Raffaella Gargiulo

Wikia e il nuovo look 2.0

Pi¨ social e accattivante. Ecco le caratteristiche della nuova versione della controparte di Wikipedia, annunciata dal papÓ Jimmy Wales

Roma - ╚ tempo di cambiamenti per Wikia, la sorellina di Wikipedia, che per sopravvivere nell'era del social lancia la versione 2.0. L'annuncio è stato dato ieri, durante il Content Summit Digital Hollywood a New York, dal padre cofondatore della celebre enciclopedia Jimbo Wales. Il sito, online dal 2004, punta con la nuova versione, che è già online da alcune settimane, a diventare più sociale mantenedo, però, i tradizionali strumenti wiki che negli anni hanno contribuito al successo del sito.

Sono molte le novità annunciate: dall'integrazione di strumenti sociali per permettere la condivisione di modifiche o di contributi di altre persone, all'evidenziare i redattori top per fare in modo che gli utenti possano vedere chi ha creato il contenuto e saperne di più su di loro. E ancora, surfacing foto e video sulle pagine di contenuti e nei risultati di ricerca, nuovo editor, un'interfaccia più amichevole e semplice, una navigazione immediata, sondaggi e classifiche. Inoltre, si tenterà di rendere più semplice la comprensione di cosa è un wiki, di come funzioni e di come possa essere divertente mettersi in gioco creando dei contenuti di alta qualità. Tanti, quindi, gli stratagemmi con i quali si cercherà di accattivarsi il pubblico e ridurre il tasso di abbandono degli utenti che, nonostante gli espedienti, finiscono per stancarsi presto sul web.

Wales sembra voler puntare molto sul nuovo progetto di Wikia che, a differenza della sorella maggiore, permette agli utenti di esprimersi più liberamente e senza dover sottostare alle regole della neutralità tipiche dell'enciclopedia.
"L'intenzione - ha dichiarato - è di andare oltre il nucleo tradizionale delle persone che sono coinvolte in Wikia e di consentire l'editing a più persone su una gamma più ampia di argomenti".
I cambiamenti attuati, ma soprattutto il nuovo layout, avrebbero già portato ad ottimi risultati. Infatti, secondo quanto appreso dalla società, vi è già stato un aumento del 500 per cento dei wiki aperti ed una crescita a due cifre dei visitatori. Wales ha peròchiarito che la strada per il miglioramento è ancora molto lunga. La priorità, nei piani dell'azienda, è quella di lavorare sul numero di lingue in cui sono offerti i contenuti, con particolare riguardo per gli idiomi del Sud del mondo. Inoltre, lo stesso pubblico di Wikia starebbe mutando: argomenti e stili si sono parecchio evoluti dalla sua nascita.

Raffaella Gargiulo
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Wikia e il nuovo look 2.0
Ordina