Alfonso Maruccia

The Legend of Zelda, 25 anni dopo

Compleanno eccellente in casa Nintendo: il prode Link, la principessa Zelda e l'intero cast della leggendaria serie di action-RPG nipponici festeggiano i 25 anni di onorata attività

Roma - Dopo le nozze d'argento di Super Mario celebratesi lo scorso settembre, la nuova occasione di festa in casa Nintendo coinvolge The Legend of Zelda: la serie con protagonisti l'omonima principessa Zelda, il guerriero dalle orecchie a punta Link e il mondo fatato di Hyrule raggiunge i suoi primi 25 anni e si prepara a un futuro all'insegna delle nuove tecnologie videoludiche.

The Legend of Zelda è stato pubblicato il 21 febbraio del 1986 per la console Famicom (NES), introducendo quel mix di avventura, azione e gioco di ruolo che ha poi finito per contraddistinguere tutti i titoli successivi della serie.

Opera, come Super Mario, del genio creativo di Shigeru Miyamoto e del direttore Eiji Aunoma, The Legend of Zelda ha dato vita nel corso del tempo a 17 diversi giochi - quasi tutti esclusive delle console videoludiche marcate Nintendo - e ha totalizzato la bellezza di 59 milioni di copie vendute.
L'apprezzamento dei giocatori per "tutto quanto fa Zelda" è stato nel tempo corroborato dall'altrettanto positiva reazione della critica, e stando alla "Gamer's Edition" del Guinness dei Record (edizione 2008) The Legend of Zelda si fregia del titolo di gioco più apprezzato di tutti i tempi.



Senza troppo indugiare sui meriti del passato prossimo o remoto, a ogni modo, Miyamoto-san e i creativi Nintendo sono già al lavoro per traghettare la saga di action-RPG verso i suoi prossimi 25 anni. I due futuri titoli saranno (come sempre è stato in precedenza) all'insegna della sperimentazione: il remake di The Legend of Zelda: Ocarina of Time per Nintendo 3DS farà uso delle grafica in tre dimensioni della nuova console portatile, mentre Skyward Sword per Nintendo Wii offrirà una nuova tipologia di gameplay e un utilizzo ancora più spinto dal motion control della console casalinga.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • Digital LifeBuon compleanno, Super MarioL'idraulico baffuto più famoso della storia videoludica compie 25 anni. Da quel primissimo Super Mario Bros. all'ultimo Super Mario Galaxy 2, un quarto di secolo di successo planetario per Nintendo
  • BusinessNintendo, Wii e DS non bastano piùIl colosso nipponico dei videogame pubblica dati finanziari pessimi e parla di un futuro immediato altrettanto magro. Wii e DS non tirano più come prima, sperando che la scommessa del 3DS risulti vincente
4 Commenti alla Notizia The Legend of Zelda, 25 anni dopo
Ordina