Claudio Tamburrino

2010, Ŕ stato l'anno dei tablet

Studi confermano l'impatto delle tavolette sui netbook e, di riflesso, sul mercato dei PC. E non sembrano i Mac le principali vittime della cannibalizzazione

Roma - Gartner e IDC hanno redatto le ultime stime sul mercato statunitense e globale dei PC per il 2010, registrando una crescita del settore più contenuta rispetto alle aspettative: fattore legato a doppio filo, secondo le interpretazioni proposte, con il successo di iPad e il nascente mercato dei tablet.

In generale, prima in classifica è HP, mentre seconde si piazzano Acer (secondo Gartner) e Dell (per IDC): quest'ultima è l'unica delle tre a segnare una crescita per quanto riguarda i numeri assoluti, con un più 3,9 per cento delle vendite di PC. Un balzo in avanti notevole lo registrano entrambi gli analisti per Lenovo, che ha avuto una crescita del 21,4 per cento delle vendite tra il quarto trimestre 2009 e il corrispettivo trimestre 2010.

Gli studi potrebbe essere considerati di passaggio: non comprendono nella definizione di PC iPad e, pur riconoscendone l'impatto, non danno una spiegazione più dettagliata né un'analisi che ne rilevi le influenze sul settore. Eppure gli stessi analisti affermano che sia il comparto dei tablet che quello console hanno influenzato nel 2010 il mercato dei computer.
Il mercato statunitense dei PC, d'altronde, ha - solo nell'ultimo quarto 2010 - registrato un calo del 6,6 per cento, crescendo a livello globale secondo Gartner di appena il 3,1 per cento rispetto al 4,8 previsto. Il settore non è stato aiutato neanche dalle vendite natalizie "non fantastiche per i PC".
Come accenna un analista di Gartner, "i media tablet hanno sicuramente intensificato la competizione nel mercato di consumo", ovvero quello che ha registrato la contrazione, a differenza di quello professionale che è considerato ancora sano. "Media tablet" è il nome dato al novello settore distinto da quello dei PC, e che comprende iPad (che ne rappresenta incidentalmente il 95 per cento del totale attuale).

L'altra faccia della medaglia costituita dai tablet è data dai netbook, ricompresi tuttavia nel settore dei PC: essi avevano, solo nel 2009, permesso per esempio ad Acer di rivendicare più del 60 per cento della crescita delle vendite complessive del mercato dei PC. Con l'avvento di iPad, tuttavia, le loro vendite hanno subito un crollo, che potrebbe essere considerato il principale fattore di blocco della crescita generale del settore.

Con l'avvento di nuovi tablet, molti dei quali presentati al CES 2011, è logico supporre che le prossime stime debbano integrare i dati del settore con quelli generali dei PC. O quando meno approfondirne gli effetti sul mercato. Per il momento, tuttavia, le analisi non entrano nel vivo dei numeri della tavoletta: se l'avessero fatto, avendo le vendite di iPad superato le vendite di Mac, gli studi si sarebbero ritrovati a sopravvalutare l'impatto di Apple sul mercato.

Per alcuni osservatori non sarebbero i Mac (le cui vendite sono cresciute del 23 per cento) a subire la sovrapposizione di iPad come alcuni analisti temevano: Apple riesce così a raggiungere (con un balzo del 23,7 per cento) il 9,7 per cento del marketshare. Tuttavia, secondo altri, pur essendo cresciuta rispetto all'anno 2009 Apple registra un calo (dal 10,6 per cento al 9,7) rispetto al trimestre precedente, e questi numeri che non permetterebbero di abbandonare la teoria cannibale.

Gli autori delle statistiche leggono comunque i dati in favore di Apple: "╚ possibile - spiega David Daoud di IDC - che il marketing iPad abbia avuto un impatto positivo sulle vendita dei Mac, un po' come qualche hanno fa fece iPod sul resto della linea dei prodotti Apple".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaIl tablet Adam è fermo ai boxAncora un intoppo per il sospirato slate Notion Ink. Il mancato nulla osta della FCC statunitense sta bloccando le consegne
  • TecnologiaApple, sarà un OS X da leoni?La Mela ha convocato la stampa per il prossimo 20 ottobre. Saranno probabilmente svelati i principali dettagli del nuovo OS X 10.7. Non si escludono anche novitÓ hardware: tempo di MacBook Air?
  • BusinessUsa, tablet per tutti entro il 2015Forrester Research presenta nuove previsioni: 82 milioni di statunitensi utilizzeranno il dispositivo entro quattro anni. Apple dovrebbe mantenere la leadership. Saranno stime attendibili?
77 Commenti alla Notizia 2010, Ŕ stato l'anno dei tablet
Ordina
  • La domanda è?

    Come mai la maggior parte degli utenti IPHONE4 hanno comprato o comprerebbero un IPAD pur se i due dispositivi sono pressochè identici nelle funzioni tranne che per le dimensioni dello schermo mentre chi ha un galaxy S non si sognerebbe mai di prendere il galaxy tab e viceversa?
    Conosco gente che ha il macbook air, l'ipad e l'iphone, ora ditemi il suo QI per favore.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feliciaus
    > Conosco gente che ha il macbook air, l'ipad e
    > l'iphone, ora ditemi il suo QI per
    > favore.

    La tua domanda è ora al vaglio per essere inserita qui:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Problemi_irrisolti_in...

    Ma a meno di riesumare Gauss o Leibniz io la vedo dura trovare una risposta....

    Geek
    non+autenticato
  • identici o quasi nelle funzionalita', ma non nell'hardware. Il display fa tanto e leggere su Iphone non e' tutta questa comodita'. In effetti chi ha tutti e 3 per uso prorio un po' eccessivo lo e' ehhh ( fa anche rima )
  • http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2797715&m=279...
    nr: Certo certo 29 gen 2010, 14.14
    A noi basta il link alla notizia per recuperare i tuoi commenti e quando fra qualche mese l'iPad sarà ricordato come la più grande cazzata prodotta dalla Apple, non mancheremo di sbatterteli sul muso.


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2796609&m=279...
    nr: Certo certo 27 gen 2010, 21.39
    Si posiziona come una spina in un fianco. Stavolta Steve ha toppato. Del resto il giochino prima o poi doveva incepparsi.

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2782046&m=278...
    Enjoy with Us 08 gen 2010, 19.13
    1000 dollari per un ipod gigante? E come sostituirebbe un PC? Secondo me è una cagata galattica, di iPhone ne vendono tanti perchè fa leva sullo status symbol, ma questo tablet da utilizzare a casa a cosa serve? Per vedere internet dal divano? Per vedere qualche filmato? Mi sebra che ci siano già apparecchi ben più versatili e meno costosi per fare queste cose... spero poi che nessuno tiri fuori la possibilità di utilizzarlo come book reader o simili... anche qui ci sono dispositivi di gran lunga superiori e più economici!


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2796609&m=279...
    nr: LuNa 28 gen 2010, 08.38
    vediamo i dati di vendita tra un annetto eh, prima di parlar così.
    il fatto che se ne parli non significa che è un successo. il successo sta nella diffusione.
    e ti assicuro, che non venderà come iPhone, non ci arriverà MAI.


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2796609&m=279...
    RobbyElektroDeejay 28 gen 2010, 19.17
    In conclusione: penso che la apple abbia miseramente fallito in questo senso. Non è un pc, non è uno smartphone (l'iphone E' uno smatphone), e per le caratteristiche che ha non è nemmeno il solito tablet. E' nulla.


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2815969&m=281...
    nr: Santo 20 feb 2010, 14.44
    Ipad? IOl fiasco a questo dispositivo non lo togliera nessuno, anche perchè solo su quesot forum ho trovato qualcuno a cui interessa.


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2822918&m=282...
    nr: angros 02 mar 2010, 15.28
    Continuo a ritenere l'iPad un oggetto assolutamente inutile in ambito professionale; a chi dovrebbe servire?


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2797715&m=280...
    nr: Luca 01 feb 2010, 00.23
    uéééé ma allora è proprio del tutto INUTILE anche solo cercare di discutere con gente ottusa come voi. Un e-reader è qualcosa che assomiglia più a un libro che ad un computer, quindi ALMENO a) ha bisogno della luce riflessa per funzionare b) non ha bisogno di essere ricaricato dopo solo 10 ore. l'ipad non potrà MAI essere un e-reader punto. poi se proprio volete crederci e volete usarlo per quello fate pure. e poi ci sarebbero altre cosette laterali, tipo il fatto che si possano prendere appunti, ma senza multitasking spiegami come fai...

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2825113&m=282...
    JosaFat 05 mar 2010, 07.37
    l'Ipad al massimo spazza il pavimento dei garage.

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2823898&m=282...
    SiUsPlau 03 mar 2010, 12.07
    mio modestissimo parere: per me l'i-pad sarß un flop colossale.

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2823898&m=282...
    Enjoy with Us28 risp. 03 mar 2010, 12.26
    Perchè dovrei comprare un'iPad? Per navigare male su internet? A meno posso procurarmi un netbook e almeno non ho certe limitazioni!

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2827043&m=282...
    Secondo me sarà un flop
    harvey 05 mar 2010, 21.09
    Onestamente non ne vedo l'utilizzo di questo coso

    A parte il prezzo esagerato, solo i fan boy lo compreranno


    E come poteva mancare lui, il nostro Dovellas?
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2836226&m=283...
    Dovellas 20 mar 2010, 15.23
    La solita manfrina macaca, quando qualcuno dice la verità su un prodotto della mela marcia, Ipad=tavoletta inutile.


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2839027&m=283...
    ZenPad, un tablet Android low-cost, la redazione 24 mar 2010, 10.46
    Moolto promettente
    nr: mah 24 mar 2010, 12.59
    Il fatto che abbiano inviato un rappresentante con un inglese terribile e che non sia disponibile se non online sul loro sito non è il massimo, ma se la qualità costruttiva è buona, visto il prezzo... farà una grande concorrenza all'iPad ed a Courier


    ZenPad? Rotola dal ridere

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2856875&m=285...
    nr: dalai 14 apr 2010, 15.37
    il flop nn sarà legato alle vendito ma all'utilizzo
    tutti gli occidentali con 500 eurozzi da buttare lo compreranno e poi dopo 2 mesi nel cassetto.
    Questo non è un cell che bene o male si deve portare appresso, quindi tranquilli... basta aspettare

    Stai ancora aspettando? Rotola dal ridere

    E concludiamo con le due perle vincitrici del 2010:

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2858498&m=285...
    nr: nome e cognome 16 apr 2010, 11.57
    Beh ti fa capire che è il concetto di tablet ad essere una cagata, a parte i macachi entusiasti dell'ipadella tutti gli altri sono scettici, indipendentemente dal marchio sullo chassis.


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2784421&m=278...
    nr: Antani 11 gen 2010, 19.34
    No. Il futuro non è touch. Il presente lo è solo perché adesso fa figo.


    Cari amici, quando dico che le cose me le segno, non è tanto per direOcchiolino
    ruppolo
    33147
  • non credo bastino 7k di caratteri per postare solo le tue razzate i tuoi fail le tue incoerenze e le tue balle
    non+autenticato
  • - Scritto da: asdrubale frate di annibale
    > non credo bastino 7k di caratteri per postare
    > solo le tue razzate i tuoi fail le tue incoerenze
    > e le tue
    > balle

    Ho postato link ai post degli altri. Hai notato? Non sono le "mie" balle, sono le "loro" balle.
    ruppolo
    33147
  • Beh, appunto.
    7000 char sono pochetti per le tue.
    Basterebbero mai per il post sulle cartelle compresse di windows per esempio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro
    > Basterebbero mai per il post sulle cartelle
    > compresse di windows per
    > esempio?

    Epica figuraccia quella! Me la ricordo bene!
    Ancora la uso come esempio per definire cos'è un EPIC FAIL.

    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Ti sei dimenticato la mia, perche' forse l'hai scambiata per un giudizio positivo.

    Dissi: "Ho provato iPad e l'ho trovato utilissimo. Mi ha fatto passare la stitichezza all'istante!"

    E comunque non hai capito il senso dell'articolo.
    Praticamente dice che le pecore gradiscono e ritengono estremamente utile il campanaccio che portano al collo.
  • Hai dimenticato queste mie:

    "Ruppolo ha sempre ragione"
    "Ruppolo ne sa veramente tanto di informatica"
    "Ruppolo ha una visione ampia del mondo informatico"
    "Ruppolo sa come dimensionare una sala server"
    "I giudizi di Ruppolo vanno al di là del fatto che una cosa per andare bene deve avere una mela sopra"
    "Ruppolo non ha mai sparato razzate informatiche, è colpa degli altri che non capiscono un razzo"
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo

    Ma che noia ! Sono tutte su ipad...
    E neanche divertenti A bocca storta
    Qeste non sono perle, queste sono rosicamendi da p.rla.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: ruppolo
    >
    > Ma che noia ! Sono tutte su ipad...

    Sono su iPad perché la notizia è "2010, è stato l'anno dei tablet".
    "dei"... diciamo "del".

    > E neanche divertenti A bocca storta
    > Qeste non sono perle, queste sono rosicamendi da
    > p.rla.

    Già!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: ruppolo
    > >
    > > Ma che noia ! Sono tutte su ipad...
    >
    > Sono su iPad perché la notizia è "2010, è stato
    > l'anno dei
    > tablet".
    > "dei"... diciamo "del".

    dirai che è stato l'anno dell'antenna dell'iphone o è stato l'anno del jb visitando una pagina internet o è stato l'anno delle balle di apple o è stato l'anno del "no a flash su apple" ma di certo con una vendita di 10 milioni di pezzi forse 15 non lo chiamerei di certo anno dei tablet.. a questo punto meglio dire che è stato l'anno in cui android ha rotto il **** ad ios e la cosa risulta veritiera
    non+autenticato
  • Mettiamone un altra a link: quando uscirà iPhone sulla rete verizon, le vendite della gamma alta degli smartphone android si dimezzerà su quel provider.
  • Ho gia letto 2 post aperti con gli stessi propositi ed entrambi apparentemente da quella branca dell'informatica chiamati tifosi o fans e tutto per degli studi che non hanno tenuto conto delle economie mondiali ma solamente sui numeri del mercato. Perchè mai non fare una analisi costruttiva e non ipocrita sull'argomento? Perchè non rilevare che le economie stanno andando a rotoli e la spesa per i prodotti elettronici si è contratta sensibilmente andando ad intaccare le fasce medie mentre quelle considerate di moda o lusso hanno subito meno questa contrattura visto il differente target dei consumatori? Tale Finalcut da novello profeta ha profetizzato esattamente quello che Apple disse nelle sue analisi sulle vendite degli ipad e se ne vanta e continua adducendo il crollo del mercato netbook all'ipad non concependo in cuor suo che tale mercato è ormai saturo e ha gia raggiunto il picco oramai 2 anni fa mentre ora è solo una parabola discendente, l'avvento dell'ipad è solo casuale visto che non si capisce come possano sovrapporsi i 2 mercati visto le differenze dei dispositivi e il prezzo degli stessi e cosa principale come fa un mercato di 10 milioni di dispositivi a cannibalizzare un altro che vende almeno 4 volte tanto o almeno che ha venduto 6 volte tanto in un solo anno. Ho voluto lasciare il primo punto per ultimo perchè aveva un qualche motivo di riflessione senonche è bene fare delle precisazioni: 1)Le azioni apple sono volatili (significa che non hanno stabilità ma subiscono fluttuazioni enormi anche durante la stessa giornata) 2)Apple gestisce il suo marketing coi rumors e con le news su internet (e da qui il fatto che le azioni siano volatili) 3)La capitalizzazione di mercato non corrisponde al valore reale dell'azienda ma è solo una misura del valore assunto per gli azionisti.
    Eviterei di continuare il commento sul post perchè notasi una propaganda ed un intento markettaro verso Apple senza peraltro se ne comprenda il motivo se non faziosità e mancanza di senso critico.
    Tal Ruppolo invece ha messo nel suo post qualcosa di corretto e qualcosa di sbagliato, è corretto quando parla di coincidenza e di diversificazione della clientela mentre cade in errore quando non analizza che l'avvento del netbook risponde ad una contrattura economica che ha tentato di sopperire alla mancanza di fondi dei clienti con un dispositivo a basso prezzo che consentisse le operazioni classice di un notebook ma a basso costo e da qui la fortuna del netbook che ha macinato successi ma adesso in notevole discesa causa la saturazione del mercato e un'economia globale che fa fatica a vedere un domani.
    Detto questo mi chiedo come persone come voi 2 possano veramente immaginare di essere in qualche modo credute nei loro posts se non raggiungono un minimo grado di critica e obbiettività nelle loro presunte analisi e non visualizzano i fatti in maniera globale invece di contestualizzarli per favorire le ipotesi preferite.
    cari saluti
    Carmelo
    non+autenticato
  • applausi.

    Non capita spesso qui su PI di leggere un commento finalmente interessante.
    non+autenticato
  • applausi anche da me
    non+autenticato
  • Quoto, concordo e ti ammiro.
  • - Scritto da: A s d f
    > Quoto, concordo e ti ammiro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: A s d f
    > Quoto, concordo e ti ammiro.

    Allora vi sbagliate in tre; lui, te e quello sotto a te che ha quotato entrambe.

    Troppo facile dire "oggi" che il mercato dei netbook era già saturo ed in declino prima di iPad. Bullshit, come direbbero oltreoceano.

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3069533&m=307...


    Fan AppleFan Linux
  • - Scritto da: Carmelo
    > Tal Ruppolo invece ha messo nel suo post qualcosa
    > di corretto e qualcosa di sbagliato, è corretto
    > quando parla di coincidenza e di diversificazione
    > della clientela mentre cade in errore quando non
    > analizza che l'avvento del netbook risponde ad
    > una contrattura economica che ha tentato di
    > sopperire alla mancanza di fondi dei clienti con
    > un dispositivo a basso prezzo che consentisse le
    > operazioni classice di un notebook ma a basso
    > costo e da qui la fortuna del netbook che ha
    > macinato successi ma adesso in notevole discesa
    > causa la saturazione del mercato e un'economia
    > globale che fa fatica a vedere un
    > domani.

    Questo lo dici perché non hai vissuto o non conosci la storia: il netbook, ovvero il piccolo portatile, va e viene da una vita. ╚ ciclico, da quasi 20 anni. E continua a fare flop. Ma non flop per l'industria, ma per gli utenti. Il ciclo si ripete perché nascono sempre nuovi polli clienti potenziali, giovani, ignoranti della storia informatica.
    Come iPad è coincidente, anche la contrattura economica è coincidente. Entrambi non hanno nulla a che vedere con il ciclico "netbook", che, stanne certo, si ripresenterà ancora tra 5-6 anni.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 gennaio 2011 10.27
    -----------------------------------------------------------
    ruppolo
    33147
  • Senti... ma lo sai che io i primi portatili piccoli piccoli che ho visto in giro erano Apple?
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro
    > Senti... ma lo sai che io i primi portatili
    > piccoli piccoli che ho visto in giro erano
    > Apple?

    Quelli che hai visto tu erano dei laptop? I netbook sono laptop, lo sai?
    ruppolo
    33147
  • L'hai letto su Applepedia?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Questo lo dici perché non hai vissuto o non
    > conosci la storia: il netbook, ovvero il piccolo
    > portatile, va e viene da una vita. ╚ ciclico, da
    > quasi 20 anni. E continua a fare flop. Ma non
    > flop per l'industria, ma per gli utenti. Il ciclo
    > si ripete perché nascono sempre nuovi
    > polli clienti potenziali, giovani,
    > ignoranti della storia
    > informatica.
    > Come iPad è coincidente, anche la contrattura
    > economica è coincidente. Entrambi non hanno nulla
    > a che vedere con il ciclico "netbook", che,
    > stanne certo, si ripresenterà ancora tra 5-6
    > anni.

    A memoria mia, non ricordo nulla di simile ai netbook... c'erano dei notebook un po' più piccini (ma di poco), ma con lo stesso processore di tutti i notebook, con la medesima durata delle batterie, se non inferiore, e soprattutto un prezzo, molte volte, superiore.
    Il netbook è un notebook scadente nelle prestazioni, ma sufficienti a fare operazioni comuni, tipo navigare in internet, usare l'email, vedere un film, scrivere un documento, ecc., con un costo pari alla metà di un netbook ed una durata maggiore, grazie alla componentistica che consuma meno.

    E io i mini pc li ho sempre cercati, da ben prima dell'avvento dell'eeePC701.

    Non sono affatto un flop, nemmeno per gli utenti, o almeno quelli che erano consapevoli di ciò che acquistavano (e non sono pochi).... tanto è vero che le innovazioni introdotte nella nuova generazione (cpu dual-core, scheda video in grado di riprodurre video a 1080p) sono irrilevanti per un netbook, non lo migliorano come uso, ne alzano solo il prezzo.
    Chi credeva di poter usare autocad o giocare con i giochi di ultima generazione su un netbook non si è informato bene ed ha sbagliato acquisto.
    E' come dire che è un flop l'ipad perché non può fruire di contenuti flash o non può fare videoconferenza: no, chi se lo compra sperando di farci queste cose, non si è informato bene ed ha sbagliato acquisto.
    non+autenticato
  • ╚ stato da me ampiamente previsto, ma la causa a mio parere non è imputabile a iPad, ma al fatto che tali dispositivi sono inutili. Questa è la terza volta, se non addirittura la quarta, che dispositivi come i netbook arrivano e tempo due anni scompaiono. Due anni è il periodo fisiologico necessario affinché tutti pesci che devono cadere nella rete, cadino nella rete.

    La colpa viene data a iPad perché la sua ascesa è avvenuta contestualmente al crollo dei netbook, ma è solo una coincidenza. Il cliente iPad non è il cliente netbook.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > ╚ stato da me ampiamente previsto, ma la causa a
    > mio pa.... Ecc ecc.

    a ruppolo che è successo stai ragionando da persona obiettiva non è che ti sei beccato un virus....
    Ma sei tu? Stento a credere che sono d'accodo con te.
    non+autenticato
  • - Scritto da: guru meditation
    > - Scritto da: ruppolo
    > > ╚ stato da me ampiamente previsto, ma la causa a
    > > mio pa.... Ecc ecc.
    >
    > a ruppolo che è successo stai ragionando da
    > persona obiettiva non è che ti sei beccato un
    > virus....
    >
    > Ma sei tu? Stento a credere che sono d'accodo con
    > te.

    Dimmi una cosa, hai avuto esperienza con i netbook?
    ruppolo
    33147
  • Io si.

    E mi fa ridere il fatto che, se io dico "l'iPad è inutile" tu ti irriti e rispondi "NO! E' inutile A TE, a qualcuno può servire".

    (cosa che per altro condivido. io lo userei per stendere la frolla, ma qualcun altro potrebbe effettivamente usarlo per degli scopi seri)

    Ma se altri affermano: "il netbook può essere utile" tu rispondi schiumando le tue verità.

    Bah.
  • applausi anche da parte mia
    non+autenticato
  • ooops.
    piccolo casino volevo dire si che ne ho uno da circa 2 anni
    non+autenticato
  • Io ho un netbook e devo dire che per il lavoro è comodissimo e ancora un tablet non mi può sostituire il banalissimo asus da meno di 300Ç

    Ho la sincronizzazione completa di tutte le email con outlook
    Sincronizzazione completa di tutti i documenti di lavoro
    Possibilità di scrivere e modificare documenti in maniera ottimale grazie all'office (quello vero non la versione da telefono) e alla tastiera.
    Il tablet fa delle cose in più, mi è più comodo per leggere un libro, mi è comodo per guardare un film, ma per lavoro ancora non fa quello che fa un netbook.

    Da tempo ho sempre con me l'ufficio, prima con il notebook era una rottura di palle quindi che i netbook siano un flop mi sembra una cavolata dell'ultima ora.

    Se a breve usciranno tablet migliori di IPAD allora forse passerò al tablet lasciando a casa il netbook, però per adesso le chiacchere stanno a zero.
    non+autenticato
  • Outlook ?????

    cartellino giallo!!!!!Occhiolino
  • Sarà, ma io preferisco il netbook proprio dal punto di vista "entertainment":
    1. Sul web non ho nessuna limitazione e ci navigo allo stesso identico modo di un PC desktop;
    2. I film li vedo molto meglio su un netbook: ha una base d'appoggio, legge tutti i formati, non ha problemi con i sottotitoli e diverse tracce audio.
    E lo ho pagato meno della metà di un tablet.

    Leggere libri: non lo farei mai su uno schermo da tablet o da netbook.

    Quando i tablet supereranno gli attuali evidenti limiti potrei, forse, optare per un tablet... anche ipad2 (anche se la vedo dura: poter trasferire files solo attraverso un programma non lo digerisco).
    non+autenticato
  • si ma non dirlo a enjoy che sbroccaOcchiolino
  • - Scritto da: ruppolo
    > ╚ stato da me ampiamente previsto, ma la causa a
    > mio parere non è imputabile a iPad, ma al fatto
    > che tali dispositivi sono inutili


    ROTFL


    dipende cosa ci fai, col Netbook e col tablet
    non+autenticato
  • Che fa registrare una crescita percentuale worldwide del 37% su base annua...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)