Claudio Tamburrino

Bing, sempre pi¨ socievole

Con il nuovo aggiornamento spazio ai "Mi piace" dei propri amici. E restyling alla ricerca d'immagini. Il tutto per promuovere una via alternativa al search

Roma - L'ultimo aggiornamento di Bing adotta ed evidenzia tra i risultati di una ricerca quelli preferiti dai propri contatti Facebook con un "Mi piace".

Stessa opzione è stata allo stesso tempo adottata da un altro motore di ricerca, Blekko, che permette anche di effettuare una ricerca tematica direttamente solo nei risultati graditi dai propri amici inserendo alla fine della parola chiave /Likes.

Il motore decisionale di Microsoft, Bing, continua invece a cercare di recuperare terreno su Google: pur avendo raggiunto (secondo gli ultimi dati ComScore) circa 90 milioni di utenti resta ancora in possesso di una fetta di mercato pari all'11,8 per cento (un più 0,3 per cento rispetto al mese precedente e il 48 per cento in più rispetto ai suoi esordi risalenti giugno 2009), questo è avvenuto a discapito di una spesa elevata che fa segnare bilanci in negativo. E Google, pur avendo perso lo 0,1 per cento, rimane regina incontrastata del settore di cui controlla il 66,3 per cento.
La via dell'integrazione social è quella ora deputata a segnare il nuovo, ennesimo, rilancio. "Il Web sta diventando sempre più complesso - ha detto Satya Nadella di Bing - e a questo stiamo cercando di rispondere". E lo stanno facendo costruendo, continua Nadella, con lo sviluppo di "nuove tecnologie che possano aiutare a capire cosa piace alle persone in rapporto a quello che si sta cerando".

Non è dunque la velocità il terreno su cui sembra voler lanciare la rincorsa a Mountain View: conducendo i suoi studi su Google Instant, per esempio, gli uomini di Microsoft hanno rilevato che "è un'opzione carina" ma non un "game changer". E che il vedersi comparire i risultati durante la digitazione della proria ricerca può anche dar fastidio agli utenti.

Ulteriore novità è rappresentata da un generale restyling della ricerca per immagini, che dà ora la possibilità (con l'opzione Smart tabs) di aprire una nuova ricerca senza abbandonare la prima e di scorrere la pagina dei risultati senza interruzioni (e senza costringere a cliccare su un'altra pagina). Raggiunto inoltre un accordo con Fansnap, che permette agli utenti Bing di acquistare direttamente dai risultati di ricerca biglietti per concerti o partite e di visualizzare i posti liberi sulla cartina dello stadio.

Bing, poi, ha aggiornato la sua applicazione mobile per iPhone e Android: fra le novità l'opzione per prenotare ristoranti direttamente con OpenTable o ordinare da asporto con Grubhub, e soprattutto l'esordio di Streetside (in attesa di Street Slide). Inizierà, inoltre, a seguire la strada dei social netwrok geolocalizzati, permettendo agli utenti di effetuare checkin con la loro posizione.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia Bing, sempre pi¨ socievole
Ordina