Claudio Tamburrino

Novell venduta, vale più di 2 miliardi

Gli asset e SUSE se li piglia Attachmate. I brevetti finiscono a Microsoft. E adesso cosa se ne faranno a Redmond delle tecnologie utilizzate dentro Unix e Linux?

Roma - Novell sta per essere acquistata per 2,2 miliardi di dollari da Attachmate, appoggiata da un gruppo d'investimento costituito da Francisco Partners, Golden Gate Capital e Thoma Bravo.

L'affare vale 6,10 dollari ad azione (premio del 9 per cento sul prezzo a cui il titolo ha chiuso venerdì) e mette fine a un periodo non certo positivo per lo sviluppatore software nato nello Utah che, pur respingendo altre offerte (come quella di Elliott Associates di marzo), era sempre alla ricerca di investimenti.

A riuscire alla fine ad accaparrarsi la storica azienda, pioniere nel campo dei sistemi operativi e dei servizi di rete, è la meno conosciuta Attachmate (anzi un gruppo di investitori che la ha appoggiata): la sua intenzione, ora, è quella di gestire l'acquisita come due diverse aziende, Novell e SUSE, da integrare con le sue controllate Attachmemate e NetlQ. Di quest'ultime, la prima lavora a terminali virtuali e X Windows, la seconda vende sistemi di gestione e sicurezza software. In entrambi i casi il nome e i clienti Novell dovrebbero avere un positivo effetto di scala.
Nella stessa occasione Novell ha dichiarato di aver raggiunto un accordo per vendere (per 450 milioni di dollari cash) 882 brevetti a CPTN Holding, un consorzio di aziende tecnologiche guidato da Microsoft.

In questo modo Redmond ha perseguito due obiettivi: ha messo i bastoni fra le ruote a VMware, avversaria storica che aveva espresso interesse nei confronti di Novell, e si è aggiudicata i diritti su tecnologie che potenzialmente potrebbero avere un valore strategico molto elevato.

Dal momento che nell'Ufficio Brevetti statunitense si trovano facilmente solo 462 brevetti assegnati ufficialmente a Novell, non si sa quali siano le tecnologie effettivamente interessate dall'accordo. Tuttavia basta considerare che appartengono a Novel alcune parti della piattaforma UNIX e brevetti che coprono aspetti fondamentali della tecnologia di network per capire che l'ombra di Redmond incombe su questo settore: nel caso che vedeva SCO denunciare Linux per la violazione di alcuni brevetti, per esempio, il giudice non aveva proceduto perché aveva rilevato che le innovazioni interessate appartenessero in realtà a Novell e non a SCO.

Si può così supporre ora che, in mano a Microsoft, tali brevetti possano presto essere utilizzati in funzione anti-Pinguino: in particolare, magari, Microsoft potrebbe trovare la strada per ottenere accordi di licenza reciproci con altre aziende che vendono prodotti basati su Linux. Già dal 2006, d'altronde, Microsoft (che sostiene di possedere proprietà intellettuale nel kernel Linux) aveva raggiunto un accordo quinquennale (che scade, dunque, proprio il prossimo anno) con Novell, in cui si impegnava a non far valere i suoi brevetti per quanto riguarda la distribuzione Linux SUSE di Novell e con cui si impegnavano all'interoperabilità. La preoccupazione degli osservatori e dei sostenitori dell'open source è che la strategia di Microsoft sia quella di abbracciare per soffocare.

Molto soddisfatto il Presidente e CEO di Novell Ron Hovsepian, che ha dichiarato di essere contento "che queste transazioni riconoscano il valore dell'azienda e della sua tecnologia, permettendo al contempo di ottenere contanti per i nostri azionisti". Tuttavia non tutti sono convinti: i più preoccupati sono i partner e i clienti Novell, che potrebbero vedere compromessa l'attuale strategia basata su Linux.

L'affare con Attachmate dovrebbe concludersi, se le indagini rituali non presenteranno intoppi, nel primo trimestre del 2011.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàMicrosoft e le licenze per LinuxFonti anonime parlano di una nuova strategia di Redmond. Che chiederebbe alle aziende taiwanesi la compensazione per lo sfruttamento dei suoi brevetti nel software open source
  • AttualitàUNIX, l'appello di SCO. DisperatoIl morto vivente che rivendica diritti su UNIX riprova a mordere Novell chiedendo nuovi giudizi e - se necessario - nuovi processi. SCO non ha un soldo né un business, ma gli azzeccagarbugli ancora scribacchiano
  • AttualitàOpenOffice e la fuga tedescaDefezione di massa dalla community tedesca dedicata alla suite open source: effetto Oracle? Il futuro di OpenOffice.org è tutto ancora da scrivere
107 Commenti alla Notizia Novell venduta, vale più di 2 miliardi
Ordina
  • Ba££m€r disse che Window$ Otto sarebbe stato una scommessa, in quanto avrebbe apportato notevoli modifiche sia in termini di architettura che di performance... Forse questa volta ha ragione, perchè sarà una distribuzione Linux!!! Rotola dal ridere

    Scherzi a parte per quanto riguarda l'affermazione "Si può così supporre ora che, in mano a Microsoft, tali brevetti possano presto essere utilizzati in funzione anti-Pinguino", non penso che al momento sia vera. M$ al momento teme di più OSX (e Chrome OS?) e probabilmente vede Linux come un "alleato", perchè più facilmente controllabile. I problemi arriverebbero se Linux iniziasse ad erodere importanti quote di mercato anche in ambito desktop...
    non+autenticato
  • leggendo l'ultimo paragrafo di questa http://punto-informatico.it/3042289/PI/News/linux-... si potrebbe pensare che l'affermazione non è poi tanto peregrina...purtroppo
    non+autenticato
  • ...il vero problema sono i brevetti sul software.

    Ma gli americani sono così coglionaxxi da ritenere davvero che siano un vantaggio per il loro paese? come sono messi?

    Va beh che non ci si può aspettare molto meglio da un paese in cui devi aver 21 anni per bere una birra ma a 16 anni vai in giro col SUV da 3 tonnellate
    non+autenticato
  • Come sono messi? Ti sei risposto da solo!:))) MALIZZZZZZIMO!!! E noi a copiare il loro peggio invece del loro meglio...
    non+autenticato
  • Beh negli USA quando compri un prodotto il manuale è spesso 100 pagine perchè spiega cosa puoi fare e cosa no...

    Ricordo che tutto partì da un episodio di circa 10 anni fa quando una donna per asciugare il gattino lo mise nel microonde! Quando si accorse che il poveretto era morto fece causa (e la vinse) al produttore perchè nelle istruzioni non c'era scritto che i gatti non potevano essere asciugati nel microonde!!

    Idem successe per un uomo che acquistò il "caffè" (tra virgolette perchè è un insulto al nostro caffèOcchiolino ) ad un McDonalds e siccome era in auto se lo mise tra le gambe. Quando il calore lo scotto sbando ed ebbe un incidente. Anche lui fece causa e la vinse perchè sulla confezione non c'era scritto che era bollente...

    Altra cosa che mi fa ridere è che puoi bere la birra passeggiando per strada, ma devi tenere la lattina in un sacchetto in modo che non si veda! A bocca aperta
    non+autenticato
  • Questo ti dà o no la misura del popolo? Se qui vai da un avvocato e gli proponi una causa del genere non solo ti ride dietro ma ti fa internare!!! Sì gli episodi li conosco purtroppo... mi sembra che ci fosse anche quello del bimbo o tizio che vestito da batman si è lanciato fuori dalla finestra e anche qua causa... Della serie sei minorato mentale e detti tu legge al resto del mondo... consolante!
    non+autenticato
  • Questo ti dà o no la misura del popolo? Se qui vai da un avvocato e gli proponi una causa del genere non solo ti ride dietro ma ti fa internare!!! Sì gli episodi li conosco purtroppo... mi sembra che ci fosse anche quello del bimbo o tizio che vestito da batman si è lanciato fuori dalla finestra e anche qua causa... Della serie sei minorato mentale e detti tu legge al resto del mondo... consolante!
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnugnolo
    > mi sembra che ci fosse anche quello
    > del bimbo o tizio che vestito da batman si è
    > lanciato fuori dalla finestra e anche qua
    > causa...
    LOL! E' vero, avevo letto pure questa!! A bocca aperta
    non+autenticato
  • NOn dimentichiamoci che hanno avuto G. W. Bush Jr. come presidente... PLONK!
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnugnolo
    > NOn dimentichiamoci che hanno avuto G. W. Bush
    > Jr. come presidente...
    > PLONK!
    Purtroppo su questo noi non possiamo vantarci troppo, avendo un certo "Mi Consenta" Triste
    non+autenticato
  • Sì certo non siamo messi bene e figuriamoci e di difetti ne ha a vagonate ma così pirla come Bush non è;)
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnugnolo
    > NOn dimentichiamoci che hanno avuto G. W. Bush
    > Jr. come presidente...
    > PLONK!

    PLONK? Qui? Ma lo sai almeno cosa vuol dire?
    --
    JackRackham
    non+autenticato
  • Troll. Ignore please.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dovella
    > come da oggetto Rotola dal ridere

    ora capisco perchè microsoft compra tecnologie dal mondo open source.. perchè sono fallimentari.. giusto dovella?
  • Dovella, come al solito la tua ignoranza ti porta a rimediare solo clamorose figuracce.
    Solo tu non hai capito che Microsoft ormai è costretta ad agire così perché ha paura di Linux; altrimenti, a che gli servirebbero quei brevetti che tu definisci "fallimentari"?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dovella
    > come da oggetto Rotola dal ridere

    M$, come tutte le multinazionali, vuole fare soldi. Comprerebbe secondo te dei prodotti fallimentari? Fidati, M$ non sa fare i SW ma sa fare gli affari...
    non+autenticato
  • il fatto è che l'open source è una miniera d'oro e voi cantinari non avere idea di quanto oro c'è dentro.
    Ma non è tanto l'oro che c'è dentro, ma i minatori che sgobbano gratuitamente in nome di un ideologia.
    Eppure le esperienze dovrebbero insegnare, cosi dice un vecchio adagio, ma nonostante tutto c'è una marea di cretinetti che sfornano codice gratis, puntualmente prelevato da google e tanti altri (microsoft, apple, hp, IMB).

    Perchè faticare quando c'è una "cloud" di intellettualoidi programmatori pronti a fare sfoggio di se elargendo gratuitamente codice bello e pronto?

    Benvenuti nel cloud computing, dove voi programmatori rimarrete dei perfetti sconosciuti, mentre qualcuno ci fa i miliardi.

    Questo è quanto. Viva l'open source!!! Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: terompo
    > il fatto è che l'open source è una miniera d'oro
    > e voi cantinari non avere idea di quanto oro c'è
    > dentro.
    Lo sappiamo, ma sappiamo anche che, volenti o nolenti, nel mondo comanda chi ha più soldi.

    > Ma non è tanto l'oro che c'è dentro, ma i
    > minatori che sgobbano gratuitamente in nome di un
    > ideologia.
    Se è per questo c'è gente che rischia la vita per raggiungere la cima di una montagna. Ognuno ha le sue passioni e si pone degli obiettivi, di diverso tipo...

    > Eppure le esperienze dovrebbero insegnare, cosi
    > dice un vecchio adagio, ma nonostante tutto c'è
    > una marea di cretinetti che sfornano codice
    > gratis, puntualmente prelevato da google e tanti
    > altri (microsoft, apple, hp,
    > IMB).
    Intanto il loro codice continua ad esistere sotto licenza LGPL... E magari per i più bravi ci scappa l'assunzione in una di queste ditte, dove male non si sta Occhiolino

    > Perchè faticare quando c'è una "cloud" di
    > intellettualoidi programmatori pronti a fare
    > sfoggio di se elargendo gratuitamente codice
    > bello e pronto?
    Se io ragionassi come te non andrei a correre 3 sere alla settimana, tanto quando faccio l'anello fatico e poi mi trovo al punto di partenza...

    > Benvenuti nel cloud computing, dove voi
    > programmatori rimarrete dei perfetti sconosciuti,
    > mentre qualcuno ci fa i
    > miliardi.
    Cloud computing è un'altra cosa Perplesso

    > Questo è quanto. Viva l'open source!!! Rotola dal ridere
    W i bachi del closed, corretti dopo anni o mai corretti Occhiolino
    non+autenticato
  • guarda che non ce l'ho assolutamente con l'open, tutt'altro.
    Ma mi da fastidio sparare codice che viene prelevato regolarmente dai colossi, modificato e rivenduto.
    L'idea è nobilissima, ma c'è sempre il vampiro, lo sciacallo, che ci guadagna sopra. Cloud o cloud computing, non differisce minimamente da come viene attinto il codice. E' un fiume (piuttosto che nuvole) dove pescare codice interessante da modificare rendendolo (poco o per nulla riconoscibile) commercializzabile in base alle proprie esigenze (delle ricche aziende).

    Tu speri che sfornando codice gratis queste aziende ti prendano in considerazione? Puo anche essere e te lo auguro. Ma sinceramente mi sembra un po come il veder risorgere l'araba fenice eh? A bocca aperta

    A loro fa comodo cosi, perchè assumerti quando fai tutto gratis?

    L'open è una bella cosa. Io ho prodotto software freeware, senza alcuna licenza, ma closed. Non mi è mai andata giu l'idea che qualcuno mi potesse fregare il codice per poi farne dello shareware o un prodotto commerciale.

    Io sono un misero mortale e non ho davvero i soldi per poter affrontare una causa legale di plagio nei confronti di google (per esempio).
    Tu si?
    non+autenticato
  • Io ho pubblicato un paio di progetti su SF e non mi da nessun fastidio se altri utilizzano il mio codice anche a scopo di lucro. Io d'altronde faccio lo stesso al lavoro: spesso mi fa moooooooolto comodo risolvere problematiche in poco tempo prendendo codice già fatto. A me va bene così e non vedo dove sia il problema...Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il Profeta
    > Io ho pubblicato un paio di progetti su SF e non
    > mi da nessun fastidio se altri utilizzano il mio
    > codice anche a scopo di lucro. Io d'altronde
    > faccio lo stesso al lavoro: spesso mi fa
    > moooooooolto comodo risolvere problematiche in
    > poco tempo prendendo codice già fatto. A me va
    > bene così e non vedo dove sia il problema...
    >Sorride

    linka linka, facci fare 2 risate pure a questi che non ridono mai!
    non+autenticato
  • E' Software Libero qualunque programma distribuito con una licenza d'uso che ne consenta l'utilizzo per qualunque scopo, la possibilità di studiarlo, modificarlo e distribuirlo nonchè di mettere in circolazione modifiche ad esso apportate.

    E' software proprietario qualunque programma distribuito che crea dipendenza, ostacola la conoscenza e va in contrasto con l'educazione.
    non+autenticato
  • E l'antitrust dove sta... centinaia di brevetti UNIX a mamma MS e nessuno alza un dito???
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnugnolo
    > E l'antitrust dove sta... centinaia di brevetti
    > UNIX a mamma MS e nessuno alza un dito???

    Forse perché il dito alzato è già stato brevettato... Idea!
  • Speriamo di no, visto che si alzano molto spessoOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnugnolo
    > E l'antitrust dove sta... centinaia di brevetti
    > UNIX a mamma MS e nessuno alza un
    > dito???
    Forse perchè per il bene dell'umanità tutti sperano che Window$ Otto sia una distro Linux!!! Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il Profeta

    > Forse perchè per il bene dell'umanità tutti
    > sperano che Window$ Otto sia una distro Linux!!!
    > Rotola dal ridere

    Seee aspetta e... suda!
    Come si fa a usare un sistema operativo basato al 90% su shell?
    Dai su, siamo oltre l'anno 2000, hanno inventato il mouse e la GUI.
    non+autenticato
  • - Scritto da: contribuisc o alla grande
    > - Scritto da: Il Profeta
    >
    > > Forse perchè per il bene dell'umanità tutti
    > > sperano che Window$ Otto sia una distro Linux!!!
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Seee aspetta e... suda!
    > Come si fa a usare un sistema operativo basato al
    > 90% su
    > shell?
    > Dai su, siamo oltre l'anno 2000, hanno inventato
    > il mouse e la
    > GUI.

    Già. Con la GUI fai tutto e meglio. ._.
    Shiba
    3048
  • Infatti M$ ha da poco tirato fuori Pow€r$h€££.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il Profeta
    > Infatti M$ ha da poco tirato fuori Pow€r$h€££.....

    Che, aldilà di tutto, non è niente male....
    non+autenticato
  • - Scritto da: contribuisc o alla grande
    >
    > Seee aspetta e... suda!
    > Come si fa a usare un sistema operativo basato al
    > 90% su shell?
    > Dai su, siamo oltre l'anno 2000, hanno inventato
    > il mouse e la GUI.

    Un consiglio da amico: se scrivi queste cose poi non puoi lamentarti se ti prendono tutti per il c...
    non+autenticato
  • - Scritto da: contribuisc o alla grande
    > - Scritto da: Il Profeta
    >
    > > Forse perchè per il bene dell'umanità tutti
    > > sperano che Window$ Otto sia una distro Linux!!!
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Seee aspetta e... suda!
    > Come si fa a usare un sistema operativo basato al
    > 90% su
    > shell?
    > Dai su, siamo oltre l'anno 2000, hanno inventato
    > il mouse e la
    > GUI.
    è ARRIVATO IL TROLLONE DI TURNO
    non+autenticato
  • Eccone uno che parla per sentito dire..
    non+autenticato
  • Windows Microsoft WA Rotto Estremamente
  • sistemato grazieOcchiolino
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > sistemato grazieOcchiolino

    Prego.. è che proprio mi era venuto mezzo dubbio!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Precedente | 1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 2/3 - 11 discussioni)