Xbox sfida Sony sul gioco on-line

Con un accordo fra giganti Microsoft porterà Xbox sulla grande Rete, ma questo non prima del 2002. Un tentativo per riacciuffare Sony, già involata verso il mondo del multiplayer e della distribuzione di giochi on-line

Redmond (USA) - Il futuro delle console da gioco è su Internet. Lo sa bene Sony, che si sta preparando a lanciare i primi servizi on-line per la Playstation 2, e sembra saperlo bene anche Microsoft che, proprio ieri, ha annunciato un accordo con il gigante delle telecomunicazioni giapponese NTT Communications.

I due colossi lavoreranno insieme per portare l'accesso a larga banda su Xbox attraverso la connettività ADSL di NTT, compresi tutti i servizi on-line che permetteranno agli utenti di giocare in multiplayer e scaricare titoli da Internet. Pare che le due firme stiano anche valutando la possibilità di utilizzare velocissime connessioni in fibra ottica.

Microsoft tenta così di contrastare i piani di Sony, pronta a connettere la PS2 ad Internet già dal prossimo mese, anche se, rispetto al colosso giapponese, il big di Redmond non ha ancora rivelato piani riguardanti le reti mobili.
Nonostante tutti i suoi sforzi, Microsoft arriverà però in forte ritardo sul gioco on-line rispetto a Sony: un documento interno all'azienda parla infatti di 2002, probabilmente in coincidenza con il lancio europeo della console.

Microsoft, che ha già preventivato una spesa di 500 milioni di dollari per il marketing di Xbox, ha recentemente annunciato che al momento dell'uscita sul mercato nipponico la console potrà contare su 18 titoli giapponesi, un numero circa doppio rispetto a quello del debutto della PS2.
TAG: mondo
6 Commenti alla Notizia Xbox sfida Sony sul gioco on-line
Ordina
  • a parte il fatto che secondo me giocare in internet non è un fattore così determinante come vogliono farci credere... in ogni caso, cosa vole sfidare la MS se la sua X-Box sarà sul mercato chissà quando e adesso come adesso non se n'è vista funzionare realmente neanche una?
    (filmati finti, schermate ritoccate in Photoshop, ...)

    Bah...
    non+autenticato
  • > a parte il fatto che secondo me giocare in
    > internet non è un fattore così determinante
    > come vogliono farci credere...

    Sei sicuro? Mai provato giocare a Ultima Online?

    Ci sono quasi 230000 account attivi e ciascuno costa 9$ al mese

    Vedi un po' quanti $$$ si muovono....
    non+autenticato
  • Sei uno degli sfigati che paga alla origin per giocare?
    ci sono server gratuiti dove giocare con tutta gente italiana, vai su www.gib.it e fatti una cultura.

    Per chi pensa che il gioco online non sia un fattore determinate: non hai capito nulla.
    Il mercato videoludico si sta evolvendo in un unica direzione: il Multiplayer, tutti i giochi che escono ora per PC lo prevedono, alcuni sono dedicati appositamente al gioco online trascurando ampiamente il gioco stand alone.
    Tra un mese comincerà l'Italian Lan Party
    La più importante manifestazione che riguardi il gioco online in italia (www.ilp.it)
    In paesi come la Germania c'è una tale attività
    sul mulpiplayer che alcuni ragazzi riunitisi in gruppi chiamati clan, vengono pagati per giocare online dai loro sponsor.
    Ci sono persone che non riescono a guardare al dilà del loro naso...

    - Scritto da: UO-Rulez
    > > a parte il fatto che secondo me giocare in
    > > internet non è un fattore così
    > determinante
    > > come vogliono farci credere...
    >
    > Sei sicuro? Mai provato giocare a Ultima
    > Online?
    >
    > Ci sono quasi 230000 account attivi e
    > ciascuno costa 9$ al mese
    >
    > Vedi un po' quanti $$$ si muovono....
    non+autenticato


  • - Scritto da: Caronte
    > Sei uno degli sfigati che paga alla origin
    > per giocare?
    > ci sono server gratuiti dove giocare con
    > tutta gente italiana, vai su www.gib.it e
    > fatti una cultura.

    Gia provati un sacco tra cui Ngi, GR, Midgard, ZuluHotel, Mediterraneo...

    MA NESSUNO sara come gli OSI...

    non+autenticato


  • - Scritto da: UO-Rulez

    > Sei sicuro?

    Ho detto "secondo me"

    > Mai provato giocare a Ultima
    > Online?

    No, non è nei miei interessi

    > Ci sono quasi 230000 account attivi e
    > ciascuno costa 9$ al mese
    > Vedi un po' quanti $$$ si muovono....

    230.000 account in tutto il mondo non mi pare una grossa cifra. Ci sono giochi che vendono 10/12.000.000 di copie.

    In ogni caso è *solo* UN gioco...
    Quanti giochi esistono?
    Quanti di quelli che esistono avrebbero senso giocati in rete?
    Quanti tra gli acquirenti di questi ultimi avrebbero effettivamente interesse a giocare in rete?

    Non sto dicendo che è brutto giocare in rete, io stesso mi diverto un sacco con giochi tipo Unreal Tournament partecipando a un torneo settimanale. Quello che sto dicendo è che il gioco in rete (a livello di percentuali) non è un fattore così determinante, almeno per ora e almeno per i prossimi 5 anni.

    Tutto questo, ovviamente, IMHO

    ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: avolo

    > [...]
    > Tutto questo, ovviamente, IMHO

    In ogni caso mi chiedo cosa vuole sfidare la MS, visto che X-Box uscirà *a babbo morto*
    non+autenticato