Il cellulare è sterile

L'uso dello smartphone è un rischio per la salute. Per i germi ed i batteri che vi si annidano

I cellulari e gli smartphone stanno sempre nelle tasche, nelle borse, fra le mani e vicino ad orecchie e bocche. Inoltre, da una ricerca condotta nel Regno Unito da Which?, associazione britannica per la difesa dei consumatori, risulta che i cellulari in media possono essere fino a 18 volte più infetti dei WC, con livelli che supererebbero, in alcuni casi, di ben 39 volte il livello di batteri consentito, e di oltre 170 volte il livello di coliformi fecali concessi. Insomma, gli smartphone potrebbero addirittura essere capaci da soli di provocare forti mal di stomaco, se non di peggio.

La soluzione? Viene proposta dalla statunitense Hammacher Schlemmer, che distribuisce online lo Germ Eliminating Smartphone Sanitizer.

Smartphone Sanitizer
Lo Smartphone Sanitizer è capace di uccidere batteri e virus come l'H1N1, lo streptococco, l'escherichia coli e la salmonella in soli 5 minuti di utilizzo, grazie alla presenza di due lampade a raggi UV, che si azionano automaticamente non appena si appoggia lo smartphone nell'apposito slot e si chiude il coperchio.

Ogni ciclo di igienizzazione ha una durata di circa 5 minuti, al termine dei quali, il dispositivo si spegne automaticamente e restituisce un cellulare completamente sterilizzato, anche negli interstizi fra i pulsanti della tastiera, dove è impossibile giungere con qualsiasi sistema di pulizia tradizionale.

Le due lampade UV di Sanitizer sono alimentate da tre batterie in formato AA. Inoltre, le stesse lampade garantiscono una durata di circa 8000 ore di lavoro, pari a 96000 cicli di pulizia.

Germ Eliminating Smartphone Sanitizer può essere acquistato direttamente da Hammacher Schlemmer, al costo di circa 50 dollari.

(via 7Gadgets)
9 Commenti alla Notizia Il cellulare è sterile
Ordina