Mauro Vecchio

Yahoo!, informazione fai-da-te

Inaugurata una nuova piattaforma per lo smistamento di contenuti generati dagli utenti. I vari canali dell'azienda di Sunnyvale potranno così contare su articoli, foto e video prodotti dai cittadini della rete

Roma - Una nuova piattaforma, a disposizione di tutti quegli utenti che vorranno trasformarsi in giornalisti della Rete. Yahoo! Contributor Network aprirà dunque i battenti a più di 400mila tra aspiranti scrittori, fotografi amatoriali, registi indipendenti. Tutti accomunati dalla voglia di afferrare le nuove opportunità offerte dal cosiddetto citizen journalism.

Yahoo! metterà a disposizione i suoi spazi online, a partire da un centro di raccolta dei vari contenuti inviati dagli utenti. Articoli, recensioni e fotografie verranno quindi smistati verso i principali canali dell'azienda di Sunnyvale, da Yahoo! News a Yahoo! Sports. Si potranno inviare contenuti legati al gossip così come un reportage girato a mano in qualsiasi angolo del Pianeta.

E gli utenti verranno ricompensati, ovviamente in base al volume di traffico attirato da un singolo contenuto e soprattutto non secondo il tariffario di un giornalista professionista. Come sottolineato dal CEO di Yahoo! Carol Bartz, si tratterebbe di una questione partecipativa: garantire a migliaia di persone la possibilità di far parte dell'esperienza web offerta dal search engine in viola.
È stata così delineata la strategia dell'azienda di Sunnyvale dopo l'acquisizione della startup Associated Content. Una piattaforma dedicata al citizen journalism che era riuscita ad attirare 16 milioni di utenti unici al mese. Yahoo! ha dunque inglobato Associated Content in Contributor Network, che porterà i freelance del web su nuovi palcoscenici dell'informazione.

Mauro Vecchio
Notizie collegate