Un termostato per smartphone

Per controllare la temperatura di casa ovunque ci si trovi

I cronotermostati sono davvero una comodità: conoscendo le abitudini di chi abita la casa è possibile pianificare in modo abbastanza preciso la tempistica di accensione del riscaldamento, per garantire sempre un ambiente confortevole. A volte, però, gestire ed impostare i cronotermostati dal piccolo display a disposizione non è sempre cosa semplice: si può perdere anche molto tempo, prima di riuscire a configurare l'unità secondo le proprie preferenze.

Per ovviare a questo problema, è possibile ricorrere ad un termostato WiFi, come quelli prodotti da [Radio Thermostat[http://www.radiothermostat.com/]], in grado di interfacciarsi con il router di casa o dell'ufficio e che possono essere controllati tramite l'uso del pc, di un iPhone, di un cellulare Android o di qualsiasi altro dispositivo in grado di collegarsi al web.

Radio Thermostat

Radio Thermostat
Grazie a queste possibilità di interfacciamento, il cronotermostato WiFi potrà essere configurato davvero in un attimo, in modo semplice ed intuitivo. La peculiarità dei prodotti di Radio Thermostat non sta solo nella possibilità di configurazione, ma anche nell'opportunità di agire direttamente sulla temperatura impostata, sull'accessione o sullo spegnimento della caldaia on-the-fly, direttamente dal web.
Quindi se una sera accade di dover rientrare prima o, per motivi di lavoro, si è costretti a stare fuori casa, sarà sufficiente collegarsi al termostato per cambiare al volo il programma, risparmiando così sul gas necessario al riscaldamento dell'appartamento.

Il costo varia dai 99,95 dollari per il modello CT30 ai 249,95 dollari per il modello CT80, quest'ultimo dalle prestazioni superiori e dalla programmabilità più ampia. Entrambi sono comunque compatibili con quasi tutte le caldaie oggi in commercio.

Nonostante la soluzione di Radio Thermostat sia lodevole presenta comunque qualche limite: sembra che l'interfaccia web non sia progettata nel migliore dei modi. Gli interessati potranno comunque trovare ulteriori informazioni sul sito di Radio Thermostat.

(via Wired)
TAG: gadget
7 Commenti alla Notizia Un termostato per smartphone
Ordina