Sony, lucchetti anche per il mobile

Il colosso giapponese ha sviluppato una versione della propria tecnologia per la gestione del copyright su Internet adatta ai piccoli dispositivi mobili, come telefoni cellulari e PDA. I lucchetti si fanno wireless

Tokyo (Giappone) - Sulla scia della lucchetto-mania Sony annuncia il rilascio della sua nuova tecnologia per la protezione dei diritti intellettuali sui dispositivi mobili: OpenMG Light.

La tecnologia, basata sulla preesistente OpenMG per la protezione di dati e musica sui PC, è stata "alleggerita" per adattarla ai dispositivi mobili, come telefoni cellulari, PDA e hand held computer.

Il sistema è composto da un server, che si preoccupa della distribuzione e della verifica via Rete dei contenuti digitali protetti, e di un client, che gira sui dispositivi mobili e che consente l'acquisto ed il download di musica ed altri contenuti multimediali.
Sony conta di vendere questa piattaforma per la gestione del copyright sulle reti mobili ed Internet ad operatori telefonici, etichette musicali e industrie nel settore dei contenuti digitali.
1 Commenti alla Notizia Sony, lucchetti anche per il mobile
Ordina
  • e che OO!!!
    ma ci vogliono arivare o no i vari "guru" delle protezioni ad oltranza che l'unico modo per evitare la pirateria è renderla inutile?
    in altre parole, se un utente VUOLE copiare qualcosa, prima o poi ci riesce, qualunque sia il livello di protezione;
    bisognerebbe rendere la copia INUTILE, della serie "ma perchè mai dovrei voler copiare qualcosa, quando posso avere COMODAMENTE l'originale spendendo QUATTRO SOLDI?"
    mah...
    non+autenticato