Claudio Tamburrino

Flock se la compra Zynga

Il browser open source con vocazione social acquistato dal creatore di Mafia Wars. Ignoto il suo destino, probabile l'integrazione dei videogiochi in una interfaccia desktop

Roma - Flock, il browser basato sul codice Gecko che punta all'integrazione con i social network, è stato acquistato da Zynga, la sviluppatrice di Mafia Wars e Farmville.

I termini dell'accordo rimangono riservati, ma è confermato che la software house i cui titoli sono divenuti famosi su Facebook ha concluso l'acquisto del social web browser che incorpora FB, Twitter, MySpace e LinkedIn nelle proprie pagine attraverso sidebar che mostrano cosa hanno da dire i propri contatti su una query specifica. All'azienda e al suo know how sembravano interessate anche Google e Twitter.

Il team (40 impiegati) della startup fondata nel 2005 da Bart Decrem e Geofrey Arone andrà ad unirsi a quello Zynga, con cui collaborerà per sviluppare - nelle parole del suo CEO Shawn Hardin - "i più divertenti e social game disponibili" e a cui presenterà i suoi (dichiarati) "oltre 10 milioni di utenti".
Quest'acquisizione rappresenta per Zynga l'ottava da maggio 2010, dopo quelle di XPD, Challenge Games, Unoh Games, Conduit Labs, Dextrose AG, Bonfire Sudios e NewToy.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate