Alfonso Maruccia

AMD Radeon, generazione 6800

Il chipmaker introduce ufficialmente le due nuove schede grafiche discrete di fascia media, pensate per azzoppare la concorrenza e offrire performance eccellenti. In attesa dell'ammiraglia della serie

Roma - Dopo le speculazioni di queste settimane, AMD toglie finalmente il velo alle sue nuove proposte per la grafica discreta su PC domestici. La nuova famiglia Radeon 6800 è la seconda generazione di schede grafiche DirectX 11 commercializzate da Sunnyvale, al momento conta due diversi prodotti e offre alla fascia media del mercato prestazioni paragonabili a quelle della classe alta della generazione precedente.

Le prime proposte della serie 6800 sono Radeon 6850 e 6870, e vengono immesse sul mercato con un prezzo ideale compreso intorno al "limite psicologico" dei 200 dollari americani. AMD migliora le prestazioni ottimizzando l'utilizzo delle risorse e riducendo i consumi, oltre naturalmente ad offrire nuove caratteristiche avanzate in grado di migliorare la resa qualitativa della grafica tridimensionale nei videogiochi più recenti e in quelli futuri.

Le specifiche indicano che la scheda Radeon 6870 è capace di sviluppare una potenza bruta di 2 teraflop ed è dotata di una GPU con 900MHz di clock, 1120 stream processor e 32 ROP, 1 gigabyte di memoria video DDR5, bus da 256bit per 4,2 Gigabit di banda disponibile.
La GPU contiene qualcosa come 1,7 miliardi di transistor per 900 milioni di poligoni generati al secondo, mentre le interfacce di output includono 2 porte mini DisplayPort 1.2, 1 HDMI 1.4a e 2 DVI. Dotazione e potenza naturalmente ridotte per la Radeon 6850, che con un clock a 775MHz arriva a 1,5 teraflop per consumi a pieno carico inferiori (127W contro i 151 della Radeon 6870).

Grande cura è stata riposta nell'ottimizzare la gestione della tecnica della "tessellation" introdotta con le librerie DirectX 11, grazie alla quale la grafica 3D è in grado di fare mostra di un livello di dettaglio superiore al semplice numero di poligoni che compongono scena e personaggi renderizzati sullo schermo. La tessellation di Radeon 6850/70 è più efficiente rispetto a quella della prima generazione nel fornire un maggior livello di dettagli agli oggetti e i personaggi più vicini al punto di vista dell'osservatore, dice AMD.

Dopo aver aperto le danze dell'era DirectX 11, con Radeon 6850/70 AMD intende ora riprendersi lo scettro della convenienza contesole da NVIDIA con le schede GeForce GX460, basate sulla seconda iterazione della piattaforma GF100 "Fermi" e largamente giudicate come uno dei prodotti con il miglior rapporto prezzo/prestazioni presente sul mercato.

Nelle prime prove su strada le nuove schede AMD si dimostrano generalmente superiori alla controparte, a un prezzo che (sul mercato italiano) oscilla tra i 160 euro e i 220 euro a seconda del prodotto desiderato. E in attesa di un nuovo scontro ai vertici tra AMD Radeon 6900 e GeForce GX5x0, al momento NVIDIA non ha potuto far altro che abbassare i prezzi delle sue schede di fascia medio-alta per tenere a freno l'impatto della nuova proposta di Sunnyvale.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaAMD: mediamente RadeonContinuano a trapelare informazioni sulle schede video HD 6850 e HD 6870. Le VGA mainstream con bus a 256 bit che AMD dovrebbe introdurre sul mercato a fine mese
24 Commenti alla Notizia AMD Radeon, generazione 6800
Ordina
  • Appena ordinata la 6870.. prezzi ottimi per una scheda più potente della 5850 (che a listino ancora sta 230 e passa)!
    Spero solo che il reference design non comporti troppo noise sulle ventole...
    non+autenticato
  • Bhè insomma, facci sapere!
    non+autenticato
  • Io uso la mia 9600GT da ormai un anno e mezzo, e quando l'ho comprata era già obsoleta... ma non trovo un gioco che non riesco a far funzionare fluidamente alle massime impostazioni di qualità grafica, ai 1680x1050 del mio LCD 22". Forse Battlefield Bad Company 2 (o lui o un altro) dove sono stato costretto a ridurre l'antialiasing e il filtro anisotropico dal massimo a cui era impostato per non farlo scattare.
    Quindi immagino chi spende qualche centinaio di euro per schede grafiche ludiche ora, che beneficio ha esattamente?

    EDIT: Mai provato Crysis, non è un genere che apprezzo, ma ha senso spendere per uno o due giochi per i quali si può fare un'eccezione e ridurre la risoluzione?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 ottobre 2010 16.12
    -----------------------------------------------------------
  • Scherzi ? Bisogna spendere 800 euro ogni 6 mesi per poter guadagnare 3 frameA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • Infatti le schede video vanno comprate quasi in fondo al listino, quelle con maggior rapporto qualità/prezzo anche io con la mia ati radeon hd4670 1gb gioco a tutti i gioconi e mi vanno veloci con alta risoluzione tutti gli effetti grafici alti ho visto che costa anche più della tua nonostante la tua sia potente guardando i benchmarks, di 200 punti circa, la mia si trova in vendita a circa 20 euro + della tua .boh
    Vanno comprate le skede video da circa 60-70 euro e magari cambiarla dopo qualche anno. con accorgimenti su alimentatore e slot pcie. bisogna prima verificare se è compatibile col proprio pc.
    non+autenticato
  • nonostante la tua sia PIU' potente guardando i benchmarks di 200 punti circa
    non+autenticato
  • eh... sai che difficoltà trovare un'aggiornamento AGP per l'allora mia stravecchia Radeon 9250A bocca aperta Ho dovuto prendere una Radeon X800XT AGP che costava più della versione PCI-e, e che ho rivenduto a meno della metà un anno dopo quando ho comprato questo PCTriste
    Ora sono dilaniato del dubbio per il prossimo sistema (almeno un anno da ora, se non due): ha senso acquistare qualcosa che consuma 190W in questo istante, mentre scrivo su PI e ascolto MP3, se lo uso per giocare una volta al mese? Ma dall'altra parte ha senso comprare un PC ultralowpower da 30W massimi che sta in un marsupio, che però quando voglio giocare quella volta al mese mi scoppia a ridere in faccia? Odio le console, e per una volta al mese sarebbe sciocco comprarne una.
  • compra un altro pc vecchio e economico dove non ci vanno i giochi, desktop o netbook da 200 euro.
    non+autenticato
  • ma no, tra 1-2 anni ci saranno pc desktop a basso consumo con schedine madri superintegrate da 20-30W di consumo massimo, con prestazioni almeno 3 volte superiori a quelle di un laptop di ora da 200 euroSorride

    <dopo 15 minuti>

    per divertimento ho preso il wattmetro ed ho misurato il consumo del mio toshiba satellite p200...Sorpresa l'esagerazione sono 50W, perché altrimenti in navigazione con retroilluminazione moderata ed MP3 in playback con le cassette dello chassis consuma meno di 25W, ed a schermo spento meno di 17, ed è un core duo con 4gb di ram. Mi hai fatto seriamente pensare a vendere il desktop per usare solo questo...
  • - Scritto da: ephestione
    > Io uso la mia 9600GT da ormai un anno e mezzo, e
    > quando l'ho comprata era già obsoleta... ma non
    > trovo un gioco che non riesco a far funzionare
    > fluidamente alle massime impostazioni di qualità
    > grafica, ai 1680x1050 del mio LCD 22". Forse
    > Battlefield Bad Company 2 (o lui o un altro) dove
    > sono stato costretto a ridurre l'antialiasing e
    > il filtro anisotropico dal massimo a cui era
    > impostato per non farlo
    > scattare.
    > Quindi immagino chi spende qualche centinaio di
    > euro per schede grafiche ludiche ora, che
    > beneficio ha
    > esattamente?
    >
    > EDIT: Mai provato Crysis, non è un genere che
    > apprezzo, ma ha senso spendere per uno o due
    > giochi per i quali si può fare un'eccezione e
    > ridurre la
    > risoluzione?
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 23 ottobre 2010 16.12
    > --------------------------------------------------

    Il discorso è il solito. L'innovazione non è mai un male, prima o poi il software si metterà al passo.
    In secondo luogo il fatto che tu (anch'io) non abbia necessità di performance estreme non significa che questa necessità non esista in generale.
    Poi concordo sul fatto che cambiare ogni pochi mesi è nella gran parte dei casi uno spreco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ephestione
    > Io uso la mia 9600GT da ormai un anno e mezzo, e
    > quando l'ho comprata era già obsoleta... ma non
    > trovo un gioco che non riesco a far funzionare
    > fluidamente alle massime impostazioni di qualità
    > grafica, ai 1680x1050 del mio LCD 22". Forse
    > Battlefield Bad Company 2 (o lui o un altro) dove
    > sono stato costretto a ridurre l'antialiasing e
    > il filtro anisotropico dal massimo a cui era
    > impostato per non farlo
    > scattare.
    > Quindi immagino chi spende qualche centinaio di
    > euro per schede grafiche ludiche ora, che
    > beneficio ha
    > esattamente?
    >
    > EDIT: Mai provato Crysis, non è un genere che
    > apprezzo, ma ha senso spendere per uno o due
    > giochi per i quali si può fare un'eccezione e
    > ridurre la
    > risoluzione?
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 23 ottobre 2010 16.12
    > --------------------------------------------------

    bhò.. sono l'unico che con prima una 4870 ed ora con due 4870 mettendo tutto al massimo ad una risoluzione di 1680x1050 comunque nei giochi più recenti da un paio d'anni circa ha comunque una giocabilità non fluidissima?

    certo gioco bene ma in alcuni giochi se voglio giocare con una buona fluidità devo fare dei compromessi..

    ps. il proccio è un q9550 a 3,5Ghz e le ram 4GB ddr2 a 1200
    non+autenticato
  • forse abbiamo una percezione differente di fluidità, è tutto possibileSorride
    Ad esempio, Medal of Honor 2010, massima qualità grafica, AMD X2 7750, 4GB di ram, e come dicevo una 9600GT. Ho due 320GB maxtor in raid0, ma non penso che aiuti tanto.
    In ogni caso, ho giocato senza notare tentennamenti di sorta. Ma ripeto, abituatomi qualche anno fa a o(ld)blivion su una radeon 9250, può darsi che qualunque cosa sopra i 20fps per me è fluidoA bocca aperta
  • - Scritto da: ephestione
    > forse abbiamo una percezione differente di
    > fluidità, è tutto possibile
    >Sorride
    > Ad esempio, Medal of Honor 2010, massima qualità
    > grafica, AMD X2 7750, 4GB di ram, e come dicevo
    > una 9600GT. Ho due 320GB maxtor in raid0, ma non
    > penso che aiuti
    > tanto.
    > In ogni caso, ho giocato senza notare
    > tentennamenti di sorta. Ma ripeto, abituatomi
    > qualche anno fa a o(ld)blivion su una radeon
    > 9250, può darsi che qualunque cosa sopra i 20fps
    > per me è fluido

    >A bocca aperta

    Non sei l'unico, ottima scheda la 9250. Sull'attuale x1650pro ci ho fatto girare qualsiasi cosa (compreso Crysis) finché un giorno non ho provato Stalker Clear Sky (il primo funziona benissimo) e mi ha solennemente riso in facciaA bocca aperta
    Quando gioco a Morrowind son felice se supero i 20 fpsCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • A parte la confusione dei nomi , amd ha sfornato delle schede che seppur senza introdurre molte novità, offrono prestazioni migliorate e consumi ridotti ad un prezzo relativamente abbordabile.
    Il che ha sicuramente il pregio di abbassare i prezzi del mercato che erano probabilmente eccessivi.
    non+autenticato
  • Tessellation forse si. Nel quinto paragrafo prima è scritto correttamente, nella seconda frase è errato. Anche nei tag è scritto in maniera errata.
    non+autenticato