Cristina Sciannamblo

Germania, uova contro le case ostili a Street View

I fan tedeschi di Google avrebbero lanciato uova contro le abitazioni che avevano fatto richiesta di oscuramento nelle foto di Street View. BigG prende le distanze

Roma - Dopo le lamentele di molti cittadini tedeschi per la raccolta di immagini per Street View, e la conseguente decisione di Mountain View di scendere a patti con le autorità tedesche, ora entrano in campo i sostenitori di Google. E lo fanno in maniera alquanto discutibile. Secondo le cronache teutoniche, infatti, un gruppo di persone avrebbe lanciato uova contro alcune abitazioni nella cittadina di Essen, nella parte occidentale della Germania.

Le case bersaglio dell'attacco apparterrebbero a quei tedeschi che hanno richiesto l'opzione opt-out, vale a dire la possibilità di rendere le abitazioni irriconoscibili all'interno delle mappe del servizio Street View. I membri del governo e numerosi attivisti locali, adducendo motivi legati alla privacy, avevano rivendicato il diritto per i proprietari delle abitazioni di poter cancellare l'immagine del proprio indirizzo caricata online.

Tuttavia, come dimostra il recente accaduto, BigG sembra avere molti fan in Germania. Sembra che la squadra di ovo-cecchini dilettanti non solo abbia sparato uova contro le case, ma abbia anche affisso dei messaggi recanti lo slogan "Google is cool" sulle cassette della posta delle abitazioni.
Un portavoce della polizia di Essen ha affermato che l'incidente è stato considerato come un caso di danneggiamento della proprietà privata, sebbene si parli di piccoli danni. Gli inquirenti stanno accertando la presenza di testimoni e ammettono di non avere nessun indizio o pista privilegiata per l'individuazione dei responsabili.

Attraverso Lena Wagner, Google prende le distanze dagli autori del gesto: "Abbiamo chiaramente concesso ai cittadini tedeschi di poter oscurare le proprie abitazioni e, naturalmente, rispettiamo le loro richieste", chiosa la portavoce di Mountain View in Germania.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
47 Commenti alla Notizia Germania, uova contro le case ostili a Street View
Ordina
  • Come al solito i vecchi giornali fanno baubau contro Google e subito i lettori senza spirito critico si allarmano per la privacy...
    Abbiamo telecamere per le strade che ci inquadrano 24 ore su 24 ed e' possibile sapere con chi siamo, dove eravamo ecc...ma questo ai fanatici della privacy non importa...a loro importano solo i pericoli che riporta
    la vecchia stampa... le mappe cartografiche e le fotografie aeree e satellitari sono sempre esistite...e da che mondo e mondo un turista puo' fotografarsi davanti ad una strada o ad una casa privata...chissa' le case dei fiorentini dei veneti dei berlinesi dei romani in quante fotografie scattate dai turisti compaiono...ma nessuno si e' mai lamentato di questo...
    arriva un sistema cartografico innovativo per navigare in mezzo alle vie...
    ed ecco che i fanatici della privacy riflettono sul fatto che la loro casa puo' essere fotografata...per il baubau mediatico dei giornalisti vecchio stampo siano essi tedeschi italiani o inglesi...che l'hanno loro fatto notare... Bene chi ha gettato le uova sulle case ha fatto evidentemente male... tuttavia le ragioni per cui lo hanno fatto sono giuste e sacrosante...questa gente dovrebbe avere maggiore spirito critico e lasciarsi condizionare meno dai giornali....magari riunirsi in una manifestazione con dei cartelli contro questi personaggi sarebbe stato piu' corretto...se non si possono fotografare gli edifici...lo street view non e' piu' possibile...ed e' un vero peccato perche' e' una delle tecnologie migliori che siano state inventate...!!!

    Ps.:Non si tratta di essere google-fan...quando c'e' da criticare google lo si critichi ma per motivi validi...come il fatto di cancellare un intero account per un solo video che viola il copyright, il fatto di ammutolire interi video quando c'e' una colonna sonora che viola il copyright, il fatto di darla vinta ai governi non democratici e di non battersi maggiormente per il diritto di espressione su youtube anche dei cittadini degli stati chiusi ed antidemocratici...lo si critichi per cose serie e si abbandonino questi atteggiamenti "medievalisti" nei confronti delle novita'...
    non+autenticato
  • Leggendo i commenti su PI mi rendo sempre di più conto che il modo e bello perché AVARIATO !!!
    Paperolibero
    non+autenticato
  • o iniziativa di qualche competitor?
    non+autenticato
  • "i fan di google"

    Ma come si fa dico io!?

    Sono sempre più allarmato dalla mentalità della gente...

    La costituzione del Partito Nazional Fanboista è sempre più un'ipotesi concreta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: zizzo
    > "i fan di google"
    >
    > Ma come si fa dico io!?
    >
    > Sono sempre più allarmato dalla mentalità della
    > gente...
    >
    > La costituzione del Partito Nazional Fanboista è
    > sempre più un'ipotesi
    > concreta.

    Abbiamo il partito dei giornalisti "baubau" e i loro fanboy sempre pronti ad allarmarsi per qualunque cavolata leggono...quella contro lo streetview e' l'ennesima mancanza di senso critico...questo commento dimostra che non hai riflettutto sulle vere minacce della privacy...e che non riesci a capire che questo e' solo un banale servizio di cartografia avanzata...nulla di cosi' minaccioso...ma figurati gia' se non si allarma nessuno nel mondo contro una tecnologia gli "italioti" devono trovare un motivo valido per non adottarla...figuriamoce se c'e' una traccia di "medievalismo" in un paese diverso dall'Italia...a maggior ragione i movimenti contro le tecnologie si sprecano...
    non+autenticato
  • "...I membri del governo..."

    sarei curioso di sapere a chi appartengono quelle case e se sono i VERI proprietari o solo fittizi prestanomi (magari di MEMBRI del governo...)
  • menomale, leggengo "membri" temevo il peggio..
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)