Bugbear? L'avvento dell'utonto

Ne parla un lettore, perplesso per la diffusione di un worm che avrebbe potuto essere bloccato fin dall'inizio se solo agli utenti Internet, quando si collegano la prima volta, fossero spiegate due o tre cose fondamentali

Roma - Gentile redazione di Punto Informatico, vi scrivo perché sono assai perplesso dal fatto che ovunque leggo, anche sul vostro impareggiabile sito, che si sta diffondendo dappertutto e rapidamente il nuovo worm Bugbear.B.

La mia perplessità non è dovuta al fatto in sé, perché anch'io come credo tutti in questi giorni ho ricevuto non pochi messaggi infetti, e questo fa pensare che effettivamente siano tanti i "ripetitori inconsapevoli" del virus, quanto alla rapidità con cui un worm vecchio si sta diffondendo.

Questo worm infatti si attiva in due modi. Il primo è quando un utente del tutto inconsapevole di cosa sta facendo apre il messaggio che gli arriva sul proprio client di posta elettronica (Outlook o Outlook Express mi dicono) e ancora più inconsapevolmente (e incredibilmente!!) clicca sul file allegato per aprirlo e lanciare il worm. Il secondo è quando l'utente semplicemente non ha mai pensato di aggiornare il proprio software, è rimasto a versioni vecchie di due anni, non ha mai applicato una patch e si ritrova dunque con Bugbear.B o altri virus perché magari visualizza l'anteprima dei messaggi.
In entrambi i casi abbiamo un tipo di utente che rappresenta ormai una parte consistente della popolazione della rete (passatemi questa definizione). Dico "ormai" perché non sono più i tempi in cui in rete eravamo quattro gatti e queste cose succedevano molto più di rado e con conseguenze molto più contenute.

Ma in entrambi i casi abbiamo anche un utente che non è solo colpito da Bugbear.B ma è sicuramente colpito anche da un sacco di altri virus. Se negli ultimi due anni non ha aggiornato niente del proprio parco software di sicuro da molto tempo diffonde cose come Klez, Sircam e via dicendo senza neppure saperlo. Se invece è un utente che clicca su tutto quello che gli arriva via posta, allora avrà il computer invaso e spedirà virus a tutti quelli che conosce e a tanti che non conosce affatto. In ogni caso è il responsabile di quella sequela di email infette che arrivano nelle inbox di tutti noi e fanno a gara con lo spam per intasarle.

Non sono uno di quelli che accusano i software, che cambiano e si evolvono, ma l'uso che se ne fa. Sono sempre più convinto che per essere un utente Internet non basti volerlo, non basti comprare un computer "Internet-ready" (come dicono ormai tutti i negozianti qui a Milano) né possedere un modem e magari l'ADSL. Per essere un utente Internet ci vuole un minimo di consapevolezza, occorre sapere che siamo tutti parte di una Grande Rete di cui siamo ciascuno un piccolo "nodo" e che se inquiniamo questo nodo inquiniamo la Rete. E mi chiedo, perplesso ancora una volta, perché ai provider sia consentito di vendere connettività e magari pure a banda larga senza spendere una parola su cose dimenticate come la Netiquette.

Ci vuol tanto a fare un po' di cultura?

Manlio C.
TAG: italia
202 Commenti alla Notizia Bugbear? L'avvento dell'utonto
Ordina
  • Si è giusto l'interfaccia deve essere semplice e usabile!
    Si è giusto per chi naviga solamente ci devono essere applicazioni che non complichino la vita e consentano di fruire delle informazioni!
    Si è giusto deve bastare pigiare un tasto senza essere obbligati a prendere una laurea.
    Si è giusto bisogna consentire a chi fa business di comunicare, espandere il mercato e fare pubblicità ai prodotti.
    Si è giusto devono circolare solo contenuti protetti da copyright.
    Si è giusto basta con i linari smanettoni!
    .......
    Ma esiste questo tipo di interfacce?.....
    MMMHMM ... si! è luovo di colombo ! come ho fatto a non pensarci prima
    si chiama TELEVISIONE!
    Silvio.....
    non+autenticato
  • scaricatevi foxmail (cercatelo con google): è leggero, intuitivo, customizzabile e 10 mila volte più bello di outlook. Ci sono i filtri e tutto il resto. Ok, non lo potete usare per i newsgroup, per quelli potete usare Free Agent. Così vi mettete al sicuro. Ah, come Antivirus, consiglio AVG Antivirus: veloce e gratuito, con il controllo delle email e tutto il resto. Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > scaricatevi foxmail (cercatelo con google):


    bellissimo ^__^


    > Ok, non lo potete
    > usare per i newsgroup, per quelli potete
    > usare Free Agent.

    e cosi` vi risparmierete un sacco di probabili insutli da aprte di altri utenti dei NG ^___^

    SiN
    1120
  • > E mi chiedo, perplesso ancora una volta, perché ai provider
    > sia consentito di vendere connettività e magari pure a
    > banda larga senza spendere una parola su cose
    > dimenticate come la Netiquette.
    >
    > Ci vuol tanto a fare un po' di cultura?

    Si, ci vuole tanto.
    Diciamo Euro 50+IVA/ora.
    Se lei compra un'auto le chiedono se ha la patente di guida?
    Se lei e' interessato a guidare un'auto provvedera' a munirsi della relativa patente con i relativi costi che comporta.
    Se gli utilizzatori di computer ed Internet non ragionano in questi termini non e' colpa nostra (Internet Provider) ma della stupidaggine della stragrande maggioranza delle persone che non hanno intenzione di spendere soldi in formazione perche' ritengono di essere in grado di farlo funzionare bene da soli.
    Se ci fossero leggi che punissero i cattivi utilizzatori di PC e premiassero i buoni utilizzatori allora sicuramente le cose sarebbero diverse.
    Cordialmente,

    un ISP
    non+autenticato
  • Che idiozia.
    Il mio vecchio provider mi aveva dato una FAQ sulla netiquette sui floppy (eh già, floppy!) di installazione di Trumpet Winsock (ricordate?) non appena avevo fatto il contratto. Ci vuole tanto a fare la stessa cosa?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Che idiozia.
    > Il mio vecchio provider mi aveva dato una
    > FAQ sulla netiquette sui floppy (eh già,
    > floppy!) di installazione di Trumpet Winsock
    > (ricordate?) non appena avevo fatto il
    > contratto. Ci vuole tanto a fare la stessa
    > cosa?

    anfatti... basta una mail di benvenuto con le info basilari
    e quattro link ai siti piu' facili per sicurezza e netiquette,
    poi se uno proprio decide che vuol guidare con le gomme
    lisce e senza cintura purtrtoppo ci puo' fare poco, senza
    far intervenire lo Stato (e questo, in rete, no grazie)

    Mauro
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Si, ci vuole tanto.
    > Diciamo Euro 50+IVA/ora.

    Per scrivere due note a mo' di suggerimento a proposito di non aprire allegati sconosciuti e/o non richiesti nelle email, e possibilmente disattivare la funzione di anteprima se si usa Outlook? Bisogna ammettere che bastano tre righe.

    > Se gli utilizzatori di computer ed Internet
    > non ragionano in questi termini non e' colpa
    > nostra (Internet Provider) ma della
    > stupidaggine della stragrande maggioranza
    > delle persone che non hanno intenzione di
    > spendere soldi in formazione perche'
    > ritengono di essere in grado di farlo
    > funzionare bene da soli.

    Sara` deformazione professionale, ma io la stupidaggine continuo a vederla soprattutto dalla parte di chi scrive software con una certa "moderna" filosofia. E qui mi sa che rivado offtopic... ma le cose sono due: o sono io che sono tutto scemo e non me ne rendo neanche conto, cosa possibilissima a questo punto, o... be', ai posteri l'ardua sentenza. La filosofia di cui andavo cianciando si riassume facilmente: programmi e sistemi mastodondici, rattoppati, disorganizzatamente modulari, ridondanti, inefficienti. La stessa filosofia onde per cui il fatto che doppiocliccando sul nome di un eseguibile scaricato dal download manager di Mozilla1.4RC-1 l'eseguibile non si apra (perche` c'e` semplicemente un pulsantino "launch" poco piu` su), e` considerato un difetto (storia vera). Ah, ecco, se il difetto e` quello, i bluescreen dovevano essere decorazioni, evidentemente...
    non+autenticato
  • Non usare autluk.
    Si risparmiano anche i soldi dell'antivirus.

    Fan Linux

  • se non usi anche windows oltre ai virus eviti pure i bachi

    macuser,


    posso permettermi il lusso di fregarmene dei virus
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > se non usi anche windows oltre ai virus
    > eviti pure i bachi
    >
    > macuser,
    >
    >
    > posso permettermi il lusso di fregarmene dei
    > virus

    bella forza, qui siamo costretti a usare il satellite di tiscali perché abbiamo solo una linea analogica e la dsl non arriverà mai e il software di connessione funziona solo con winzoz. e nella lan c'ho installato pure linux che non posso usare per la connessione
    che mi dici?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > se non usi anche windows oltre ai virus
    > > eviti pure i bachi
    > >
    > > macuser,
    > >
    > >
    > > posso permettermi il lusso di fregarmene
    > dei
    > > virus
    >
    > bella forza, qui siamo costretti a usare il
    > satellite di tiscali perché abbiamo solo una
    > linea analogica e la dsl non arriverà mai e
    > il software di connessione funziona solo con
    > winzoz. e nella lan c'ho installato pure
    > linux che non posso usare per la connessione
    >
    > che mi dici?

    ti dico che sei scemo! perchè con un poco di buona volontà poi trasformare l'apparato di tiscali (che è quello fabbricato dagli israeliani) in un gateway (router) cui puoi attaccare sia wizozz che linux!

    Tra l'atro se cerchi sulla rete trovi il sofware per proxare e tutto il resto pirla!
    non+autenticato

  • - Scritto da: guandalf
    > Non usare autluk.
    > Si risparmiano anche i soldi dell'antivirus.
    >
    > Fan Linux
    >


    Ma che esagerato!
    basta settarlo bene ed usarlo con perizia e coscienza!
  • - Scritto da: Mariobusy
    >
    > - Scritto da: guandalf
    > > Non usare autluk.
    > > Si risparmiano anche i soldi
    > dell'antivirus.
    > >
    > > Fan Linux
    > >
    >
    >
    > Ma che esagerato!
    > basta settarlo bene ed usarlo con perizia e
    > coscienza!


    Dillo a quei poveri utenti che si fidano dei prodotti commerciali della microsoft e pensano che outlook ,essendo un prodotto finito , e' 1 buon programma ed e' anche sicuro. Ho sentito dire questo con le mie orecchie! Non voglio tirare in ballo Explorer ,perche' c'e' da piangere!!!
    non+autenticato
  • Gentili Signori è la prima volta che intervengo in questo Forum, in quanto è da poco che ricevo da PI , oltre all'ottima news " Tre Siti " , ......

    .Mio dio vedendo gli argomenti mi sono spaventato per due cose :

    - io pensionato che usa il Pc per navigare , giocare e comunicare : son un perfetto " utonto" , forse non completamente , ma la mia " ignoranza è grande " , accezione del verbo " ignorare , non sapere....

    -ora ho visto nomi di software particolari ,antivirus ecc...posso porVi qualche domanda ? Non tanto per rassicuearmi , ci sono mali peggiori , ma per vedere se il mio comportamento è correto . e/o migliorabile di molto come intuisco ....:

    A ) Uso come Browser Explorer 6 , per la posta Outllook 6 , il mio nuovo S.O è Windows XP Professional , il mio Provider è tin.it , come Antivirus uso il Norton 2003 con Live Update automatico :
    - ora quando navigo ed eseguo dawload li scarico in un Folder XXX , poi prima di aprili eseguo una sessione di scan con l'antivirus..
    - non ho Firewall , ma dopo ogni sessione di navigazione Adware 6 ....un ottimo Software Free , amio modesto avviso ...
    - Il mio Provider tin .it fa una scansione preliminare della mia posta , di fatto certi messggi mi sono pervenuti " oblati " , perchè cancellati dal provider . Provvedo a interdire con filtri tutto ciò che ritengo "spam" , soprattutto non apro allegati , sconosciuti...
    - Mi trovo bene con Outlouk , ho imparato ad usarlo bene , almeno penso , ho ampliato gli sfondi andando ad aggiungerli su file comuni ,,ecc..musiche e parlati si Media di Windows , formato midi/wave
    - Non uso le Utility norton , che se le posseggo , ma preferisco quella della Lavasoft ...

    Ora gentili signori vorrei sapere se il mio comportamento è corretto o presenta delle falle ?

    Solo una volta ho preso un Trojan , insito in uno Immagine Jpeg di uno sfondo free , ma con il sistema di cui sopra , individuato e cancellata l'immagine ..

    Penso di non essere uno che diffonde virus , cosa che mi dispiacerebbe e molto .

    Ogni email che parte vedo che viene passata sotto il Norton ..

    .Eseguo ogni settimana una scansione completa di tutti i file dei miei tre H.D.

    Scusate la logorroicità , ma vi giuro ho preso paura , comunque , mi passerò tutti gli inserti del Forum , per capirci qualcosa .

    Grazie per l'eventuale risposta ,

    Cordialmente

    Walter
    non+autenticato
  • vai traSorride

    certo non hai un pc a prova di bomba o di attacco informatico (non tenerlo acceso e connesso per più giorni consecutivamente, se conservi dati sensibili), tuttavia per l'uso ordinario va più che bene.

    dimenticavo, aggiorna i componenti ogniqualvolta è richiesto.

    avvelenato che pensa non si dovrebbe dedicare alla sicurezza della macchina più tempo di quanto se ne dovrebbe dedicare per ripristinare il sistema
  • Se navighi o scarichi posta non farlo come amministratore, crea un utente con pochi privilegi.
    Preferisco Spybot ad Adware.
    Non condividere niente sul pc a meno che non sia strettamente necessario ed in tal caso con le cautele del caso.
    Se ti fosse possibile naviga e comunica con Linux o Mac e gioca con Windows.

  • - Scritto da: NagisaOshima
    > la
    > mia " ignoranza è grande " , accezione del
    > verbo " ignorare , non sapere....

    ok, abbiamo iniziato _tutti_ cosi', tu oggi, noi qualche
    lustro fa.... e personalmente mi accorgo ogni giorno di
    ignorare qualcosa, beati quelli che sanno tutto....Sorride

    > A ) Uso come Browser Explorer 6 , per la
    > posta Outllook 6 , il mio nuovo S.O è
    > Windows XP Professional , il mio Provider è
    > tin.it , come Antivirus uso il Norton 2003
    > con Live Update automatico :
    > - ora quando navigo ed eseguo dawload li
    > scarico in un Folder XXX , poi prima di
    > aprili eseguo una sessione di scan con
    > l'antivirus..

    il liveupdate di Norton di solito e' indietro di qualche
    giorno rispetto ai virus, molti con N si sono presi
    bugbear.b perche' l'aggiornamento era vecchio di
    tre giorniTriste

    > - non ho Firewall , ma dopo ogni sessione
    > di navigazione Adware 6 ....un ottimo
    > Software Free , amio modesto avviso ...

    AdAware e' buono, ma io ho scoperto che SpyBot
    rilevava porcheriole che AA non aveva visto

    > - Il mio Provider tin .it fa una scansione
    > preliminare della mia posta , di fatto certi
    > messggi mi sono pervenuti " oblati " ,
    > perchè cancellati dal provider .

    personalmente sono CONTRARIO a questa scelta,
    non dev'essere un altro a decidere se un certo
    allegato deve o non deve arrivarmi, il provider e' un
    _portalettere_ non il mio grande papa'.... cio' detto,
    per chi inizia puo' essere una _parzialissima_ soluzione

    >Provvedo a
    > interdire con filtri tutto ciò che ritengo
    > "spam" , soprattutto non apro allegati ,
    > sconosciuti...

    non aprirne nessuno, salvali nel folder che ti sei
    creato e passali all'antivirus

    > - Mi trovo bene con Outlouk , ho imparato ad
    > usarlo bene , almeno penso , ho ampliato gli
    > sfondi andando ad aggiungerli su file comuni
    > ,,ecc..musiche e parlati si Media di Windows
    > , formato midi/wave

    se usi sfondi, colori, musiche (!!!!!!!) nella e-mail che
    mandi ad un amico in prive' e' una scelta vostra, ma
    tieni presente che in rete e' l'equivalente di girare
    per la cirtta' di notte suonando le trombe multitonali
    dell'auto, non farlo in una Mailng List o peggio in un
    NewsGroup o ti sentirai dire delle cose MOLTO cattive....

    la e-mail vera e' SOLO testo, (come questa!!) e per
    evidenziare ci sono _dozzine_ di >piccoli< e //grandi//
    accorgimenti senza usare i pastelli come i bambiniOcchiolino

    tra l'altro se ci hai fatto caso tutto, ma _tutto_, ma
    proprio ##TUTTO## lo SPAM arriva in formato HTML
    quindi basta _un_solo_ filtro che butti nell'immondizia
    le mail in HTML per avere la casella pulita.....

    > Ora gentili signori vorrei sapere se il mio
    > comportamento è corretto o presenta delle
    > falle ?

    beh ho risposto sopra, ma scaricati ZoneAlarm ed
    installalo, (e' il piu' facile cmq funziona) un firewall e'
    utile e filtra anche alcuni eseguibili potenzialmente nocivi

    Mauro
    non+autenticato

  • - Scritto da: NagisaOshima
    > Gentili Signori è la prima volta che
    > intervengo in questo Forum, in quanto è da
    > poco che ricevo da PI , oltre all'ottima
    > news " Tre Siti " , ......

    Da solo 5 mesi.....

    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=3103...

    > .Mio dio vedendo gli argomenti mi sono
    > spaventato per due cose :
    >
    > - io pensionato che usa il Pc per navigare ,
    > giocare e comunicare : son un perfetto "
    > utonto" , forse non completamente , ma la
    > mia " ignoranza è grande " , accezione del
    > verbo " ignorare , non sapere....

    Strano.... da come dispensi perle di cultura informatica a raffica non si direbbe....

    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=3759...
    non+autenticato
  • Quando l'Utonto è il Boss della società per cui sono fornitore
    di un piccolo programma gestionale, essendo amici gli dò qualche aiuto avanzatempo coi computer in ufficio... Insomma quello cambia macchina e non resintalla il Norton.

    Quando all'Utonto gli avrò detto 1000 volte di stare attento agli allegati, macché... così come gli devo ripetere mille volte le stesse cose, perché se le fa entrare in un orecchio e uscire dall'altro ( tanto ha l'amico che l'aiuta gratis e lo aiuterà [gratis] anche alla prossima.... ) così stavolta ha pagato, e di brutto, tutta la sua superficialità. Ecco, ha detto bene qualcuno: non c'è solo ignoranza, perché a imparare quelle regoline di base non ci vuole niente. Si tratta di "noncuranza".

    Purtroppo questa gente passa da stato di Utonto a stato di Uomo-Cosciente solo quando si scotta bene bene.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > stavolta ha pagato, e di brutto, tutta la
    > sua superficialità. Ecco, ha detto bene
    > qualcuno: non c'è solo ignoranza, perché a
    > imparare quelle regoline di base non ci
    > vuole niente. Si tratta di "noncuranza".
    >
    > Purtroppo questa gente passa da stato di
    > Utonto a stato di Uomo-Cosciente solo quando
    > si scotta bene bene.
    >

    Bene!
    l'importante è diventare coscienti, non importa come.


  • - Scritto da: Mariobusy
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > stavolta ha pagato, e di brutto, tutta la
    > > sua superficialità. Ecco, ha detto bene
    > > qualcuno: non c'è solo ignoranza, perché a
    > > imparare quelle regoline di base non ci
    > > vuole niente. Si tratta di "noncuranza".
    > >
    > > Purtroppo questa gente passa da stato di
    > > Utonto a stato di Uomo-Cosciente solo
    > quando
    > > si scotta bene bene.
    > >
    >
    > Bene!
    > l'importante è diventare coscienti, non
    > importa come.
    >

    Preciso preliminarmente che a casa OVVIAMENTE ho Linux, OpenOffice.org, Mozilla 1.4, Mozilla FireBird, Netscape 7.02. Lavoro in un istituto universitario, dove i colleghi usano i PC (tutti rigorosamente MS Windows + Office ed Outlook settato per spedire in HTML) per la stesura dei testi e per le telecomunicazioni. Poiché sul lavoro sanno che da smanrettone autodidatta riesco a far ripartire i loro PC quando hanno semplici problemi, spesso mi trovo a prestare consulenze Sorride per cose davvero sceme. Ho anche avuto modo di rimuovere vari virus dal PC della stanza accanto, il cui titolare usava per inerzia la solita combinazione mortale (WinWord+Outlook). Alla fine mi sono deciso a "costringerli" a mettersi Netscape ed OpenOffice.org. So per certo che le cose in genere funzionano senza problemi, perché li vedo usarli, ma nell'animo so che sospettano. Me ne sono accorto oggi: non sospettano però del loro disgustoso PC colabrodo o di loro stessi, ma di me che gli faccio fare cose "strane" ed usare programmi esotici. Non so cosa diavolo abbiano combinato oggi, ma ad un certo punto due persone (di cui uno è un professore) sono venuti a lamentarsi che tutta la posta giornaliera di Netscape era andata persa, e che il PC si era messo a fare un rumore strano (in seguito mi sono accorto che lo avevano avviato con un CDROM inserito: evidentemente il rumore era quello della periferica che si era messa a girare). Quanto alla posta persa, nei loro sguardi si vedeva il sospetto: colpa di Netscape = colpa tua che ce lo hai fatto mettere (non me lo hanno detto esplicitamente). Il professore nei giorni scorsi disse di avere sentito che adesso c'è pure un virus per Netscape (sic!). Non ho idea di cosa abbiano combinato esattamente, ma penso che uno dei due possa avere avviato qualche mail con il BugBear.B cliccando sull'attachment. Tra le altre cose nel loro PC ho messo un programmino che impedisce ai virus di installarsi quando vengono avviati in un client di posta, e questo li ha salvati, perché poi ho controllato con il tool specifico della Symantec ed il loro PC è pulito (rispetto al BugBear, almeno), ma questo neppure lo capiscono. Oggi mi sono sentito molto avvilito. Secondo me alla base di tutto non c'è solo noncuranza, e non basta scottarsi per maturare una coscienza. Occorre voler comprendere le cose e volerle saper usare, ma gran parte delle persone semplicemente si mette messa in questione se e appena provi a prospettarglielo. E cercare di aiutarli è pericoloso, perché poi hanno l'alibi per incolparti dei loro errori.

    ---
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Non ho idea di cosa abbiano
    > combinato esattamente, ma penso che uno dei
    > due possa avere avviato qualche mail con il
    > BugBear.B cliccando sull'attachment.
    >
    > ---

    Non sono nemmeno sicuro che sia stato il BugBear.B. Proprio non sono riuscito a capire cosa abbiano fatto. Il virus BugBear puo' cancellare file dalla macchina? In quel caso potrebbe aver distrutto il loro inbox, prima di tentare di installarsi e venire bloccato dal mio programma? Non ho idea, e sinceramente non mi interessa. Se la gente vuole vivere pericolosamente, prego si accomodino.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Il virus BugBear
    > puo' cancellare file dalla macchina? In quel
    > caso potrebbe aver distrutto il loro inbox,
    > prima di tentare di installarsi e venire
    > bloccato dal mio programma?

    Non so cosa faccia Bugbear esattamente, ma più di una volta ho avuto rogne con l'inbox di Netscape quando mi arrivavano email infettate, in quanto mi piantava l'inbox e non riuscivo più a lavorarci.

    Però di solito i file dell'inbox erano sempre lì. Ho quindi usato un editor tipo Q o altri, piccoli ma potenti, per aprire i file inbox e inbox.smn e cancellare a mano tutti i riferimenti, headers e attachment compresi, della mail infetta. Fatto questo potevo riusare l'inbox.

    Ho poi creato un piccolo file batch che all'avvio del PC zippa e copia in un'altra cartella i due file dell'inbox, in modo da poter recuperare al volo, in casi spieacevoli, almeno la posta dell'inbox.
    Preciso che il mio inbox è sempre molto piccolo perchè archivio tutto appena rispondo...

    Spero possa servirti, almeno per la prossima volta!Sorride

    Mandi
    MailMaster C.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non sono nemmeno sicuro che sia stato il
    > BugBear.B. Proprio non sono riuscito a
    > capire cosa abbiano fatto. Il virus BugBear
    > puo' cancellare file dalla macchina?

    No, fa un sacco di cose (tra cui installare un keylogger), ma
    quello no.

    La cosa piu' probabile e' che abbiano cancellato tutti i messaggi o tutta la cartella a manina, magari sbadatamente. Io ci lavoro tutti i giorni, e gli utenti non ammetteranno MAI di aver fatto una cazzata.

    Comunque ricorda che Netscape e' sempre diverse versioni indietro rispetto a Mozilla: non conviene rischiare.

    Io in questi giorni sto mozillizzando l'azienda dove lavoro: ogni volta che un pirla mi chiama per farsi ripulire il pc da un virus io gli sego outlook e metto mozilla 1.3 come browser e client di posta predefinito. Con la skin "ieskin1.3" diventano praticamente identici a vedersi a outlook e IE (yuck! lo so, a me viene l'orticaria, ma gli utont^H^H^Henti sono rassicurati).
    Poi cambi pure le icone ai link sul desktop e nella barra di windows, e hai la migrazione completa.

    La gente li usa, e non capisce nemmeno la differenza (a parte che sottolineo a tutti che sara' almeno un po' piu' difficile prendere un virus per posta e che vedranno un bel po' di pubblicita' in meno sul web)...

    Certo, avro' sempre l'utente stordito che salva e lancia un allegato tarocco, ma almeno gli stupidi exploit di outlook express me li evito...

    Ciao, Renato
    non+autenticato
  • Grazie ad entrambi per le precisazioni ed i consigli. Purtroppo non ho molta pratica con Netscape sotto Windows, perché ho eliminato dalla mia vita la ciofeca ancora al tempo del 98. Con Linux i virus non mi bloccano l'inbox quando mi arrivano (almeno, non mi è ancora successo), e non avevo neppure preso in considerazione un'eventualità simile. Terro' conto dei consigli e darò un'occhiata al PC dei colleghi.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 30 discussioni)