Mauro Vecchio

Sex.com, il superquotato dei domini

Il pruriginoso indirizzo web č riuscito a conquistarsi un posto nell'olimpo dei primati del Guinness World Records. E' il presidio online pių costoso della storia, con una valutazione di 13 milioni di dollari

Roma - Il dominio web più caro della storia. Č questa la semplice motivazione che ha recentemente portato i responsabili del Guinness World Records ad accettare il sito sex.com nell'olimpo dei grandi primati mondiali.

Venduto alla fine dello scorso anno dalla società Escom LLC, l'evocativo quanto succulento dominio sex.com era stato valutato 13 milioni di dollari. Una cifra che non si era poi di molto discostata da quella sborsata dalla stessa Escom.

Il trasferimento di proprietà dell'attraente dominio era stato affidato all'intermediario Sedo.com, che aveva già gestito le transazioni degli asset relativi ad altri siti come vodka.com, pizza.com e russia.com.
Lo staff di Sedo.com si è ora dichiarato entusiasta di aver contribuito alla nascita di un record da Guinness dei primati. Il lavoro di ricerca di un compratore - alla fine Clover Holdings Ltd - aveva richiesto due anni, pieni di rischi e complesse procedure d'analisi.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàPorn.com comprato per 10 milioni di dollariCifra da capogiro per quella che i protagonisti definiscono come la transazione finanziaria in contanti pių costosa della storia dei domini. Nelle stesse ore Google la spunta in tribunale sulle immagini a luci rosse
9 Commenti alla Notizia Sex.com, il superquotato dei domini
Ordina