Claudio Tamburrino

Oracle pensa all'e-commerce

Prosegue la strategia di acquisizioni e allargamento di Larry Ellison. Che ora punta ai servizi e ai software per le vendite online. Perché non si vive di soli database

Roma - Oracle ha sborsato un miliardo di dollari per l'acquisto di Art Technology Group, azienda che offre servizi di assistenza e software alle aziende per interagire al meglio con i rivenditori online al fine di incrementare le vendite. Per concludersi l'operazione ha ora bisogno dell'avvallo degli investitori e degli organi di vigilanza. Attesi nei primi mesi del 2011. Le cifre dell'affare parlano di 6 dollari ad azione (46 per cento in più della cifra a cui l'azienda aveva chiuso in borsa il giorno precedente).

Questa nuova operazione di Oracle apparentemente fuori dal suo business originario, quello dei database software, è una nuova dimostrazione della strategia di diversificazione che ha l'obiettivo di rendere l'azienda competitiva anche in altri settori ITC e in particolare nel sempre più importante mobile.

Oracle ha dichiarato di vedere i software e-commerce di ATG (già utilizzati da più di 1.200 aziende) come complementari al suo CRM (customer relationship management), ERP (enterprise resource planning) e gli altri servizi destinati non direttamente al mercato di consumo ma quello intermedio del business e dei servizi di assistenza alle vendite. Puntando in particolare ai settori comunicazione, tecnologia e alle infrastrutture.
Oracle punta inoltre ad estendere le sue azioni in campo mobile, dal momento che ATG opera già anche con app per iPhone e, recentemente, per Android.

Il titolo e la strategia di Oracle sembrano al momento incontrare il favore della Borsa e degli investitori.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàOracle e IBM firmano la pace di JavaI due colossi si stringono metaforicamente la mano e dimostrano di voler accelerare sullo sviluppo della virtual machine per antonomasia. Resta fuori dai giochi Google, almeno per il momento
  • TecnologiaOracle: Solaris 11 nel 2011Comunicati i piani di rilascio della nuova versione del sistema operativo Unix, la prima marcata Oracle dopo l'acquisizione di Sun. Entro un anno si vedranno i frutti del massiccio lavoro di aggiornamento approntato dalla corporation
  • TecnologiaI progetti di Oracle: Fusion, Java e LinuxIl colosso dei database annuncia le prossime novità in merito alla propria suite di software enterprise. Il CEO bacchetta Red Hat Linux. E si parla anche di Java multipiattaforma