Mauro Vecchio

Facebook, il ritorno dei gemelli

Nuova causa avviata dai fratelli Winklevoss. Mark Zuckerberg avrebbe mentito sul reale valore dell'azienda precedentemente calcolato per l'accordo da 65 milioni di dollari. Il CEO donerÓ quasi tutto in beneficenza

Roma - Una nuova azione legale, recentemente avviata dai gemelli Cameron e Tyler Winklevoss nei confronti del CEO di Facebook Mark Zuckerberg. E questa volta il sito in blu non sembra importare più di tanto ai due navigati canottieri: Zuckerberg è stato accusato di frode, di aver mentito circa l'effettivo valore dell'azienda da lui fondata e attualmente guidata.

Secondo i primi dettagli della causa, i vertici di Facebook avrebbero omesso di rivelare ai legali dei due gemelli l'esatto valore complessivo dell'intero pacchetto azionario dell'azienda in blu. Un dato finanziario che avrebbe posto diverse basi per il già raggiunto accordo del valore di circa 65 milioni di dollari.

Come noto, i due vecchi compagni universitari avevano denunciato Zuckerberg anni fa, accusandolo di aver rubato l'idea alla base del social network ConnectU. La disputa legale si era infiammata, fino al raggiungimento di un accordo multimilionario calcolato anche e soprattutto sul valore azionario di Facebook.
Palo Alto ha però respinto le nuove accuse, sottolineando come i legali dei due gemelli si fossero basati su un "affidabile" comunicato stampa relativo ad introiti e valore effettivo di Facebook. I Winklevoss hanno accusato Zuckerberg di non averli mai aggiornati sul reale calcolo, a loro dire minore di quello evidenziato nel comunicato stampa.

Nel frattempo, lo stesso Zuckerberg ha deciso di aderire alla campagna filantropica nota come Giving Pledge, lanciata dall'ex-CEO di Microsoft Bill Gates affinché i principali miliardari del Pianeta offrano la maggior parte del proprio patrimonio personale in beneficenza.

Zuckerberg donerà così parte dei quasi 7 miliardi di dollari che lo hanno ormai portato nell'olimpo dei più giovani ricconi al mondo. Il CEO di Facebook aveva già promesso alla conduttrice Oprah Winfrey la concessione di 100 milioni di dollari alla scuola pubblica di Newark. Che faccia di tutto per non darli ai gemelli Winklevoss, magari evitando un The Social Network 2?

Mauro Vecchio
Notizie collegate
15 Commenti alla Notizia Facebook, il ritorno dei gemelli
Ordina