Mauro Vecchio

Apple: nessun acquisto al di fuori di me

Nessun cambiamento alle linee guida dedicate agli sviluppatori. Come spiegato da un portavoce della Mela, app come quella di Sony dovranno sfruttare le API del sistema in-app purchase. App Store chiude le porte ai marketplace parassita

Roma - Non ci sarebbe stata alcuna modifica alle linee guida dedicate ai vari sviluppatori, nessun cambiamento radicale delle regole d'accesso al suo sconfinato application store. Apple ha subito risposto alle indiscrezioni pubblicate dal New York Times, in particolare sulla decisione di estromettere l'app Sony Reader dalla sua piattaforma mobile.

Ad intervenire è stata Trudy Muller, portavoce dell'azienda di Cupertino: il bando riguarderebbe tutte quelle app che vengono realizzate per l'acquisto di contenuti - esempio, un ebook - in un marketplace terzo che vada a sfruttare lo spazio offerto dall'app store. Le transazioni dovranno invece sfruttare il sistema noto come in-app purchase.

Una regola introdotta da Apple lo scorso anno, al paragrafo 11.2 delle sue App Store Review Guidelines: "Le app che per l'acquisto di contenuti e servizi utilizzano un sistema diverso da quello previsto dalle API in-app purchase verranno respinte". E, al paragrafo 11.3: "Le app che utilizzano in-app purchase per la distribuzione di beni e servizi consumati al di fuori dell'applicazione stessa saranno respinte".
L'articolo del NYT aveva sottolineato come Apple avesse deciso di lasciar fuori dal suo ecosistema l'applicazione Sony Reader, realizzata dal colosso nipponico per la lettura di ebook su dispositivi come iPhone e iPad. Libri da acquistare su una piattaforma diversa da quella gestita da Cupertino.

La Mela non avrebbe dunque cambiato alcunché, solo ricordato ai vari sviluppatori di prevedere gli acquisti seguendo le regole suggerite dalle API legate all'in-app purchase. In sostanza, di pagare il pedaggio per avere accesso alle popolari strade costruite da uno degli store più popolati. In un comunicato apparso sul suo sito ufficiale, Sony ha ufficialmente invitato l'azienda di Cupertino al dialogo.

C'è chi è tornato a parlare della futura permanenza dell'app gestita da Amazon per la sua piattaforma di distribuzione Kindle. Gli utenti hanno infatti la possibilità di acquistare libri su un sito esterno, e non secondo la logica degli acquisti interni. Amazon dovrebbe in sostanza iniziare a versare nelle casse di Apple il fiorino della sua sopravvivenza.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàNiente Playboy per iPadO, meglio, niente app: la rivista prepara una sottoscrizioni web based per superare il controllo di App Store. Ma in cantiere c'è anche una versione puritana
  • AttualitàWikileaks, cancellata anche da AppleE' stata rimossa dall'App Store un'applicazione dedicata al sito delle delazioni. Da Cupertino nessuna spiegazione - UPDATE
  • AttualitàApple, fuori l'app scariconaIS Drive è stata esclusa dai meandri dell'App Store. Nessuna applicazione che agevoli il torrentismo potrà mai entrarci. Deluso il suo sviluppatore, che è tornato ad insistere sulla natura legale del software
67 Commenti alla Notizia Apple: nessun acquisto al di fuori di me
Ordina
  • - Scritto da: libre free
    > e cosa è?

    È l'azienda informatica più grande al mondo, torna a dormire, angioletto.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: libre free
    > > e cosa è?
    >
    > È l'azienda informatica più grande al mondo,
    > torna a dormire,
    > angioletto.

    microsoft
    non+autenticato
  • - Scritto da: casostrano
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: libre free
    > > > e cosa è?
    > >
    > > È l'azienda informatica più grande al mondo,
    > > torna a dormire,
    > > angioletto.
    >
    > microsoft

    Microsoft cosa?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Microsoft cosa?
    Semplice. È l'azienda informatica più grande. O pensavi fosse più grande Apple?A bocca aperta
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: libre free
    > > e cosa è?
    >
    > È l'azienda informatica più grande al mondo,
    > torna a dormire,
    > angioletto.

    Di telefonia vorrai dire... come informatica non vale niente.Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: libre free
    > > e cosa è?
    >
    > È l'azienda informatica più grande al mondo,
    > torna a dormire,
    > angioletto.
    ahahahahahahahahahahahahhhah stai scherzando vero?
    Microsoft, IBM, HP, AMD, NVIDIA, Oracle (dopo l'acquisto di Sun) sono aziende da una cinquantina di dipendenti vero? Rotola dal ridere
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: Darwin
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: libre free
    > > > e cosa è?
    > >
    > > È l'azienda informatica più grande al mondo,
    > > torna a dormire,
    > > angioletto.
    > ahahahahahahahahahahahahhhah stai scherzando vero?
    > Microsoft, IBM, HP, AMD, NVIDIA, Oracle (dopo
    > l'acquisto di Sun) sono aziende da una
    > cinquantina di dipendenti vero?
    > Rotola dal ridere

    Sono tutte aziende più piccole, ma puoi aggiungere alla lista anche tutte le altre aziende non informatiche del mondo, tranne la compagnia petrolifera Exxon.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Sono tutte aziende più piccole, ma puoi
    > aggiungere alla lista anche tutte le altre
    > aziende non informatiche del mondo, tranne la
    > compagnia petrolifera
    > Exxon.
    ahahahahahahahahahahahahahah bella battuta.
    Abbiamo stabilito che Apple è l'azienda informatica più grande al mondo. Rotola dal ridere
    Darwin
    5126
  • Cari utenti Apple, che dite di essere tanto liberi nelle vostre scelte... si, liberi di mettervi il collare e attaccarvi alla catena.Con la lingua fuori
    Funz
    13000
  • si è vero, non possiamo comprare dove ci pare, ma si spera che quella sia anche la ns prima linea di difesa...

    la libertà di comprare software anche da improbabili siti cinesi è meglio lasciarla a chi si fida del prossimo o a chi è molto esperto, io voglio comprare in 2 click senza preoccuparmi troppo...

    e perchè no, anche la prima linea di sconti, visto che le app costano meno rispetto alla versione retail!

    Sorride
  • - Scritto da: Findi
    > si è vero, non possiamo comprare dove ci pare, ma
    > si spera che quella sia anche la ns prima linea
    > di
    > difesa...
    >
    > la libertà di comprare software anche da
    > improbabili siti cinesi è meglio lasciarla a chi
    > si fida del prossimo o a chi è molto esperto, io
    > voglio comprare in 2 click senza preoccuparmi
    > troppo...
    >
    > e perchè no, anche la prima linea di sconti,
    > visto che le app costano meno rispetto alla
    > versione
    > retail!

    To', un bell'osso
    Se fai il bravo dopo ti porto a spasso
    Funz
    13000
  • Sia tu che io possiamo scegliere quello che vogliamo.

    Se poi a me sta bene il giardinetto Apple é una MIA SCELTA, se a te non piace non entrarci.

    E' difficile da capire ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: kinder
    > Sia tu che io possiamo scegliere quello che
    > vogliamo.
    >
    > Se poi a me sta bene il giardinetto Apple é una
    > MIA SCELTA, se a te non piace non
    > entrarci.

    Non tirare troppo la catena però, che ti strozzi

    > E' difficile da capire ?

    Un bell'ossetto anche a te!
    Funz
    13000
  • Ciao bubutino!
    ruppolo
    33147
  • e perchè?
    Basta comprare l'ebook dallo store Sony e poi sincronizzarlo con la App tramite iTunes...

    Sony vuole cavalcare a gratis l'inn-app purchase... dillo a Sony di mollare l'osso e rilasciare l'app con la possibilità di caricare i libri acquistati tramite iTunes
    MeX
    16902
  • Proprio comodo!
    non+autenticato
  • se vuoi la comodità dell'in-app purchase paghi il dovuto ad Apple per il servizio...
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > e perchè?
    > Basta comprare l'ebook dallo store Sony e poi
    > sincronizzarlo con la App tramite
    > iTunes...

    già devi avere itunes e mi ripugna...
    poi dove va a finire tutta la semplicità d'uso di iphone / ipad e tutte le sue app?
    Se ti sei attaccato alla catena di tua spontanea volontà, perché staccarti e andarti a cercare il cibo da solo? Aspetta che il padrone Jobs te lo porti!
    Ma non ti preoccupare, un pacco di crocchette per te ce l'ho sempreCon la lingua fuori

    > Sony vuole cavalcare a gratis l'inn-app
    > purchase... dillo a Sony di mollare l'osso e
    > rilasciare l'app con la possibilità di caricare i
    > libri acquistati tramite
    > iTunes

    Perché dovrebbe?
    Io direi che è Apple che vuol cavalcare l'in-app purchase e lucrarci il 30% sopra...
    Perché mai, se non nella logica monopolistica di Apple, non dovrei poter comprare qualcosa da sito Sony tramite un'app Sony senza passare dall'app store o da itunes?
    (non che mi stia simpatica Sony, anzi, è il principio neh!)
    Funz
    13000
  • > già devi avere itunes e mi ripugna...

    se hai un iPhone hai già iTunes, ergo il problema non si pone

    > poi dove va a finire tutta la semplicità d'uso di
    > iphone / ipad e tutte le sue
    > app?

    guarda che VLC per iPhone/iPad funziona esattamente così!
    Fare un drag and drop dal desktop ad iTunes e premere il bottone "sync" ti assicuro che non è così complicato

    > Se ti sei attaccato alla catena di tua spontanea
    > volontà, perché staccarti e andarti a cercare il
    > cibo da solo? Aspetta che il padrone Jobs te lo
    > porti!

    perchè parli di cose che non sai...

    > Ma non ti preoccupare, un pacco di crocchette per
    > te ce l'ho sempre
    >Con la lingua fuori

    grazie!

    > Perché dovrebbe?
    > Io direi che è Apple che vuol cavalcare l'in-app
    > purchase e lucrarci il 30% sopra...

    ma va? sai com'è Apple l'ha inventato!Occhiolino

    > Perché mai, se non nella logica monopolistica di
    > Apple, non dovrei poter comprare qualcosa da sito
    > Sony tramite un'app Sony senza passare dall'app
    > store o da
    > itunes?

    ma guarda che infatti lo puoi fare benissimo, nessuno mi vieta di comprare libri per il mio Sony Reader sul mio macbook

    > (non che mi stia simpatica Sony, anzi, è il
    > principio
    > neh!)

    si si... basta essere contro Apple e diventano tutti più buoni...
    MeX
    16902
  • Stavolta do ragione ad Apple: se uno vuol sfruttare il grande canale di distribuzione degli iGingilli e quindi guadagnare di più, è prevedibile che la Apple stessa voglia una percentuale.
  • ma infatti non sarebbe un problema se vuole una percentuale, alla fine è il suo appstore, e come se uno entra in un negozio di un altro e mette in vendita della roba senza dare nulla al proprietario del negozio

    la cosa ha senso

    il problema, è che l'appstore è l'unico store concesso a chi usa iphone/pad etc

    quello è il problema!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ghostdog
    > ma infatti non sarebbe un problema se vuole una
    > percentuale, alla fine è il suo appstore, e come
    > se uno entra in un negozio di un altro e mette in
    > vendita della roba senza dare nulla al
    > proprietario del
    > negozio
    >
    > la cosa ha senso
    >
    > il problema, è che l'appstore è l'unico store
    > concesso a chi usa iphone/pad
    > etc
    >
    > quello è il problema!

    beh se le condizioni non piacciono si cercano alternative. Non mi sembra che la apple abbia il monopolio dei tablet o degli smartphone.
  • Praticamente non hai capito niente.
    non+autenticato
  • no.

    Puoi sempre comprare il tuo libro sullo Sony Store e importare il libro nell'app tramite iTunes
    MeX
    16902
  • Si, ha ragione Apple, dovrebbe farlo anche Microsoft e prendere il 30% di tutti i soldi che vengono guadagnati vendendo applicazioni per Windows.
    non+autenticato
  • Windows non è basato su un canale di distribuzione come l'App Store.
  • - Scritto da: Kesty
    > Si, ha ragione Apple, dovrebbe farlo anche
    > Microsoft e prendere il 30% di tutti i soldi che
    > vengono guadagnati vendendo applicazioni per
    > Windows.

    non potrebbe in quanto Ms ha posizione dominante sul mercato.
    non+autenticato
  • microsoft prende 50€ ogni volta che viene venuto un portatile
    MeX
    16902
  • - Scritto da: Kesty
    > Si, ha ragione Apple, dovrebbe farlo anche
    > Microsoft e prendere il 30% di tutti i soldi che
    > vengono guadagnati vendendo applicazioni per
    > Windows.

    Gli piacerebbe, a Microsoft!A bocca aperta
    Funz
    13000
  • http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3080561&m=308...

    Sony può vendere contenuti sul suo sito ma deve anche dare la possibilità agli utenti di comprare tramite in-app purchase per restare nell’App store?
    Se non vuole perderci niente, può far pagare il 30% in più i prodotti se comprati da in-app purchase.
    Teo_
    2654
  • buona idea... in più se ho già contenuti acquistati posso sempre caricare il libro nell'app tramite iTunes quando sincronizzo l'iPhone... e a questo punto possono anche renderlo l'unico modo per caricare libri nell'applicazione... così risolvono il problema alla radice
    MeX
    16902
  • - Scritto da: Teo_
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3080561&m=308
    >
    > Sony può vendere contenuti sul suo sito ma deve
    > anche dare la possibilità agli utenti di comprare
    > tramite in-app purchase per restare nell’App
    > store?
    > Se non vuole perderci niente, può far pagare il
    > 30% in più i prodotti se comprati da in-app
    > purchase.

    imho sony rivolgerà tutta la sua attenzione ad android e lo seguiranno anche altre se apple rimane ferma nelle sue regole
    non+autenticato
  • Android? Non farmi ridere.

    Il 99% di chi usa Android non paga nulla, scaricano a scrocco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: lol
    > Android? Non farmi ridere.
    >
    > Il 99% di chi usa Android non paga nulla,
    > scaricano a
    > scrocco.

    non hai capito la notizia scommetto, amazone sony ebay ed altre servono per aquisti in stores diversi da quello apple ma apple a quanto pare vuole una fetta della torta quindi cosa c'entra il fatto che chi compra android preferisce scaricarsi le app gratis?
    non+autenticato
  • - Scritto da: maltese
    > - Scritto da: lol
    > > Android? Non farmi ridere.
    > >
    > > Il 99% di chi usa Android non paga nulla,
    > > scaricano a
    > > scrocco.
    >
    > non hai capito la notizia scommetto, amazone sony
    > ebay ed altre servono per aquisti in stores
    > diversi da quello apple ma apple a quanto pare
    > vuole una fetta della torta quindi cosa c'entra
    > il fatto che chi compra android preferisce
    > scaricarsi le app
    > gratis?

    Quanto grande è una fetta di una torta che non c'è?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: maltese
    > > - Scritto da: lol
    > > > Android? Non farmi ridere.
    > > >
    > > > Il 99% di chi usa Android non paga nulla,
    > > > scaricano a
    > > > scrocco.
    > >
    > > non hai capito la notizia scommetto, amazone
    > sony
    > > ebay ed altre servono per aquisti in stores
    > > diversi da quello apple ma apple a quanto pare
    > > vuole una fetta della torta quindi cosa c'entra
    > > il fatto che chi compra android preferisce
    > > scaricarsi le app
    > > gratis?
    >
    > Quanto grande è una fetta di una torta che non
    > c'è?

    è quello che dovrà chiedersi apple se queste app se ne vanno dall'applestore
    non+autenticato
  • - Scritto da: lol
    > Android? Non farmi ridere.
    >
    > Il 99% di chi usa Android non paga nulla,
    > scaricano a
    > scrocco.

    Da quando scaricare applicazioni gratuite si chiama "a scrocco" ?

    Il 99% di chi usa Android e' intelligente e, potendo scegliere, visto che nessuno gli impone nulla, sceglie l'applicazione gratuita!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: lol
    > > Android? Non farmi ridere.
    > >
    > > Il 99% di chi usa Android non paga nulla,
    > > scaricano a
    > > scrocco.
    >
    > Da quando scaricare applicazioni gratuite si
    > chiama "a scrocco"
    > ?

    Beh, nel tuo caso ci sta, tu non stai a guardare se è gratis o no, prendi senza pagare a prescindere.

    >
    > Il 99% di chi usa Android e' intelligente

    Come te?

    > e,
    > potendo scegliere, visto che nessuno gli impone
    > nulla, sceglie l'applicazione
    > gratuita!

    Ma che intelligente! Veramente intelligente. Non è mica da tutti arrivare a capire che la scelta migliore è quella gratuita!
    Ah, ma adesso ho imparato, domani vado a pranzo alla mensa dei poveri!
    E chissà che un un giorno non diventi ancora più intelligente scegliendo di andare al ristorante di lusso, sgattaiolando via a fine pasto senza pagare il conto! Ahhhh... che bello essere intelligenti...
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: lol
    > > > Android? Non farmi ridere.
    > > >
    > > > Il 99% di chi usa Android non paga nulla,
    > > > scaricano a
    > > > scrocco.
    > >
    > > Da quando scaricare applicazioni gratuite si
    > > chiama "a scrocco"
    > > ?
    >
    > Beh, nel tuo caso ci sta, tu non stai a guardare
    > se è gratis o no, prendi senza pagare a
    > prescindere.
    >
    > >
    > > Il 99% di chi usa Android e' intelligente
    >
    > Come te?
    >
    > > e,
    > > potendo scegliere, visto che nessuno gli impone
    > > nulla, sceglie l'applicazione
    > > gratuita!
    >
    > Ma che intelligente! Veramente intelligente. Non
    > è mica da tutti arrivare a capire che la scelta
    > migliore è quella
    > gratuita!
    > Ah, ma adesso ho imparato, domani vado a pranzo
    > alla mensa dei
    > poveri!
    > E chissà che un un giorno non diventi ancora più
    > intelligente scegliendo di andare al ristorante
    > di lusso, sgattaiolando via a fine pasto senza
    > pagare il conto! Ahhhh... che bello essere
    > intelligenti...

    con tutto questo dire non sembri affatto intelligente
    non+autenticato
  • oltre ad amazon sono tante le app che rimandano all'acquisto di contenuti esterni, come si comporterà apple con loro? o forse la domanda esatta è come si comporteranno le aziende ora che non possono usare l'applestore per sviluppare il loro business?
    non+autenticato
  • http://www.youtube.com/watch?v=oODisCdWnf8

    oppure

    http://www.youtube.com/watch?v=PycIdhQjs6s

    secondo voi, quale è la versione più consona alla decisione di Apple?

    Sorride
  • - Scritto da: maltese
    > come si comporteranno le aziende ora che
    > non possono usare l'applestore per sviluppare il
    > loro business?

    Chiederanno sicuramente consiglio a Ruppolo.
    Lui saprà spiegargli la realta, ovvero che Apple fa questa ennesima castronata per il bene loro...