709, scattano i rimborsi

Telecom Italia annuncia che coloro che si sentono truffati dai dialer potranno evitare di pagare l'eccedenza in bolletta. Chi ha già pagato potrà chiedere il rimborso. Soddisfazione dei consumatori. Ecco tutti i dettagli

709, scattano i rimborsiRoma - La strada dei dialer truffaldini, quei programmi che ormai da lunghi mesi hanno collegato gli utenti internet a servizi molto costosi in rete spesso senza il loro consenso, sembra arrivata al termine. Telecom Italia ha infatti deciso di scendere in campo accogliendo le richieste dei consumatori.

L'azienda ha annunciato che chiunque si trovi in bolletta una tariffazione sui numeri 709 che ritiene dovuta ad una di queste truffe può evitare di pagare quell'eccedenza. In pratica, spiega Telecom, è possibile pagare una bolletta ridotta indicando però, nella causale del conto corrente postale, "il distretto telefonico, il numero della linea, il bimestre di riferimento del pagamento parziale, il numero di conto Telecom Italia interessato, il nome e cognome del titolare, la motivazione del parziale pagamento" senza dimenticare di inserire la precisazione: "Gli addebiti oggetto di contestazione derivano da un non volontario utilizzo del servizio e da raggiri di tipo informatico nel corso di navigazioni Internet."

Successivamente, come spiega Intesa Consumatori, è necessario denunciare la truffa alla Polizia Postale. La denuncia deve essere contro ignoti se il proprio gestore telefonico non ha ancora comunicato il numero di telefono del dialer responsabile della truffa.
Dopodiché è necessario inviare al gestore telefonico una raccomandata che contenga copia della denuncia e copia del bollettino di pagamento.
Con questa documentazione in copia fotostatica, Intesa Consumatori chiede che gli utenti si rechino presso gli uffici degli associati (Adoc, Adusbef, Codacons, Federconsumatori) per contribuire alle "azioni successive di contrasto da effettuare".

Ma Telecom è andata oltre, spiegando che potranno richiedere il rimborso anche coloro che già hanno dovuto pagare le bollette gonfiate. In questi casi, infatti, Telecom si impegna "ad effettuare, sulla prima fattura utile o con assegno circolare o bonifico bancario, il rimborso della somma già pagata al cliente". Anche in questo caso è comunque necessario sporgere denuncia e inviare tutta la documentazione, copia del pagamento incluso, al proprio gestore telefonico. Si può anche specificare con quale modalità, di quelle descritte, si preferisce avere il rimborso.

La decisione di Telecom Italia rappresenta un grande risultato, evidentemente, per Intesa Consumatori e per tutti quei soggetti, da Radioacolori di Oliviero Beha a IlSalvagente fino a Punto Informatico e a tanti altri, che in questi mesi hanno dato risalto e contrastato un fenomeno subìto da migliaia di persone.

La chiusura del rubinetto per i gestori dei dialer-truffa è dunque arrivata e, con le denunce alla Polizia Postale che si annunciano numerose, è probabile che presto si assisterà ad un nuovo capitolo relativo alla resa dei conti giudiziaria per coloro, tra i fornitori di dialer, che hanno approfittato con bassezza di un mezzo tecnico di cui non tutti sono padroni e consapevoli utenti.
598 Commenti alla Notizia 709, scattano i rimborsi
Ordina
  • Anche a me è capitato di imbattermi in un dialer.
    Circa sei mesi fa, allertata da persone che erano già incappate nella truffa, avevo disattivato i numeri speciali a pagamento: 144/166/709.
    Quindi presumo che il dialer che mi ha colpito abbia numerazione diversa......
    Vorrei però capire una cosa: quando mi collegavo ad internet, mi usciva questa schermata che mi diceva di accettare per installare il programma.
    La prima volta distrattamente senza leggerne il contenuto ho cliccato si, poi avvedutami del presunto errore ho chiuso immediatamente il programma.
    Da allora ogni volta che mi collegavo ad internet mi usciva questa schermata, e non appena la chiudevo o rifiutavo, mi appariva nuovamente, impedendolmi letteralmente la connessione.
    Ho controllato la connessione e se ne era installata automaticamente un'altra di nome N., e l'ho cancellata.
    Secondo voi il dialer si era innescato, nonostante i rifiuti?
    non+autenticato
  • A tutti gli utenti del forum di PI.
    Da quando si parla di dialer, il forum di PI ha dovuto suo malgrado ospitare numerosi troll, ossia personaggi che vi scrivono al solo scopo di fomentare flame.
    In particolare si segnale un personaggio, secondo numerose segnalazioni un bambino, che spacciandosi per dialerista, cerca di istigare il forum alla reazione.

    Prego tutti quanti di non rispondere a questo individuo e ai suoi similari - in questo forum e in tutti gli altri in cui dovesse presentarsi in futuro - dal momento che così facendo non si fa altro che fare il suo gioco.

    Grazie a chi vorrà collaborare a tenere Punto Informatico e i suoi forum un po' più in alto rispetto a siffatti "personaggi".

    Alex
    non+autenticato
  • Alex, Alex,

    mi sembra che tu sia parecchio informato sui dialers, quando affermi che un webmaster con molti accessi al massimo non può superare i 5.000 / 10.000 Euro di guadagno mensili,

    dunque si evince che tu usi i dialers e poi vieni qua a fare la morale contro i dialers e a dire che ci sono trolls o altro, quando sai benissimo che si possono guadagnare le cifre indicate.

    Quanto alle tue considerazioni sui bambini e altro, mi sembra che tu abbia ancora bisogno del ciuccio, visto che non hai le capacità per replicare con intelligenza ad argomenti veritieri.

    Sarà invidia la tua? Crediamo tutti di si, dialersisti e non.

    Non sei risucito a superare i 5.000 Euro questo mese?
    Impara e migliora le tue capacità da piccolo webmaster alle prime armi con i dialers e vedrai che piano piano capirai le cifre di cui si è discusso, anche se dubitiamo fortemente che tu possa arrivare a guadagnarle visto che stai tutto il giorno attaccato al pc per rispondere ai posts.

    P.S. C'è un Alex che scrive sempre sui forums dei dialer, che tu sia tale elemento?
    non+autenticato
  • appunto, è disperato, perchè non ha più argomenti da proporre, visto che a parte insultare gli operatori dialers seri, qua non sanno fare. ma è meglio se la finite tutti ora. lasciali cullare nel loro mondo del *tutto gratis*.
    sognare è bello, peccato che prima o poi ci si deve svegliare per forza.


    -----------------------------------------------------
    Re: Altro che troll, è la pura verità
       di Utente non registrato del 15/06/03 (19:17)

    Signori, signori e "amighi",

    è ovvio che non siete abituati a cifre di guadagno del genere, ma possiamo assicurarvi che non è una "trollata", esistono cifre ben più alte da quelle citate.

    Quanto a dragonball ed ai pokemon, vi consiglio di connettervi agli ultimi dialers aggiornati per l'occasione.

    In effetti, vi brucia il c*lo, quando si parla di dialers, ci sarà un motivo sicuramente.

    Invidia o cosa?

    O forse, vi state mangiando le mani ora, visto che non siete riusciti a capire il business in rete di questi anni e vi siete illusi che tutto potessere essere "gratis" in eterno?

    O magari vorreste farci un pensierino, ma ormai non c'è più spazio per voi utonti e vi inca**ate perchè non riuscite a conquistare una quota di mercato?

    E' dura essere disoccupati vero?
    non+autenticato
  • >Ma via, non dire castronerie!! Se non conosci la legge ammutolisci! Vatti a leggere: cosa c'entra la diffamazione che è "un reato a mezzo stampa"?
    I tre punti citati mica sono una legge, babbione, sono una semplificazione per aiutare la gente a compilare il modulo, e voglio evidenziare che per parlare di "frode informatica" deve intendersi la presenza di un "raggiro" per quanto sotto forma elettronica.

    Babbione?... e se ora quello ti querela? che fai ?
    che dici?
    io lo farei..............
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > >Ma via, non dire castronerie!! Se non
    > conosci la legge ammutolisci! Vatti a
    > leggere: cosa c'entra la diffamazione che è
    > "un reato a mezzo stampa"?
    > I tre punti citati mica sono una legge,
    > babbione, sono una semplificazione per
    > aiutare la gente a compilare il modulo, e
    > voglio evidenziare che per parlare di "frode
    > informatica" deve intendersi la presenza di
    > un "raggiro" per quanto sotto forma
    > elettronica.
    >
    > Babbione?... e se ora quello ti querela? che
    > fai ?
    > che dici?
    > io lo farei..............

    Scusa non intendevo babbione, intendevo buffone, o puffone,,,, come preferisci
    non+autenticato
  • Internet: sanzioni per 600mila euro a quattro operatori

    (ANSA) - NAPOLI, 13 giu - Sanzioni per complessivi 600.328 euro sono state comminate a quattro operatori di telefonia dalla Polizia postale di Napoli.La polposta ha notificato questa mattina 16 verbali di contestazione. Con le connessioni dirette verso i numeri 709, infatti, spiega la polposta, i prezzi dele bollette salgono alle stelle grazie ai servizi a pagamento per scaricare suonerie per cellulari o brani musicali. Sono oltre 25mila in tutta Italia le denunce, per frode informatica.
    2003-06-13 - 11:10:00
    © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Internet: sanzioni per 600mila euro a
    > quattro operatori
    >
    > (ANSA) - NAPOLI, 13 giu - Sanzioni per
    > complessivi 600.328 euro sono state
    > comminate a quattro operatori di telefonia
    > dalla Polizia postale di Napoli.La polposta
    > ha notificato questa mattina 16 verbali di
    > contestazione. Con le connessioni dirette
    > verso i numeri 709, infatti, spiega la
    > polposta, i prezzi dele bollette salgono
    > alle stelle grazie ai servizi a pagamento
    > per scaricare suonerie per cellulari o brani
    > musicali. Sono oltre 25mila in tutta Italia
    > le denunce, per frode informatica.
    > 2003-06-13 - 11:10:00
    > © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati


    E' finita la cuccagna... Piccoli truffatori preparate le monetine....
    non+autenticato
  • Per fare la denuncia devono esserci le seguenti condizioni:

    (a) Non si è visualizzato nessun avviso;

    (b) si è visualizzato un avviso a cui ho risposto di non accettare, ma il dialer si è istallato lo stesso;

    (c) si è visualizzato l?avviso a cui ho risposto di accettare, ma il dialer ha funzionato per altre connessioni oltre a quella da me autorizzata.

    tutto questo è scritto nel modulo:
    www.poliziadistato.it/pds/primapagina/709/images/querela%20709.pdf

    Chiunque firma affermando il falso, può essere contro-denunciato dall'operatore cui vengono rivolte le accuse.

    Se l'utente potenzialmente "truffato" ha usufruito di un servizio 709 che non rientra in nessuno dei punti sopra citati, può essere contro-denunciato
    dall'operatore per diffamazione e può pretendere anche il risarcimento dei dannni.

    Occhio ad illudersi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Per fare la denuncia devono esserci le
    > seguenti condizioni:
    >
    > (a) Non si è visualizzato nessun avviso;
    >
    > (b) si è visualizzato un avviso a cui ho
    > risposto di non accettare, ma il dialer si è
    > istallato lo stesso;
    >
    > (c) si è visualizzato l?avviso a cui ho
    > risposto di accettare, ma il dialer ha
    > funzionato per altre connessioni oltre a
    > quella da me autorizzata.
    >
    > tutto questo è scritto nel modulo:
    > www.poliziadistato.it/pds/primapagina/709/ima
    >
    > Chiunque firma affermando il falso, può
    > essere contro-denunciato dall'operatore cui
    > vengono rivolte le accuse.
    >
    > Se l'utente potenzialmente "truffato" ha
    > usufruito di un servizio 709 che non rientra
    > in nessuno dei punti sopra citati, può
    > essere contro-denunciato
    > dall'operatore per diffamazione e può
    > pretendere anche il risarcimento dei dannni.
    >
    > Occhio ad illudersi.


    Ma che fai? Hai un sistema che posta in automatico lo stesso messaggio all'infinto??
    non+autenticato
  • Anche quando il reato non c?è, perché gli utenti sono stati informati sui costi e sulle modifiche del software che l'operazione comporta, è comunque un illecito amministrativo la vendita di servizi tramite connessione 709. In questo caso, pertanto, a seguito di un esposto può scattare una sanzione amministrativa pecuniaria. (art. 4, comma 1 della delibera n. 9/02/Cir dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni).

    http://www.poliziadistato.it/pds/primapagina/709/i...
    non+autenticato
  • Oh, adesso sì che vorrei sentire tutti quelli che pensavano di rimanere impuniti. Tutti quelli che si sentivano "dialeristi onesti" soltanto perchè "loro indicavano il prezzo della connession".
    Eh sì. Adesso spero di risentirli, loro e le loro BMW, le loro Mercedes e i loro 35.000 euro al mese.
    Ora che le sanzioni amministrative sono partite, che le denunce sono in corso, ora che tutto il mondo gli sta correndo dietro per farsi ridare i soldi indebitamente rubati al prossimo.

    E' truffa? Non è truffa? Non conta nulla. La verità è che TUTTI coloro che hanno offerto un servizio a pagamento tramite il 709 che non fosse la pura connettività Internet (fornitura di accesso alla Rete) sono colpevoli di un illecito amministrativo pesantemente sanzionato in via pecuniare. Sono rovinati, per dirla in altre parole. Non finiranno in galera, ma se pensavano di essersi arrichiti a sbafo ora cambieranno idea.

    Chi non ci crede di un'occhiata al sito della Polizia di Stato

    http://www.poliziadistato.it/pds/primapagina/709/i...

    Oppure si legga una bella ANSA di oggi

    "(ANSA) - NAPOLI, 13 giu - Sanzioni per complessivi 600.328 euro sono state comminate a quattro operatori di telefonia dalla Polizia postale di Napoli.La polposta ha notificato questa mattina 16 verbali di contestazione. Con le connessioni dirette verso i numeri 709, infatti, spiega la polposta, i prezzi dele bollette salgono alle stelle grazie ai servizi a pagamento per scaricare suonerie per cellulari o brani musicali. Sono oltre 25mila in tutta Italia le denunce, per frode informatica. "
    2003-06-13 - 11:10:00
    © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati

    anche al sito
    www.ansa.it/rubriche/italia/2003-06-13_2535146.html


    E così cari dialeristi. E' finita. In un bagno di sangue. Il vostro.

    Baci
    non+autenticato
  • Per fare la denuncia devono esserci le seguenti condizioni:

    (a) Non si è visualizzato nessun avviso;

    (b) si è visualizzato un avviso a cui ho risposto di non accettare, ma il dialer si è istallato lo stesso;

    (c) si è visualizzato l?avviso a cui ho risposto di accettare, ma il dialer ha funzionato per altre connessioni oltre a quella da me autorizzata.

    tutto questo è scritto nel modulo:
    http://www.poliziadistato.it/pds/primapagina/709/i...

    Chiunque firma affermando il falso, può essere contro-denunciato dall'operatore cui vengono rivolte le accuse.

    Occhio ad illudersi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Per fare la denuncia devono esserci le
    > seguenti condizioni:
    >
    > (a) Non si è visualizzato nessun avviso;
    >
    > (b) si è visualizzato un avviso a cui ho
    > risposto di non accettare, ma il dialer si è
    > istallato lo stesso;
    >
    > (c) si è visualizzato l?avviso a cui ho
    > risposto di accettare, ma il dialer ha
    > funzionato per altre connessioni oltre a
    > quella da me autorizzata.
    >
    > tutto questo è scritto nel modulo:
    > http://www.poliziadistato.it/pds/primapagina/
    >
    > Chiunque firma affermando il falso, può
    > essere contro-denunciato dall'operatore cui
    > vengono rivolte le accuse.
    >
    > Occhio ad illudersi.

    Voglio proprio vedere come fa il contro-denunciato a dimostrare come sono andate le cose nel caso di specie!
    non+autenticato
  • si, infatti ti piace spammare.

    Ti spiego, certo, l'importante è che tu capisca
    una volte per tutte come funziona il meccanismo.

    Allora, tanto per iniziare, per poter denunciare un sito,
    chi sostiene di essere "truffato" deve compilare e firmare il mudulo
    che sta qui:
    http://www.poliziadistato.it/pds/primapagina/709/i...
    e fin qui ci siamo giusto?

    N.B. nel modulo che l'utente "truffato" firmerà, affermerà
    che sussiste una o più delle condizioni sottocitate:

    (a) Non si è visualizzato nessun avviso;

    (b) si è visualizzato un avviso a cui ho risposto di non accettare, ma il dialer si è istallato lo stesso;

    (c) si è visualizzato l?avviso a cui ho risposto di accettare, ma il dialer ha funzionato per altre connessioni oltre a quella da me autorizzata.

    Dunque, già l'utente potenzialmente "truffato" se ha usufruito di un servizio
    709 che non rientra in nessuno dei punti sopra citati, può essere contro-denunciato
    dall'operatore per diffamazione e può pretendere anche il risarcimento dei dannni.

    Quanto al tuo commento:
    "Anche se il denunciato per frode informatica non è colpevole di frode informatica - cosa per la quale esistono il registro degli indagati e le indagini - è comunque colpevole di illecito amministrativo per il solo fatto di aver offerto il servizio tramite numerazione 709, e pertanto passibile di mostruosa ammenda pecuniaria, calcolata in via equitativa sulla base degli introiti. Leggi in merito sullo stesso sito della Polizia di Stato."

    Forse, amigo, non sai leggere bene quello che c'è scritto sul sito della polizia,
    alla pagina:
    http://www.poliziadistato.it/pds/primapagina/709/i...

    c'è scritto quanto segue:
    "E? importante sapere anche che in base alla delibera n. 9/02/Cir
    dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (art. 4, comma 1)
    i numeri in questione non possono esser utilizzati per VENDERE servizi,
    ma solo per la connessione a internet."

    I 709 NON VENDONO servizi, ma sono utilizzati per avere accesso
    per la connessione internet ad aree riservate.

    E' questa la "sottile" differenza che non hai percepito, tu, e tutti gli altri
    che si illudono di non pagare.

    Come vedi, è inutile che ti sforzi a "manipolare" le notizie a modo tuo.

    Se vuoi fare informazione in modo corretto, cerca d'avere l'onestà
    di riportare le notizie in modo originale e non manipolate a tuo uso
    e consumo.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | Successiva
(pagina 1/18 - 86 discussioni)