INPS, le colf si dichiarano online

Un nuovo servizio messo a punto dall'Istituto di previdenza consente a chi assume un lavoratore domestico di comunicarlo all'INPS via Internet

Roma - Piccola importante svolta per molte famiglie italiane, quelle che assumono collaboratori domestici, colf e affini. Grazie ad un nuovo servizio fornito dal sito dell'INPS, infatti, code e perdite di tempo possono finalmente essere azzerate quando si intende denunciare l'assunzione di un nuovo collaboratore.

Nella sezione Denuncia online dei collaboratori domestici, accessibile dalla home page del sito, è possibile compilare un modulo online contenente tutte le richieste di informazioni dell'INPS relative all'assunzione. Un servizio che quindi evita di doversi recare agli sportelli dell'Istituto.

Una volta inviato il modulo, sarà l'INPS a richiamare a casa chi ha compilato il modulo per confermare i dati inviati e per annunciare che una lettera con l'accoglimento della domanda verrà spedita a breve. Dentro la lettera anche i bollettini precompilati per i versamenti contributivi.
TAG: italia