Roberto Pulito

CES 2011/ L'aspirapolvere del futuro

Spazzole rotanti, sensori intelligenti, modalità personalizzabili e batterie instancabili. Per lasciare ai robot domestici tutto (o quasi) il lavoro sporco

Roma - I pavimenti del CES brillano più che mai, grazie all'aspirapolvere cordless Dyson DC35 e ai nuovi droidi lavapavimenti iRobot, della serie Scooba 230 e Roomba 700. Le due aziende, leader nel settore della pulizia domestica, hanno presentato le loro futuristiche proposte alla nota fiera dell'elettronica di consumo. I primi test sul campo parlano di un pulito a prova di glitch.

La nuova gamma Roomba 700, composta dai modelli Roomba 760, 770 e 780, rappresenta il top dei dispositivi intelligenti iRobot. Si presenta con un'interfaccia utente ancora più intuitiva, un sistema di pulizia perfezionato, una batteria che dura il 50 per cento in più e un nuovo design, ancora più raffinato. I prezzi oscilleranno tra i 450 e i 550 dollari.

Il neonato Scooba 230 è invece una versione miniaturizzata del classico robot lavapavimenti, che misura circa 16 centimetri di diametro. Pensato prevalentemente per la pulizia del bagno, riesce a girare intorno ai sanitari e muoversi in spazi molto ristretti. Nonostante le dimensioni contenute, il robotico lavapavimenti autonomo è dotato di una "vescica" adattabile, che separa il liquido detergente dall'acqua sporca raccolta.

Tutti i sistemi presentati includono inoltre una nuova revisione del software con tecnologia iAdapt Responsive che utilizza i sensori inclusi per controllare l'ambiente più di 60 volte al secondo e tornare sulle aree che necessitano di una ulteriore passata. I robot utilizzano poi 40 routine di movimento, per cambiare continuamente "comportamento" e garantire la pulizia di ogni angolo del pavimento.

Il DC35 Digital Slim, della Dyson, è invece una scopa elettrica verticale che deve essere guidata dalla mano dell'uomo, ma di "classico" ha comunque ben poco. Dietro al look da fucile laser spaziale, si nasconde infatti un elettrodomestico senza fili, potente quanto flessibile. La sua batteria ricaricabile consente di lavorare per 15 minuti in modalità normale o aspirare per 6 minuti al massimo della forza. I componenti extra in dotazione permettono di trasformarlo per adattarsi alle diverse esigenze.

Roberto Pulito
Notizie collegate
29 Commenti alla Notizia CES 2011/ L'aspirapolvere del futuro
Ordina
  • a parte il pippotto pubblicitario...io ne posseggo uno ( altra marca ma il concetto é simile), la casa é di circa 70 mq e sono più che soddisfatto ...fà il suo sporco lavoro
    non+autenticato
  • Quoto.
    Anche io ne ho uno di un'altra marca e funziona molto bene.
  • scusate la domanda cretina, ma avete animali domestici? alla lunga i peli dei miei cani mi hanno bruciato ben 2 vorwerk di vecchia generazione ( belli robusti quindi).
  • No, ma per quello so che ci sono dei modelli dedicati.
    Io sono rimasto piacevolmente sconcertato dal constatare quanta polvere riesca a catturare; mi aspettavo di trovare nel contenitore solo briciole di pane e simili, invece oltre a quelli ci trovo sempre dei bei batuffoli di polvere formatisi con tutta la micro-peluria raccolta.
  • a quel punto penso SERIAMENTE al    
    Karcher Sensorcleaner che ho visto in azione (in casa mia) e su un pavimento già pulito con aspirapolvere e mocio è ancora riuscito a tirar su pelucchi vari; peccato per il prezzo esorbitanteTriste ma se devo prendere un iRobot per 500 $ allora prendo un Karcher!Occhiolino
    non+autenticato
  • ...quanti in questo forum scrivono perche' dipendenti della iRobot e quanti scrivono perche' dipendenti di concorrenti della iRobot.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dubitatore
    > ...quanti in questo forum scrivono perche'
    > dipendenti della iRobot e quanti scrivono perche'
    > dipendenti di concorrenti della
    > iRobot.
    Personalmente NON sono un dipendente della iRobot (non so nemmeno se ne abbia in Italia). Ho comprato per casa mia un loro prodotto (ovviamente della serie precedente a quella annunciata al CES) e mia moglie lo usa regolarmente per l'equivalente di un passaggio d'aspirapolvere.
    Parlo quindi SOLO per quanto riguarda la mia personale esperienza (confrontata a quella di amici che hanno scelto un prodotto di altra marca, che usa una diversa tecnologia di navigazione).
    Poi, ma lo davo per scontato, se sono soddisfatto ne parlo bene, ma come facciamo tutti sui forum o al bar tra amici Sorride

    Per inciso: comprato on-line ho risparmiato parecchio rispetto al prezzo da centro commerciale. Continua ad essere un prodotto costoso rispetto al classico aspirapolvere da 99 euro, quindi il suo grosso vantaggio (se lo volete valutare) è che se liberate un po' il pavimento da ostacoli (giocattoli, giornali e telecomandi abbandonatiOcchiolino ), poi lui pulisce mentre voi vi occupate di altro. Chiaro che le pulizie di fino (o, se preferite, "pasquali") si fanno a mano e con olio di gomito, ma lasciar girellare il Roomba un'ora al giorno e aprire il cassettino della polvere per svuotarlo consente di vedere concretamente che dello sporco lo raccoglie. Chiamarlo gadget, quindi, non è appropriato per definizione del dizionario Hoepli: gadget (s.m. inv.)Accessorio che non ha un'utilità precisa ma è divertente, originale, spiritoso.
    non+autenticato
  • no, davvero: queste CACATE vanno in PI Gadgets! un po' di coerenza, che diamine!
    ps: Quanto pagano questi
    pezzi pubblicitari?
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > no, davvero: queste CACATE vanno in PI Gadgets!
    > un po' di coerenza, che
    > diamine!
    Davvero non hai idea di quanta informatica ci sia dentro un dispositivo che si sposta in un ambiente NON mappato, rallentando agli ostacoli e aggirandoli per quanto possibile, cercando di riconoscere zone particolarmente sporche (sulle quali si sofferma) e cercando di passare almeno una volta su ogni decimetro quadro di pavimento accessibile.
    Un prodotto che a fine carica torna da solo verso la base, cercandone il segnale-faro.

    Ci sono imitazioni che ti impongono di impostare locale per locale la mappa della zona da pulire. Quelle sono sicuramente più gadget, ma questa
    è - non a caso - l'azienda leader nel settore, e seppure sia mooolto meno scenoso di un robot della Darpa o del T800 di Terminator, questo non vi ucciderà (magari un po' il portafoglio, a dire il vero Occhiolino ).
    non+autenticato
  • - Scritto da: OldDog
    > - Scritto da: attonito
    > > no, davvero: queste CACATE vanno in PI Gadgets!
    > > un po' di coerenza, che
    > > diamine!
    > Davvero non hai idea di quanta informatica ci sia
    > dentro un dispositivo che si sposta in un
    > ambiente NON mappato, rallentando agli ostacoli e
    > aggirandoli per quanto possibile, cercando di
    > riconoscere zone particolarmente sporche (sulle
    > quali si sofferma) e cercando di passare almeno
    > una volta su ogni decimetro quadro di pavimento
    > accessibile.
    > Un prodotto che a fine carica torna da solo verso
    > la base, cercandone il
    > segnale-faro.
    >
    > Ci sono imitazioni che ti impongono di impostare
    > locale per locale la mappa della zona da pulire.
    > Quelle sono sicuramente più gadget, ma questa

    ne so piu di quanto tu possa immaginare, a partire dal 2001.
    nel video si vede una specie di "spazzoletta" laterale, a mio avviso usata come mero sensore di contatto... l'equivalente dei vecchi "baffi" on/off. da notare che la grassona ridacchia nervosamente dopo che il barattolo girava a vuoto ed e' stato frettolosamente spento dalla tipa col microfono (il termine giornalista e' ovviamente sopravvalutato in casi come qeusto).

    avessero fatto vedere una presentazione SERIA ci avrei potuto anche credere, ma questa e' fuffa. se e quando vedro' una presentazione seria - qual'ora esista - non avro' problemi a ritrattare, ma ora come ora, giudico questo scatolino una caxxata da spostare subito in PI gadgets.
    non+autenticato
  • Quoto!
    Pane al pane e vino al vino.
    Aggiungo anche che questi banner su PI mi rattristiscono. Triste

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    >
    > ne so piu di quanto tu possa immaginare, a
    > partire dal
    > 2001.
    > nel video si vede una specie di "spazzoletta"
    > laterale, a mio avviso usata come mero sensore di
    > contatto...

    Veramente quella è la spazzola che serve a pulire negli angoli.
    Accidenti, quanto ne sai! Sei proprio un super-mega-ingegnere-progettarobots!
    non+autenticato
  • - Scritto da: il signor rossi
    > - Scritto da: attonito
    > >
    > > ne so piu di quanto tu possa immaginare, a
    > > partire dal
    > > 2001.
    > > nel video si vede una specie di "spazzoletta"
    > > laterale, a mio avviso usata come mero sensore
    > di
    > > contatto...
    >
    > Veramente quella è la spazzola che serve a pulire
    > negli
    > angoli.
    > Accidenti, quanto ne sai! Sei proprio un
    > super-mega-ingegnere-progettarobots!

    uno a sero per te.
    Quando trovi il link ad una presentazione tecnica di questo coso, giramelo, grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > Quando trovi il link ad una presentazione tecnica
    > di questo coso, giramelo,
    > grazie.
    Non mi interessa convincerti (non vendo questi prodotti), ma se sei disposto a valutarli senza preconcetti, basta che fai una ricerca in youtube con "iRobot roomba" e trovi sia filmati "di parte, demo ufficiali" che video amatoriali anche ironici.
    Tempo fa trovai anche una immagine che, sfruttando la luce del prodotto e una foto a lunga esposizione, mostrava con tutte le "scie di passaggio" che, effettivamente, il prodotto aveva raggiunto ogni punto accessibile del pavimento di una camera da letto.
    Ovviamente il roomba non è un prodotto magico, lungi da me affermarlo. Prima o poi bisogna rimboccarsi le maniche e completare il lavoro con una passata in profondità e nei punti stretti dove lui non arriva.
    Il fatto che dici nei filmati il prodotto giri in tondo è una sua modalità di valutazione dell'ambiente prima di iniziare a spostarsi in linea retta, visto che non ha mappe preimpostate, oppure la modalità "dirty" che si attiva per farlo insistere su di un punto che il sensore ha valutato molto sporco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: OldDog
    > - Scritto da: attonito
    > > Quando trovi il link ad una presentazione
    > tecnica
    > > di questo coso, giramelo,
    > > grazie.
    > Non mi interessa convincerti (non vendo questi
    > prodotti), ma se sei disposto a valutarli senza
    > preconcetti, basta che fai una ricerca in youtube
    > con "iRobot roomba" e trovi sia filmati
    grazie, cerchero'.
    non+autenticato
  • Ho avuto modo di vedere uno di questi aspirapolvere-robot in azione e sono rimasto molto, molto deluso:

    1 - mi sono messo proprio di fronte ad uno di essi pensando che mi avrebbe schivato, invece é andato a rimbalzare contro la mia caviglia (se avessi sofferto di osteogenesis imperfecta mi avrebbe fatto malissimo); in seguito ho minacciato di buttarmi contro la vetrata e quello ha continuato imperterrito ad aspirare

    2 - gli ho ordinato di interrompere immediatamente ogni attività e portarmi un caffé, nessun risultato

    3 - ho afferrato una mazza e minacciato di distruggerlo, e non ha modificato assolutamente il suo comportamento

    3 leggi della robotica su 3 violate. EPIC FAIL.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Number 6
    > Ho avuto modo di vedere uno di questi
    > aspirapolvere-robot in azione e sono rimasto
    > molto, molto
    > deluso:
    >
    > 1 - mi sono messo proprio di fronte ad uno di
    > essi pensando che mi avrebbe schivato, invece é
    > andato a rimbalzare contro la mia caviglia (se
    > avessi sofferto di osteogenesis imperfecta mi
    > avrebbe fatto malissimo); in seguito ho
    > minacciato di buttarmi contro la vetrata e quello
    > ha continuato imperterrito ad
    > aspirare
    >
    > 2 - gli ho ordinato di interrompere
    > immediatamente ogni attività e portarmi un caffé,
    > nessun
    > risultato
    >
    > 3 - ho afferrato una mazza e minacciato di
    > distruggerlo, e non ha modificato assolutamente
    > il suo
    > comportamento
    >
    > 3 leggi della robotica su 3 violate. EPIC FAIL.

    Ahahahahah Rotola dal ridere
    Secondo me ha fatto finta, vedrai che quando la lucina cambierà colore ci conquisteranno tutti. Migliaia di aspirapolvere pronti ad andare in giro ad aspirare qualsiasi cosa, Lapo Elkann è preoccupatissimo!
  • - Scritto da: Number 6
    > Ho avuto modo di vedere uno di questi
    > aspirapolvere-robot in azione e sono rimasto
    > molto, molto
    > deluso:
    >
    > 1 - mi sono messo proprio di fronte ad uno di
    [...]
    > comportamento
    >
    > 3 leggi della robotica su 3 violate. EPIC FAIL.

    Li' per li' stavo per risponderti che no, funziona benissimo, poi ROTFLMAO grande! Anche il Buon Dottore avrebbe riso di gusto (o forse avrebbe fatto questa prova prima di te) A bocca aperta

    GTFS
    non+autenticato
  • ma LOL !
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)