiati nella metropolitana dovremmo
    > installarci una webcam nel culo per
    > accorgerci che ci stanno derubando.
    > I dialer sono una pratica truffaldina ed è
    > penoso che questo signore, per salvare il
    > suo business, cerchi di difendere
    > l'indifendibile.


    Spett. sig. Antonio chi le ha detto che il mio business sono i dialer?
    A prescindere dal fatto che se avesse avuto il buongusto (cosa sempre poco diffusa purtroppo nel nostro paese) di visitare il sito dell'associazione avrebbe trovato dei link a dei sw free per liberarsi dai dialer e per non farli installare, oltre ad una serie di suggerimenti su cosa fare a cura del portalino.it ed avrebbe saputo che la nostra associazione ha attivato un servizio legale per aiutare chi ha avuto questa disavventura.

    Precisato questo, che dovrebbe bastarle le dico anche che i dialer mi arrecano un danno economico visto che chiudono la connessione dei miei clienti e la attivano con chissa' chi.
    Poiche' pero' so che inseguendo le ricette miracolose i problemi non si risolvono anche se spero vivamente nell'intervento prima possibile della fata turchina che faccia sparire i dialer con la sua bacchetta magica ma che soprattutto eviti nuove diavolerie, ritengo importante almeno dare al piu' presto la possibilità a tutti di rendersi conto delle truffe in agguato ieri con le linee erotiche (che ancora oggi fanno danni) oggi con i dialer, domani con gli sms sui cellulari, dopodomani con un altro giochetto, ma vorrei anche che gli utenti possano rendersi conto di altre microtruffe sempre in agguato, e se vogliamo anche di decidere di finire prima delle comunicazioni telefoniche se alla vista del contatore si siano resi conto di aver esagerato.

    Poichè a molti è sfuggito un particolare, mi permetto di ricordarlo, Telecom non è più una azienda di stato ma è privata e per questo ha diritto di inserire altri business a listino che ci piaccia o no (a me non piace, specie come è stata privatizzata) ma questa è la realtà e quindi i numeri particolari o i servizi aggiunti sono legittimi, quello che resta illegittimo è la truffa, che non viene svolta da telecom ma da terzi, e l'unico vero modo per salvarci dai danni potenzialmente distruttivi di questo abuso è conoscere in ogni momento il traffico telefonico effettuato, visto che a differenza dell'erogazione idrica ad esempio, dove per pagare cifre spropositate dovremmo restare allagati per giorni, il traffico telefonico puo' raggiungere rapidamente cifre considerevoli anche in maniera nascosta.

    Ultima notazione, i webmaster ricavano dai banner alle pagine preparate da aziende pubblicitarie ed intermediari nel settore pubblicitario (spesso quindi senza una reale conoscenza o discrezionalità sul contenuto dei messaggi pubblicitari) poche centinaia di euro. Un business miliardario per pochi e contrariamente a quello che pensano molti non un business così ricco da accalorarsi.

    Personalmente ritengo utile che i webmaster mettano delle clausole rigide sui contratti con queste aziende pubblicitarie per evitare di trovarsi in situazioni tipo quelle dei dialer (che sono un pezzo del problema, non il problema) . Permettetemi un po' di pubblicità, il servizio legale della nostra associazione puo' supportarli in questo.

    Saluti
    Ettore Panella
    non+autenticato

  • > Spett. sig. Antonio chi le ha detto che il
    > mio business sono i dialer?
    > A prescindere dal fatto che se avesse avuto
    > il buongusto (cosa sempre poco diffusa
    > purtroppo nel nostro paese) di visitare il
    > sito dell'associazione avrebbe trovato dei
    > link a dei sw free per liberarsi dai dialer
    > e per non farli installare, oltre ad una
    > serie di suggerimenti su cosa fare a cura
    > del portalino.it ed avrebbe saputo che la
    > nostra associazione ha attivato un servizio
    > legale per aiutare chi ha avuto questa
    > disavventura.
    >
    > Precisato questo, che dovrebbe bastarle le
    > dico anche che i dialer mi arrecano un danno
    > economico visto che chiudono la connessione
    > dei miei clienti e la attivano con chissa'
    > chi.
    > Poiche' pero' so che inseguendo le ricette
    > miracolose i problemi non si risolvono anche
    > se spero vivamente nell'intervento prima
    > possibile della fata turchina che faccia
    > sparire i dialer con la sua bacchetta magica
    > ma che soprattutto eviti nuove diavolerie,
    > ritengo importante almeno dare al piu'
    > presto la possibilità a tutti di rendersi
    > conto delle truffe in agguato ieri con le
    > linee erotiche (che ancora oggi fanno danni)
    > oggi con i dialer, domani con gli sms sui
    > cellulari, dopodomani con un altro
    > giochetto, ma vorrei anche che gli utenti
    > possano rendersi conto di altre microtruffe
    > sempre in agguato, e se vogliamo anche di
    > decidere di finire prima delle comunicazioni
    > telefoniche se alla vista del contatore si
    > siano resi conto di aver esagerato.
    >
    > Poichè a molti è sfuggito un particolare, mi
    > permetto di ricordarlo, Telecom non è più
    > una azienda di stato ma è privata e per
    > questo ha diritto di inserire altri business
    > a listino che ci piaccia o no (a me non
    > piace, specie come è stata privatizzata) ma
    > questa è la realtà e quindi i numeri
    > particolari o i servizi aggiunti sono
    > legittimi, quello che resta illegittimo è la
    > truffa, che non viene svolta da telecom ma
    > da terzi, e l'unico vero modo per salvarci
    > dai danni potenzialmente distruttivi di
    > questo abuso è conoscere in ogni momento il
    > traffico telefonico effettuato, visto che a
    > differenza dell'erogazione idrica ad
    > esempio, dove per pagare cifre spropositate
    > dovremmo restare allagati per giorni, il
    > traffico telefonico puo' raggiungere
    > rapidamente cifre considerevoli anche in
    > maniera nascosta.
    >
    > Ultima notazione, i webmaster ricavano dai
    > banner alle pagine preparate da aziende
    > pubblicitarie ed intermediari nel settore
    > pubblicitario (spesso quindi senza una reale
    > conoscenza o discrezionalità sul contenuto
    > dei messaggi pubblicitari) poche centinaia
    > di euro. Un business miliardario per pochi e
    > contrariamente a quello che pensano molti
    > non un business così ricco da accalorarsi.
    >
    > Personalmente ritengo utile che i webmaster
    > mettano delle clausole rigide sui contratti
    > con queste aziende pubblicitarie per evitare
    > di trovarsi in situazioni tipo quelle dei
    > dialer (che sono un pezzo del problema, non
    > il problema) . Permettetemi un po' di
    > pubblicità, il servizio legale della nostra
    > associazione puo' supportarli in questo.
    >
    > Saluti
    > Ettore Panella

    Gentile signor Panella, per essere a capo di una associazione che si occupa della difesa dell'utenza anche in merito ai dialer, devo dire che lei non pare avere una chiara idea del fenomeno.
    Soprattutto quando arriva a dire che Telecom, per il solo fatto di essere privata, possa decidere in proprio quali servizi fornire e come fornirli. Esiste un'Autorità Garante, una Legge, un Parlamento, una Polizia e tante altre cose...
    Il servizio fornito dai dialer, basato sulla fatturazione in bolletta relativo ai 709, per esempio, non è legale. Non si tratta di truffa, si tratta di un illecito amministrativo. Se poi c'è anche la truffa tanto peggio. Questo per dirle che le leggi già ci sono, vanno solo applicate.
    Il problema non è un contatore telefonico. Il problema è impedire agli imbroglioni di generare traffico telefonico sulla nostra linea a nostra insaputa. Quando chiamo mio zio in America so perfettamente di star spendendo un euro al minuto, e limito la mia telefonata. Il dialer è stato progettato per non far capire all'utente cosa stia accadendo.
    Ora, può anche venire il contatore, ma nel caso di specie uno Stop Dialer (ove funzionasse) sarebbe molto meglio.
    In quanto ai banner, e alla raccolta della pubblicità legata ai dialer, signor Panella è meglio che rifaccia i suoi conti: secondo le associazioni di consumatori (quelle con il marchio di qualità) e secondo la polizia postale girano centinaia di milioni di euro. E non è un numero sparato a caso: altro che poche centinaia di euro.

    Saluti

  • > Gentile signor Panella, per essere a capo di
    > una associazione che si occupa della difesa
    > dell'utenza anche in merito ai dialer, devo
    > dire che lei non pare avere una chiara idea
    > del fenomeno.
    > Soprattutto quando arriva a dire che
    > Telecom, per il solo fatto di essere
    > privata, possa decidere in proprio quali
    > servizi fornire e come fornirli. Esiste
    > un'Autorità Garante, una Legge, un
    > Parlamento, una Polizia e tante altre
    > cose...
    > Il servizio fornito dai dialer, basato sulla
    > fatturazione in bolletta relativo ai 709,
    > per esempio, non è legale. Non si tratta di
    > truffa, si tratta di un illecito
    > amministrativo. Se poi c'è anche la truffa
    > tanto peggio. Questo per dirle che le leggi
    > già ci sono, vanno solo applicate.
    > Il problema non è un contatore telefonico.
    > Il problema è impedire agli imbroglioni di
    > generare traffico telefonico sulla nostra
    > linea a nostra insaputa. Quando chiamo mio
    > zio in America so perfettamente di star
    > spendendo un euro al minuto, e limito la mia
    > telefonata. Il dialer è stato progettato per
    > non far capire all'utente cosa stia
    > accadendo.
    > Ora, può anche venire il contatore, ma nel
    > caso di specie uno Stop Dialer (ove
    > funzionasse) sarebbe molto meglio.
    > In quanto ai banner, e alla raccolta della
    > pubblicità legata ai dialer, signor Panella
    > è meglio che rifaccia i suoi conti: secondo
    > le associazioni di consumatori (quelle con
    > il marchio di qualità) e secondo la polizia
    > postale girano centinaia di milioni di euro.
    > E non è un numero sparato a caso: altro che
    > poche centinaia di euro.
    >
    > Saluti

    Andymase... la tua chiarezza è fenomenale, davvero rimango basito.
    Sto diventando un tuo fan personale ci credi?
    Non scherzo!
    Elwood "primo fan" andymase
    eh se le cose venissero spiegate come le spieghi tu
    quanta meno ignoranza ci sarebbe su questa faccenda.
    Nella speranza che il web ritorni quello che era fino a 3 anni fa
    complimenti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Gentile signor Panella, per essere a capo
    > di
    > > una associazione che si occupa della
    > difesa
    > > dell'utenza anche in merito ai dialer,
    > devo
    > > dire che lei non pare avere una chiara
    > idea
    > > del fenomeno.
    > > Soprattutto quando arriva a dire che
    > > Telecom, per il solo fatto di essere
    > > privata, possa decidere in proprio quali
    > > servizi fornire e come fornirli. Esiste
    > > un'Autorità Garante, una Legge, un
    > > Parlamento, una Polizia e tante altre
    > > cose...
    > > Il servizio fornito dai dialer, basato
    > sulla
    > > fatturazione in bolletta relativo ai 709,
    > > per esempio, non è legale. Non si tratta
    > di
    > > truffa, si tratta di un illecito
    > > amministrativo. Se poi c'è anche la truffa
    > > tanto peggio. Questo per dirle che le
    > leggi
    > > già ci sono, vanno solo applicate.
    > > Il problema non è un contatore telefonico.
    > > Il problema è impedire agli imbroglioni di
    > > generare traffico telefonico sulla nostra
    > > linea a nostra insaputa. Quando chiamo mio
    > > zio in America so perfettamente di star
    > > spendendo un euro al minuto, e limito la
    > mia
    > > telefonata. Il dialer è stato progettato
    > per
    > > non far capire all'utente cosa stia
    > > accadendo.
    > > Ora, può anche venire il contatore, ma nel
    > > caso di specie uno Stop Dialer (ove
    > > funzionasse) sarebbe molto meglio.
    > > In quanto ai banner, e alla raccolta della
    > > pubblicità legata ai dialer, signor
    > Panella
    > > è meglio che rifaccia i suoi conti:
    > secondo
    > > le associazioni di consumatori (quelle con
    > > il marchio di qualità) e secondo la
    > polizia
    > > postale girano centinaia di milioni di
    > euro.
    > > E non è un numero sparato a caso: altro
    > che
    > > poche centinaia di euro.
    > >
    > > Saluti
    >
    > Andymase... la tua chiarezza è fenomenale,
    > davvero rimango basito.
    > Sto diventando un tuo fan personale ci credi?
    > Non scherzo!
    > Elwood "primo fan" andymase
    > eh se le cose venissero spiegate come le
    > spieghi tu
    > quanta meno ignoranza ci sarebbe su questa
    > faccenda.
    > Nella speranza che il web ritorni quello che
    > era fino a 3 anni fa
    > complimenti.

    Troppo buono. Allora un giorno ti faccio sapere su che rivista scrivo Occhiolino
  • Chissà perchè voi credete di poter cambiare qualcosa.......visto che "Bill" non ce la fà????

    Vi mettete a commentare riguardo quello che dice, come se capite qualcosa di informatica....Tutte le cose hanno i "pro" e i "contro", quindi dovete pensare a tutte le cose belle che vi da Internet, non a quelle negative, se no dove sarebbe il gusto... Ma fate bene perchè è cosi' che le cose vanno sempre, 1 voi reclamate - 2 Bill le aggiusta - 3 loro ne inventano altre, perchè ricorda: Finche un tuo amico potrà inviarti un' email gli spammer faranno altrettanto senza dover scrivere nessun ......."ADV" sul subject della mail.

    Cominciate a pensare che l'email l'avete presa gratuitamente, l' abbonamento anche, pagate solamente la connettività, in qualche modo internet dovrà pur sopravvivere; no!? e siccome voi siete tirchi che non infilate la carta di credito da nessuna parte, ci sono i DIALER------- I webamster non hanno soldi per fare pubblicità sempre per il discorso della carta, e allora!?!?!?!? SPAMMANO!!!!!

    Poi riguardo le numerazioni a valore aggiunto, ricordate che non sono virus ma anzi sono state inventate dal governo....HA HA HA HA HA!!!! Trattate i webamster e gli spammer da banditi quando non vedete nemmeno quello che c'è dietro alla catena alimentare, TANTO o RUBATI o SPESI BENE o SPESI MALE cascano tutti nella stessa fossa, vivi e lascia vivere, se ti dicessi che ci sono spammer e webmaster che guadagnano fino a 50,000 euro al mese facendo quello che fanno, ti arrabbieresti, no?? Però se ti dicessi di farlo, lo faresti?? Pensaci bene e poi fammelo sapere, o forse non saresti capace???

    A volte mi vergogno di essere italiano, lo sapevi che l'italia cosi' piccola ospita il 25 % del porno mondiale, e che il volo più desiderato d'Italia è quello diretto da Milano a Fortaleza in Brasile...e che da quando quel volo funziona la pedofilia infantile nel mondo è aumentata del 2,7 %....

    Entri nei forum e parli di dialer pirata che si autoconnettono o di spammer che ti hanno inviato nell'email una foto che non ti è piaciuta!? Se scrivi qui sei colpevole che chi ti appoggia con altre cavolate ne sà quanto te, spero che chi legga questo testo capisca un pò meglio come tutto funziona....oppure rimanga zitto a farsi le .... davanti al computer con il dialer che ha scaricato dall'email...che gli ha fatto risparmiare tempo di andarselo a cercare.

    Non parlate come se foste amici! Magari quello che risponde è un pedofilo oppure un feticista...che ne sapete, comunque se parla di dialer un santo non è di sicuro, forse per la moglie ma per me no!!!! HA HA HAH HAH HAH Ha!!!!!

    Ciao a Tutti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Chissà perchè voi credete di poter cambiare
    > qualcosa.......visto che "Bill" non ce la
    > fà????
    >
    > Vi mettete a commentare riguardo quello che
    > dice, come se capite qualcosa di
    > informatica....Tutte le cose hanno i "pro" e
    > i "contro", quindi dovete pensare a tutte le
    > cose belle che vi da Internet, non a quelle
    > negative, se no dove sarebbe il gusto... Ma
    > fate bene perchè è cosi' che le cose vanno
    > sempre, 1 voi reclamate - 2 Bill le aggiusta
    > - 3 loro ne inventano altre, perchè ricorda:
    > Finche un tuo amico potrà inviarti un' email
    > gli spammer faranno altrettanto senza dover
    > scrivere nessun ......."ADV" sul subject
    > della mail.
    >
    > Cominciate a pensare che l'email l'avete
    > presa gratuitamente, l' abbonamento anche,
    > pagate solamente la connettività, in qualche
    > modo internet dovrà pur sopravvivere; no!? e
    > siccome voi siete tirchi che non infilate la
    > carta di credito da nessuna parte, ci sono i
    > DIALER------- I webamster non hanno soldi
    > per fare pubblicità sempre per il discorso
    > della carta, e allora!?!?!?!? SPAMMANO!!!!!
    >
    > Poi riguardo le numerazioni a valore
    > aggiunto, ricordate che non sono virus ma
    > anzi sono state inventate dal governo....HA
    > HA HA HA HA!!!! Trattate i webamster e gli
    > spammer da banditi quando non vedete nemmeno
    > quello che c'è dietro alla catena
    > alimentare, TANTO o RUBATI o SPESI BENE o
    > SPESI MALE cascano tutti nella stessa fossa,
    > vivi e lascia vivere, se ti dicessi che ci
    > sono spammer e webmaster che guadagnano fino
    > a 50,000 euro al mese facendo quello che
    > fanno, ti arrabbieresti, no?? Però se ti
    > dicessi di farlo, lo faresti?? Pensaci bene
    > e poi fammelo sapere, o forse non saresti
    > capace???
    >
    > A volte mi vergogno di essere italiano, lo
    > sapevi che l'italia cosi' piccola ospita il
    > 25 % del porno mondiale, e che il volo più
    > desiderato d'Italia è quello diretto da
    > Milano a Fortaleza in Brasile...e che da
    > quando quel volo funziona la pedofilia
    > infantile nel mondo è aumentata del 2,7
    > %....
    >
    > Entri nei forum e parli di dialer pirata che
    > si autoconnettono o di spammer che ti hanno
    > inviato nell'email una foto che non ti è
    > piaciuta!? Se scrivi qui sei colpevole che
    > chi ti appoggia con altre cavolate ne sà
    > quanto te, spero che chi legga questo testo
    > capisca un pò meglio come tutto
    > funziona....oppure rimanga zitto a farsi le
    > .... davanti al computer con il dialer che
    > ha scaricato dall'email...che gli ha fatto
    > risparmiare tempo di andarselo a cercare.
    >
    > Non parlate come se foste amici! Magari
    > quello che risponde è un pedofilo oppure un
    > feticista...che ne sapete, comunque se parla
    > di dialer un santo non è di sicuro, forse
    > per la moglie ma per me no!!!! HA HA HAH HAH
    > HAH Ha!!!!!
    >
    > Ciao a Tutti


    Certo che l'alcolismo è davvero una brutta bestia...
    Auguri
  • Almeno con la Telecom, basta chiamare il 4717 (servizio "chiarotel") per sapere il costo complessivo dall'inizio del mese. I dettagli sono qui

    http://www.187.it/cgi-bin/di_187/di/187/ep/program...

    (w gli url kilometrici), ho provato poco fa a chiamare il num e non va, però tempo fa provai e andava.

  • - Scritto da: BrunoBa
    > Almeno con la Telecom, basta chiamare il
    > 4717 (servizio "chiarotel") per sapere il
    > costo complessivo dall'inizio del mese. I
    > dettagli sono qui

    si ma sarebbe bello vederlo in cima al telefono di casa, cosi' anche distrattamente ci si puo' accorgere se qualcosa non quadra


    >
    > http://www.187.it/cgi-bin/di_187/di/187/ep/pr
    >
    > (w gli url kilometrici), ho provato poco fa
    > a chiamare il num e non va, però tempo fa
    > provai e andava.
    non+autenticato
  • La mia opinione è che il MECCANISMO su cui si basano i 709, gli 899, i defunti 166 e 144 e chi più ne ha più ne metta, è ERRATO fin dal suo concepimento.
    L'idea che TELECOM riscuota i soldi per CONTO TERZI, trattenendo per sè una "commissione" esorbitante e pagando con ritardi biblici è, logicamente parlando, BACATA.
    Quale commerciante accetterebbe di vendere accettando pagamenti con una carta di credito sulla quale la banca trattiene una commissione del 50% o giù di lì? E con accredito "a babbo morto", per di più?
    A meno che... su quello che vende, il commerciante non abbia un ricarico stratosferico, o comunque tale da rendere ininfluente la megacommissione e il megaritardo di pagamento.
    Insomma, a queste condizioni un commerciante potrebbe vendere vantaggiosamente solo due categorie di prodotti:
    A) Spazzatura
    B) Refurtiva

    Sarà per questo che quando, qualche anno fa, contattai la Telecom per informarmi sulla possibilità di attivare un numero 166 tramite il quale svolgere consulenze informatiche/help desk telefonico, tutti i commerciali contattati (e parlo di DIPENDENTI TELECOM) mi fecero capire -chi velatamente, chi esplicitamente- che non era il caso... a meno che non fosse un servizio erotico, beninteso. Ma vi sembra normale che un funzionario commerciale SCORAGGI i potenziali clienti?
    Pensateci un attimo: un help desk telefonico a pagamento non sarebbe male come idea, certo non è una idea geniale ma avrebbe un suo mercato; eppure non esiste!
    Perchè?
    La verità, evidentemente, è che questo tipo di servizi sin dall'inizio è stato pensato per sfruttare un "sottobosco" di servizi al limite della legalità: soldi facili, niente domande.
    Pecunia non olet...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)