Claudio Tamburrino

Skype, accordi mobile

Partnership per l'utilizzo degli hotspot WiFi e del VoIP su connessioni 3G scadenti. L'azienda si muove per scavalcare le limitazioni degli operatori mobile?

Roma - Skype ha ufficialmente lanciato due programmi che hanno lo scopo di incrementare la diffusione dell'utilizzo del servizio VoIP in mobilità. Anche se qualche operatore lo sta limitando, dunque, Skype ha approntato le prime contromosse.

Innanzitutto ha stretto una partnership con operatori di hotspot WiFi legata a Skype Access: agli utenti e consumatori professionali mobili che utilizzano Skype basterà un clic per collegarsi a Internet da uno degli oltre 500mila hotspot di tutto il mondo gestiti dagli operatori che hanno aderito alla partnership (tra gli altri BT Openzone, Fon e Tomizone).

Interessati dall'iniziativa 500 aeroporti, 30mila hotel e poi bar, treni, aerei, uffici e centri congressi.
Inoltre, Skype ha annunciato un programma chiamato Mobile Partner Program con cui stringe una partnership con operatori telefonici attivi su mercati dove la banda larga 3G ha una bassa penetrazione: permette ai carrier che vi partecipano di offrire servizi VoIP in modo semplice e veloce (per esempio precaricando sui dispositivi l'app Skype), su diversi device e sistemi operativi.

Il modello di client/server offerto con il programma, afferma Skype, è ottimizzato per un utilizzo efficiente di banda che permetta di mantenere gli utenti connessi anche con reti 3G non perfette.

Infine, in questi giorni (e fino al 18 febbraio), in occasione del Mobile World Congress, la Spagna riceverà un trattamento speciale: il servizio VoIP offrirà l'utilizzo gratuito di Skype Access per un massimo di 60 minuti per poter navigare in Internet, inviare email ed effettuare chiamate gratuite Skype-to-Skype voce e video negli hotspots WiFi convenzionati di bar, hotel e aeroporti di tutto il paese.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia Skype, accordi mobile
Ordina
  • Bella notizia... Ma in Italia?
    e' Bello avere Skype sul cellulare, ed io lo uso in tutto il mondo agganciandomi alle reti WiFi disponibili AGGRATISSE in pub, ristoranti e locali pubblici (europa, asia, medio-oriente -strano ma vero- ed america). E sarebbe ancor piu' utile in Italia se le reti 3G fossero davvero capaci di sopportare il traffico sviluppato.
    Gli Hotspot a pagamento li trovavo anche prima...

    Le principali Telco presenti in casa nostra fanno di tutto per vendere servizi scadenti a caro prezzo, senza investire realmente nelle reti 3G. Qualcuna piuttosto limita l'uso di Skype solo per i contratti piu' cari (casualmente... Vodafone). Per l'uso del WiFi poi, ci complica la vita il solito furbone che se da una parte liberalizza (solo sui giornali) dall'altra fa si che nella realta' dei fatti il WiFi lo trovi solo a pagamento.
    non+autenticato
  • - Scritto da: TheDoc
    > Bella notizia... Ma in Italia?

    Io con l'opzione SuperInternet di Tre ho 10 ore di chiamate Skype gratuite al giorno (non è un errore, sono 10 ore al giorno!) e messaggi Skype illimitati. Oltre a 3 GB/mese di traffico dati.
    Il costo è di 5 €/mese.
    Unici 2 difetti:
    1-Se vai in roaming su Tim paghi le tariffe dati (ma qui ci sono appositi programmi per chiudere la connessione quando si in roaming)
    2-La SuperInternet è peggiorata per le nuove attivazioni: 100 MB/giorno invece di 3 GB/mese da spendere come si vuole e divieto di tethering (che invece i vecchi abbinati come me non hanno, quindi posso navigare anche da pc).

    Nicola
  • Unici 2 difetti della Tre:
    1- Non puoi liberamente optare per il blocco automatico del traffico quando vai in roaming e quando superi i MB assegnati... ma se finisci il credito allora il blocco funziona benissimo, chissà perché.
    2- H3G non offre l'assistenza gratuita nonostante sia obbligata dalla legge... e se scrivi via email fanno molta attenzione a non risolvere MAI il tuo problema (dopo mesi di richieste mi hanno re-inviato le stesse domande della prima email). Perciò secondo me non può essere neanche considerato un gestore telefonico!
    non+autenticato