Roberto Pulito

Intel, per gli SSD saldi anticipati

Intel sconta le sue memorie stato solido e aggiunge nella lista dei desideri una nuova versione da 120GB. Per un Natale tutto da memorizzare

Roma - A quanto pare, Santa Claus è già passato dalle parti di Santa Clara. Questo Natale le unità a stato solido (SSD) marchiate Intel diventeranno infatti molto più accessibili, grazie alle nuove fasce di prezzo pensate in occasione delle festività. Probabilmente, il chipmaker spera che l'anno nuovo mandi definitivamente in pensione i vecchi e ronzanti dischi magnetici.

Il concetto di idea regalo potrebbe del resto aiutare il decollo di questo giovane standard ad alta prestazione. "Ogni anno, a Natale, i clienti cercano il gadget tecnologico di ultima generazione" spiega Troy Winslow, uomo marketing della divisione Intel NAND. "Con un'unità SSD gli acquirenti di soluzioni high tech possono regalare un accessorio rivoluzionario destinato ad accelerare o dare nuova vita ai PC".

Per copiare il contenuto del vecchio disco fisso in una nuova unità SSD, Intel mette a disposizione un'utility di clonazione, rapida e indolore, che consente di trasferire senza intoppi anche il sistema operativo, le applicazioni e le impostazioni personali.


L'azienda aggiunge inoltre nella wishlist una nuova memoria intermedia da 120 GB, disponibile a 239 dollari. Il nuovo prezzo di vendita consigliato per le altre SSD Intel della serie X25-M Mainstream è di 179 dollari per la versione da 80 GB e 399 dollari per quella da 160 GB. Il produttore californiano sconterà anche la entry-level da 40 GB, la X25-V, considerata una vera e propria unità di avvio in cui istallare OS e applicazioni, per accelerare le prestazioni, mantenendo il disco fisso per lo storage di altri dati.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaIomega: l'SSD passa da USB 3.0Anche Iomega porta lo standard SuperSpeed USB 3.0 sulle velocissime memorie flash. Una fusione che si traduce in prestazioni all'altezza delle aspettative per l'I/O
  • TecnologiaToshiba, SSD mignon non solo su MacImminente la disponibilità di dischi a stato solido dello stesso formato di quelli integrati nei nuovi MacBook Air. Al momento non si parla di vendita al dettaglio, ma il cambio di form factor è un fatto
11 Commenti alla Notizia Intel, per gli SSD saldi anticipati
Ordina