Mauro Vecchio

Facebook, pioggia di sconti sull'Europa

Lanciato in vari paesi il servizio promozionale geolocalizzato Deals. Varie aziende garantiranno sconti e regali ai primi accessi a mezzo mobile. Starbucks offrirà il caffè, Vodafone dieci brani da scaricare gratis

Roma - I primi sconti erano piovuti in terra statunitense, con milioni di utenti in blu pronti a bagnarsi nel più che redditizio fiume dell'advertising social. Il colosso Facebook ha ora annunciato il lancio del suo servizio Deals sui mercati di mezza Europa, dalla Germania all'Italia, dalla Francia a Spagna e Regno Unito. E una succulenta pioggia di sconti e promozioni cadrà sui dispositivi mobile di milioni di utenti del Vecchio Continente.

Alla base dell'applicazione Facebook Deals ci saranno dunque i cosiddetti check-in, notifiche geolocalizzate già portate al successo da piattaforme come Foursquare. Gli abitanti del pianeta in blu potranno entrare nei vari punti vendita di centinaia di aziende, ricordandosi in particolare di comunicarlo a mezzo mobile a tutti gli amici. E soprattutto di farlo prima degli altri: le varie società hanno infatti offerto i più svariati benefit solo ai primi tot accessi.

Un esempio? La nota catena di caffetterie Starbucks garantirà ai primi 30mila check-in un buono per un caffè gratis. I primi mille utenti social che entreranno da Debenhams avranno diritto ad un mascara, mentre l'operatore O2 pare di manica più larga: una Xbox in regalo ai primi quattro check-in comunicati grazie a Facebook Deals. La pioggia di promozioni potrebbe di fatto lanciare il social network alla caccia di giganti dell'advertising online come Google.
"Con l'annuncio di Deals, stiamo spostando la conversazione dal web al negozio, collegando la conversazione online al traffico pedonale offline - ha spiegato Joanna Shields, vicepresidente di Facebook - Poiché tutti vedono quello che i loro amici fanno su Facebook, Deals aiuta il business a diventare ancora più social, dal momento che l'offerta arriva tramite le persone che contano di più, gli amici".

Facebook ha poi sottolineato come i guadagni ottenuti dalle varie aziende non verranno divisi. La società specializzata in abbigliamento Benetton ha poi parlato di una donazione di due euro attivata con i check-in a favore di Architecture for Humanity e dell'ong keniana Slums Information Development And Resourse Centres (SIDAREC), per costruire un centro tecnologico e di informazione per i giovani nel quartiere povero di Mukuru a Nairobi, in Kenya.

Ad aderire a Facebook Deals è stato anche l'operatore Vodafone, che fino al prossimo 28 febbraio offrirà la promozione MP3 Music Pack: permette di ottenere gratuitamente 10 brani da scaricare nel corso del mese successivo all'attivazione e la possibilità di rinnovare l'abbonamento a circa 4 euro mensili per scaricare 10 brani al mese scegliendo da un catalogo di oltre 6 milioni di tracce.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaFacebook, il futuro nel mobileSuperato il traguardo dei 200 milioni di utenti in blu a sfruttare i vari prodotti in mobilità. Annunciate nuove versioni per Android e iPhone. Ma soprattutto nuove feature relative a geolocalizzazione e accesso
  • AttualitàFacebook: la pubblicità siete voiLe storie sponsorizzate trasformeranno le attività degli utenti in advertising social. Like e check-in verranno spostati in un riquadro brandizzato, con il marchio di società come Coca-Cola e Starbucks
3 Commenti alla Notizia Facebook, pioggia di sconti sull'Europa
Ordina