Motorola, ecco superLinux

Anche Motorola veste la t-shirt del pinguino e presenta il primo Linux high-availability in grado di funzionare 360 giorni l'anno con meno di 5 minuti di fermo macchina

Tempe (USA) - Motorola si aggancia al trenino Linux ed offre, prima in assoluto, una versione embedded di questo sistema operativo in grado di soddisfare le specifiche di alta disponibilità (high-availability) note con il nome di 5NINES: HA Linux è infatti capace di funzionare ininterrottamente con una disponibilità del 99,999% (5 nove, five nines), ossia con meno di 5 minuti di fermo macchine l'anno.

Motorola introdurrà HA Linux sul mercato delle piattaforme embedded dedicate all'industria delle telecomunicazioni, da Internet al wireless, un settore in cui Motorola è leader.

Disponibile anche su architettura PowerPC, HA Linux va a sostituire, per ora solo sui dispositivi Motorola CPX8000, il sistema operativo Lynx, da cui eredita molte funzionalità tipiche dei sistemi mission critical, fra cui l'hot swap per la sostituzione a caldo dei componenti (processori, controller, ventole, batterie, ecc.).
Motorola sostiene che Linux è la piattaforma ideale per tutta l'infrastruttura delle telecomunicazioni, telefoni cellulari compresi.