Mauro Vecchio

California, Facebook come gogna per ubriachi

Curiosa proposta di un consigliere comunale della cittadina californiana di Huntington Beach, alle prese con continui incidenti legati all'alcol. Foto segnaletiche dei recidivi su Facebook

Roma - Huntington Beach è una cittadina californiana di circa 200mila abitanti, meglio nota come la città del surf. Ad Huntington Beach c'è addirittura una spiaggia dedicata ai cani, ma anche un primato che continua a preoccupare il suo consiglio comunale. La città a stelle e strisce si è piazzata al primo posto di una speciale classifica dei luoghi californiani con il numero più alto di incidenti legati alla guida in stato d'ebbrezza.

Ad Huntington Beach ci sono state quasi 200 vittime in seguito ad incidenti ad alto tasso alcolico, per un totale di circa 1.700 arresti. Numeri impressionanti, che hanno messo in allarme il consigliere comunale Devin Dwyer. Sua una proposta che ha fatto subito discutere: pubblicare su Facebook le foto segnaletiche di tutti quegli autisti arrestati più di una volta dalla polizia locale mentre alla guida un po' alticci.

Gli stessi agenti dovrebbero quindi preoccuparsi di aprire una particolare pagina sul sito in blu, in modo da sensibilizzare gli utenti sulle mortali casistiche di Huntington Beach. I vari arrestati verrebbero identificati su Facebook grazie alle più classiche foto segnaletiche. Una proposta che ha fatto discutere, in primis tra gli attivisti californiani per la privacy online.
La pubblicazione delle foto servirebbe a poco, solo a violare la privacy dei cittadini oltre che a metterli alla gogna pubblica. Nemmeno la polizia locale ha mostrato grande entusiasmo, preoccupata di potersi alienare le simpatie e la fiducia di circa 200mila cittadini. Dwyer pare però intenzionato ad andare a fondo con la sua proposta.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia California, Facebook come gogna per ubriachi
Ordina