Claudio Tamburrino

Google, acquisti per comprare

Da agosto può contare su una piccola startup con un brevetto per un sistema integrabile con la tecnologia NFC

Roma - Google ha acquisito Zetawire, piccola startup canadese specializzata in pagamenti mobile.

Conclusa apparentemente in agosto, l'acquisizione solo adesso si è concretizzata: poco si sa della piccola azienda (con meno di cinque impiegati), a parte che ha depositato una domanda di brevetto su un sistema per il "mobile banking, advertising e le transazioni con carte di credito e coupon e la gestione dei dati di riconoscimento".

Questa tecnologia sembra poter costituire un sistema utile da collegare al recente impegno di Google nella tecnologia NFC.
Da ultimo inserito nel nuovo Nexus S), il sistema NFC punta a permettere un'integrazione più stretta tra smartphone e tag RFID e a rendere i dispositivi cellulari dei dispositivi di pagamento sostitutivi della carta di credito stessa.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaAndroid, professione carta di creditoIl CEO di Google parla delle meraviglie della prossima versione del sistema operativo mobile, di Google TV e del futuro dell'e-commerce. Ambito in cui, neanche a dirlo, Mountain View punta a competere
  • TecnologiaNexus S se la fa con Android 2.3Importanti novità in vista per il business mobile di Google. In mostra la nuova release di Android e il nuovo smartphone della (sin qui non irresistibile) linea Nexus