Claudio Tamburrino

Kindle per Web: libri da incasso

Online la versione browser dell'e-reader di Amazon. Con la possibilitÓ di incastonare capitoli di libri nelle proprie pagine e guadagnare dal possibile acquisto sponsorizzato

Roma - Amazon ha annunciato Kindle for Web, versione browser di alcune funzioni collegate a Kindle Store e che la pongono in parte in concorrenza con Google Books e Scribd.

Ancora in versione beta, il servizio oltre a permettere di sfogliare le opere acquistate senza dover lasciare il browser (e senza bisogno di download) offre opzioni interessanti: permette di leggere assaggi di libri online da Amazon.com, condividerli attraverso social network o email, e soprattutto incastonare parte di questi nel proprio blog o sito guadagnando una percentuale sull'eventuale vendita.

L'opportunità più importante è proprio quella di permettere di embeddare nel proprio sito un capitolo di un libro e (potenzialmente) di monetizzare. Nella versione che viene condivisa i caratteri possono essere personalizzati e le pagine possono essere viste a schermo intero. A questo spazio è quindi collegato un link che porta direttamente a Kindle Store.
L'obiettivo dichiarato è quello di intrigare i blogger e gli editori Web con la possibilità di inserire nelle proprie pagine capitoli omaggio che fungono in questo modo da finissimi messaggi pubblicitari, che possono anche incrementare le vendite del libro: l'embedding di un titolo trovato su Amazon.com permette al titolare del blog di partecipare ad Amazon Associates Program, il programma di advertising del negozio, guadagnando così per tutti i netizen che vengono condotti attraverso di esso all'acquisto di un prodotto sulla libreria online.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Kindle per Web: libri da incasso
Ordina
  • Leggo moltissimo e per curiosità mi sono comprato il nuovo Kindle, invogliato dal prezzo accessibile e dal fatto che cerco sempre di migliorare il mio inglese, quindi leggo quasi sempre libri in questa lingua.
    Ero molto dubbioso ma devo invece confessare che si legge veramente molto bene, dopo ore non ci si trova con gli occhi stanchi come quando si legge su di un display, esattamente la stessa senzazione del libro.
    E devo anche dire che il peso e le dimensioni sono perfette per portarselo in giro. Ero molto dubbioso ma devo dire di essere rimasto notevolmente soddisfatto del prodotto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MM Mirillo
    > Leggo moltissimo e per curiosità mi sono comprato
    > il nuovo Kindle, invogliato dal prezzo
    > accessibile e dal fatto che cerco sempre di
    > migliorare il mio inglese, quindi leggo quasi
    > sempre libri in questa
    > lingua.
    > Ero molto dubbioso ma devo invece confessare che
    > si legge veramente molto bene, dopo ore non ci
    > si trova con gli occhi stanchi come quando si
    > legge su di un display, esattamente la stessa
    > senzazione del
    > libro.
    > E devo anche dire che il peso e le dimensioni
    > sono perfette per portarselo in giro. Ero molto
    > dubbioso ma devo dire di essere rimasto
    > notevolmente soddisfatto del
    > prodotto.

    Quale modello hai? Il primo Kindle era orribile. Comunque in Italia i negozi online che vendono e venderanno libri non useranno il DRM di Kindle, ma quello di Adobe e se il Kindle non lo supporta non li potrai leggere sul tuo ebook-reader. Forse era meglio prendere un Sony o un lettore di altre marche.
    non+autenticato
  • Ho l'ultimo modello solo wifi.
    A dire il vero la storia del DRM l'ho approffondita dopo.. come mio solito ho fatto un acquisto d'impulso.
    Forse me ne pentirò, forse no (leggo i libri principalmente in Inglese e su questo punto Amazon non la batte nessuno)
    Non vorrei che quando cominceranno a diventare comuni gli ebook in italiano, saranno già passate 2 o 3 generazioni tecnologiche di e-readers...
    Un Sony lo ha comprato un mio collega, ma lo trovato troppo grosso e troppo pesante, più un oggetto da studente per studiare i libri, che un oggetto come cercavo io da tenere in borsa quando viaggio (mi faccio ore e ore di aereo)che non pesi troppo e sia abbastanza piccolo.
    Poi sicuramente esisteranno anche ebook Sony piccoli e leggeri, ma ripeto, con il Kindle ho fatto il classico acquisto d'impulso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MM Mirillo
    > Ho l'ultimo modello solo wifi.
    > A dire il vero la storia del DRM l'ho
    > approffondita dopo.. come mio solito ho fatto un
    > acquisto
    > d'impulso.
    > Forse me ne pentirò, forse no (leggo i libri
    > principalmente in Inglese e su questo punto
    > Amazon non la batte
    > nessuno)
    > Non vorrei che quando cominceranno a diventare
    > comuni gli ebook in italiano, saranno già passate
    > 2 o 3 generazioni tecnologiche di e-readers...
    >
    > Un Sony lo ha comprato un mio collega, ma lo
    > trovato troppo grosso e troppo pesante, più un
    > oggetto da studente per studiare i libri, che un
    > oggetto come cercavo io da tenere in borsa quando
    > viaggio (mi faccio ore e ore di aereo)che non
    > pesi troppo e sia abbastanza
    > piccolo.
    > Poi sicuramente esisteranno anche ebook Sony
    > piccoli e leggeri, ma ripeto, con il Kindle ho
    > fatto il classico acquisto
    > d'impulso.

    Sì quello che ho io è piccolo e leggero, ma anche solido ed elegante, in più danno anche la custodia, mi pare che col Kindle sia a parte.
    Comunque i prezzi stanno scendendo talmente tanto che tra un po' di tempo non credo sarà più un problema comprarne uno nuovo.
    non+autenticato