iPhone, via col vento

Ricaricare il melafonino è ancora più ecologico grazie all'energia eolica

Non siete soddisfatti dell'autonomia garantita dal vostro iPhone? Vorreste un modo per ricaricare la batteria del melafonino, anche quando siete lontani dalle prese di corrente elettrica? Se abitate in un luogo sufficientemente ventilato, potreste pensare di imitare l'olandese Tjeerd Veenhoven, prendendo esempio dal suo iFan.

ifan


Secondo l'inventore, iFan permette di ricaricare iPhone sfruttando l'energia eolica. In pratica, è sufficiente utilizzare una ventola per il raffreddamento dei componenti interni del PC per ricaricare il proprio melafonino, sfruttando il movimento di rotazione generato dal vento che soffia sulle pale.
iFan è stato trasformato in realtà dal lavoro di Veenhoven, che è riuscito a ricaricare lo smartphone di Cupertino in circa 6 ore: un tempo effettivamente troppo elevato, che ha spronato l'inventore alla rimodellazione della ventola, con lo scopo di rendere il gadget ancora più efficiente.

Tjeerd pensa che iFan possa essere utile durante una passeggiata su alte vette rocciose o sulla spiaggia, durante un lungo viaggio in automobile, tenendo i finestrini aperti o durante una corsa in bicicletta, posizionando il gadget direttamente sul manubrio.
Resta dunque solo da capire quale uragano debba scatenarsi per vedere il proprio melafonino completamente carico.

(via Ubergizmo)
TAG: gadget
30 Commenti alla Notizia iPhone, via col vento
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)