Alfonso Maruccia

Google TV, c'è chi dice no

Aumenta il numero di emittenti statunitensi che considerano il nuovo giocattolo di Mountain View come un concorrente indesiderato. Non vogliamo sostituire il cavo, credete in noi, ripete Google accorata

Roma - Ennesimo stop per la IPTV di Google, ancora alle prese con l'ostracismo e la diffidenza delle televisioni statunitensi, poco inclini a concedere l'accesso alle trasmissioni web a quello che oramai considerano un concorrente sleale e indesiderato. Dopo il muro eretto da ABC, NBC e CBS, ora anche Fox ha cominciato a bloccare lo streaming telematico dei propri contenuti attraverso l'interfaccia di Google TV.

Per quanto Mountain View sperasse di avviare l'ennesima rivoluzione grazie alla convergenza di media vecchi (TV) e nuovi (Internet), dopo l'approdo sul mercato Google TV continua a rappresentare una sorta di "prodotto in beta" con poca attrattiva nei confronti del grande pubblico.

Google ha deciso di non individuare e risolvere anzitempo eventuali problemi di licenza, in anticipo sulla commercializzazione del nuovo gadget telematico-televisivo, nonostante la consapevolezza del fatto che per evitare il fallimento un prodotto come Google TV ha un bisogno disperato dell'approvazione e della collaborazione dei grandi network a stelle e strisce.
Ma i grandi network non vogliono che il ricco mercato dell'advertising televisivo venga infastidito da quello (inferiore in dimensioni assolute) della pubblicità online senza guadagnarci alcunché, ragion per cui a Google non resta che trattare per risolvere l'intoppo e far accettare Google TV agli operatori e ai consumatori.

Google deve rassicurare le emittenti, e non a caso il manager di prodotto di Google TV Rishi Chandra ha recentemente ripetuto il solito mantra sull'importanza delle TV via cavo: "Non stiamo provando a sostituire il cavo", ha detto Chandra, ribadendo come non si tratti di uno scontro fratricida tra TV e web quanto piuttosto di commistione e coesistenza fra TV "e" web.

Quale che sia il destino di Google TV, c'è almeno un business telematico che ha da tempo ricevuto il supporto diretto delle televisioni USA e che comincia a dimostrare una certa consistenza grazie ai risultati finanziari resi noti dal CEO Jason Kilar: Hulu va bene anzi benissimo, e chiuderà il 2010 con ricavi totali per 240 milioni di dollari contro i 108 milioni del 2009 e i 25 milioni di dollari del 2008.

Oltre agli invidiabili risultati economici, Kilar fornisce anche un po' di statistiche aggiornate sul "peso" che Hulu si è conquistato nel business del video-on-demand statunitense: nell'ultimo mese il servizio è stato visitato da 30 milioni di utenti, ha fornito 260 milioni di "content stream" (stream completi e non singoli "capitoli"), ha trasmesso 800 milioni di clip pubblicitarie. Attualmente Hulu si può giovare dell'apporto di contenuti da parte di 235 partner diversi (contro i 2 degli inizi) e riceve guadagni da 352 clienti pubblicitari rispetto ai 10 di 3 anni fa.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • Diritto & InternetUSA, ritrasmettere è lecito?Ivi, una piccola start-up, vuole che un giudice blocchi l'iniziativa legale delle emittenti statunitensi. Queste ribattono sostenendo che ritrasmettere in diretta i programmi televisivi è illegale
  • BusinessNBC: ciao ciao GoogleNon rinnovato l'accordo tra il broadcaster e l'azienda di Mountain View. La piattaforma di compravendita pubblicitaria online non ha convinto i signori del cavo. Funziona solo per piccole emittenti
  • TecnologiaGoogle TV in attesa di mod e contenutiScoperto il recovery mode del nuovo gadget di Mountain View. Si spera in un jailbreak in arrivo, mentre Google è costretta a fronteggiare il veto delle emittenti per la trasmissione dei contenuti
12 Commenti alla Notizia Google TV, c'è chi dice no
Ordina
  • Dopo i sondaggi sullo share sarebbero troppo trasparenti,,, per i gusti dei mass-media.
    non+autenticato
  • Ciao,
    a me che i miei dati vengan elaborati da un sistema e usati per offrirmi pubblicità targettizzata non da fastidio, per non dire che mi fa piacere, in quanto lo ritengo un servizio tra i tanti che offre.

    Meglio di vedere roba di cui non te ne frega niente non credi?

    L'importante è che non concedano gli accessi agli sbirri di merda come invece sta facendo Facebook. Credo che Google su questo sia molto più affidabile.

    E questo per me è sufficiente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: luKa
    > Ciao,
    > a me che i miei dati vengan elaborati da un
    > sistema e usati per offrirmi pubblicità
    > targettizzata non da fastidio, per non dire che
    > mi fa piacere, in quanto lo ritengo un servizio
    > tra i tanti che
    > offre.
    >
    > Meglio di vedere roba di cui non te ne frega
    > niente non
    > credi?
    >
    > L'importante è che non concedano gli accessi agli
    > sbirri di merda come invece sta facendo Facebook.
    > Credo che Google su questo sia molto più
    > affidabile.
    >
    > E questo per me è sufficiente.

    Ahahahaha, ma dove vivi, sveglia!
    Secondo te il governo americano non ha le mani in pasta in Google? perchè i musi gialli li hanno tagliati fuori dal mercato secondo te?
    Vi puppate proprio tutto quello che vi vogliono far credere eh?
    non+autenticato
  • > Ahahahaha, ma dove vivi, sveglia!
    > Secondo te il governo americano non ha le mani in
    > pasta in Google? perchè i musi gialli li hanno
    > tagliati fuori dal mercato secondo
    > te?
    > Vi puppate proprio tutto quello che vi vogliono
    > far credere
    > eh?


    A parte il fatto che le autorità potrebbero avere l'accesso a tutte le informazioni del web.... preferisco google a facebook...
    non+autenticato
  • Ma pensa un po che faccia tosta hanno questi qua. Si sono impossessati di internet e la hanno monopolizzata. A cosa dovremmo credere? Da voi non ci aspettiamo altro che un altro palo nel culo.
    Tanto la maggioranza è con voi, tutti mammalucchi che pendono dalle vostre labbra (unte di di lardo).

    Io in voi non credo gia da tempo, anzi, mi state proprio sui coglioni.
    Ma con quale autorità questi tangheri governano il web senza che nessuno abbia mai il coraggio di protestare?

    E' un monopolio, nessuno se ne rende conto?
    non+autenticato
  • protestare per cosa? perche' usiamo il loro motore di ricerca? o le mappe che mettono online gratuitamente? o per il loro servizio di posta? o perche' mi permettono di lavorare online su documenti condivisi? o perche' mettono a disposizione uno spazio di condivisione immagini? o perche' gestiscono i newsgroup? o perche' mi permettono di tradurre (...) da lingue diverse? o perche' gestiscono youtube? oppure per il loro browser?
    effettivamente aggiungerci una tv cambia poco la situazioneSorride chiaro, nessuno ci obbliga a usare questi prodotti, c'e' un'alternativa a tutto, e se a te non piacciono i loro servizi puoi evitare di usarli.. cosa che, a mio parere, faresti bene a fare
    non+autenticato
  • - Scritto da: formichiere
    > protestare per cosa? perche' usiamo il loro
    > motore di ricerca? o le mappe che mettono online
    > gratuitamente? o per il loro servizio di posta? o
    > perche' mi permettono di lavorare online su
    > documenti condivisi? o perche' mettono a
    > disposizione uno spazio di condivisione immagini?
    > o perche' gestiscono i newsgroup? o perche' mi
    > permettono di tradurre (...) da lingue diverse? o
    > perche' gestiscono youtube? oppure per il loro
    > browser?
    >

    o perchè tracciano qualunque cosa tu faccia, la memorizzano, la elaborano ecc...di questo passo tra 10 anni sapranno esattamente quando sei al cesso e sul cellulare ti arriverà la pubblicità della carta igienica più indicata allo stato del tuo culo!

    comunque tutti i servizi che hai elencato, offerti da Google, questa non li ha né inventati né sono i migliori.
    non+autenticato
  • stiamo dicendo la stessa cosa e, come dici tu, non essendo i migliori e nemmeno gli 'originali', non vedo il motivo per protestare.
    se vuoi usarli conosci le probabili conseguenze, se vuoi evitarle non usi i loro servizi. non mi sembra un'impresa impossibile e siamo liberissimi di farlo
    non+autenticato
  • > o perchè tracciano qualunque cosa tu faccia, la
    > memorizzano, la elaborano ecc...di questo passo
    > tra 10 anni sapranno esattamente quando sei al
    > cesso e sul cellulare ti arriverà la pubblicità
    > della carta igienica più indicata allo stato del
    > tuo
    > culo!

    Chi non lo fa?

    >
    > comunque tutti i servizi che hai elencato,
    > offerti da Google, questa non li ha né inventati
    > né sono i
    > migliori.

    Elenca delle alternative valide. E' naturale che non ha inventato tutto google, si è comprata le piccole società che hanno inventato il servizio...
    non+autenticato
  • - Scritto da: io me

    > comunque tutti i servizi che hai elencato,
    > offerti da Google, questa non li ha né inventati
    > né sono i
    > migliori.

    inventati ok.
    non sono i migliori..
    Motore di Ricerca = Google.
    non+autenticato
  • Così ti proporranno gli spot a seconda di quello che guardi Sorride
    Mi va bene che offrono i servizi gratis ma i soldi li dovranno pur fare in qualche modo..magari ci spiegheranno anche come.
    Ultimamente iniziano a starmi un po sul caz, il loro browser di mer.. l'ho installato una volta sola per sbaglio..l'unica cosa che uso e che trovo un po decente è la loro email.
    Sul motore di ricerca stendo un velo pietoso, ultimamente non trova una fava di quello che realmente cerco e i risultati mi paiono un po troppo pilotati..degustibus
    non+autenticato
  • - Scritto da: ste
    > Così ti proporranno gli spot a seconda di quello
    > che guardi
    > Sorride

    Questo per me non è un problema, sono cose automatizzate non è che c'è l'omino che legge le mie email...


    l'unica cosa che uso e che
    > trovo un po decente è la loro
    > email.

    Anche io uso l'email e mi sembra la migliore che ci sia in giro.

    > Sul motore di ricerca stendo un velo pietoso,
    > ultimamente non trova una fava di quello che
    > realmente cerco e i risultati mi paiono un po
    > troppo
    > pilotati..degustibus

    Che alternativa proponi? Io provo ogni tanto yahoo... ma fa pena veramente...
    non+autenticato