Luca Annunziata

iPad 2, all'ultimo minuto (live update)

Le ultime anticipazioni arrivano da Germania e oriente, ma non chiariscono le caratteristiche della seconda iterazione del tablet. L'annuncio alle 19 ora italiana da San Francisco

LIVE UPDATE: (in calce l'articolo originale) Sul palco del Moscone Center, Steve Jobs in persona sta presentando iPad 2.

Nuovo processore A5, dual-core e accreditato di prestazioni grafiche 9 volte superiori al precedente a parità di consumi. Giroscopio come su iPhone 4. Fotocamera frontale VGA per videoconferenza, ma non manca quella posteriore (che riprende fino alla risoluzione 720p, zoom 5x). Lo spessore scende a 8,8mm, il 33 per cento in meno degli oltre 13mm di iPad prima versione. Cala anche il peso, attorno ai 600 grammi. Autonomia ferma a 10 ore, 1 mese in standby.

Lo schermo, come da anticipazioni della vigilia, non pare cambiato: 1024x768 la risoluzione, 132 punti per pollice (non è un display Retina come quello di iPhone 4). Contrariamente alle anticipazioni, la CPU gira ancora alla frequenza di 1GHz: a differenza dell'A4, tuttavia, l'A5 è un dual-core.
Disponibile, sin dal primo giorno (Jobs ci scherza anche un po' su, pare), nella colorazione bianca. Compatibile, con due diverse versioni, sia con la rete GSM di AT&T che con quella CDMA di Verizon: ovvero, nessuna preclusione ai mercati europei e asiatici (Cina in primis).

I prezzi annunciati per gli USA paiono invariati. Disponibile dall'11 marzo in alcune nazioni, in Italia dovrebbe arrivare il 25 di questo mese.

Ora è disponibile anche un adattatore che si collega alla porta 30 pin, un classico degli iDevice, che consente di collegare un cavo HDMI all'iPad: la risoluzione massima supportata è l'HD (1080p).

Nuove cover magnetiche, coloratissime. Coprono solo lo schermo in vetro e lasciano scoperto il posteriore in alluminio. Si aggancia magneticamente sul fianco del dispositivo: se funziona davvero è una trovata piuttosto originale (può anche attivare e disattivare automaticamente il tablet quando viene aperta e chiusa). Disponibile sia in poliuretano che in pelle, in 5 diversi colori per ciascuna versione, con prezzi (per gli USA) di 39 e 69 dollari.

Naturalmente, con il nuovo iPad è pronta anche una nuova versione di iOS: è la 4.3. Migliorate le prestazioni di Safari, iTunes è in grado di utilizzare via streaming i contenuti della propria libreria domestica (via WiFi), AirPlay che incrementa (e affina, ce n'era bisogno) le sue funzioni. Lo switch laterale, che su iPhone serve a mettere in modalità "muto" il cellulare, ora diventa configurabile: l'utente può scegliere se usarlo per bloccare l'orientamento dello schermo o per zittire il device.

iOS 4.3 attiva anche la modalità "personal hotspot", anche conosciuta come MiFi, su iPhone 4: Apple non si smentisce, certe funzioni sono disponibili solo per l'ultimo modello, anche se in questo caso ci potrebbero anche essere ragioni tecniche dietro la scelta.

Assieme alle fotocamere non potevano mancare Photo Booth, un classico di OSX, e Facetime. Ci sono pure iMovie e Garageband in versione specifica per iPad.

Contrariamente al solito, il sito Apple è già stato aggiornato (ma lo Store è sempre offline): si può dare un'occhiata su www.apple.com/it/ipad/.

La conferenza stampa di San Francisco è finita, con un discorso molto ispirato di Jobs che parla di era "post-PC" e del ruolo che Apple giocherà in questa fase. Nessuna sorpresa finale.

L'Apple Store è tornato in linea, e c'è in vendita il "vecchio" iPad a prezzo ribassato: si parte da 379 euro per la versione WiFi da 16GB.

Il live update è terminato. A più tardi per altre novità su iPad 2.

*** di seguito l'articolo originario ***

Roma - Amazon Germania non si sta facendo una buona fama per quanto riguarda la riservatezza delle informazioni su prodotti tecnologici in uscita: proprio il catalogo teutonico dello store USA avrebbe rivelato qualcosa in più su quanto Apple si appresta ad annunciare nella mattinata californiana. E se appare chiaro che si tratterà della seconda versione del tablet iPad (a un anno dalla precedente), resta da capire quali caratteristiche avrà (o non avrà) il prodotto.

Secondo le informazioni raccolte dal sito yourdaiyapple.net, le specifiche di iPad 2 comprendono un processore da 1,2GHz, connettività Thunderbolt (quindi compatibile unicamente con i MacBook Pro appena lanciati, ma appare da escludere la possibilità che manchi la classica porta 30 pin Apple), fotocamera, e lo stesso schermo (almeno per la diagonale) da 9,7 pollici della prima versione. La disponibilità del prodotto è (sarebbe meglio dire "era": la pagina non è più disponibile, dunque non si può verificarlo) indicata dal 17 marzo, il prezzo sembrerebbe addirittura più basso del precedente: la versione da 16GB con modulo 3G è mostrata a 499 euro, ma potrebbe tranquillamente trattarsi di un errore in questo caso.



Altro discorso vale per le foto che invece arrivano da oriente, in particolare dal sito dgtle.com: in questo caso pare si abbia a che fare con immagini di un prototipo o di un esemplare da show-room, uno modello inerte da esposizione di quelli utile per mostrare una demo delle dimensioni di un prodotto o da infilare in vetrina in luogo di un esemplare completo. Le uniche informazioni che si riescono a estrapolare in questo caso sembrerebbero essere lo spessore diminuito e il nuovo speaker, mentre manca qualunque appiglio per corroborare la presenza di un connettore Thunderbolt.



Gli altri rumors che affollano la giornata riguardano MobileMe, pronto a essere rilanciato in modalità cloud con un archivio di tutto il proprio materiale multimediale acquistato via iTunes; un iPad bianco; Places, un fantomatico social network mobile probabilmente legato al nuovo hardware; un nuovo marchio registrato, con due nuvolette da fumetti sovrapposte; la possibile apparizione di Jobs, in barba al suo congedo per motivi di salute, ma quest'ultima appare francamente un'eventualità davvero poco probabile. Più consistente invece la possibilità che Apple mostri qualche anteprima della versione 5 di iOS, attesa per questa estate assieme a iPhone 5.

I giornalisti e gli addetti ai lavori sono stati convocati alle 10 ora del Pacifico, le 19 in Italia, allo Yerba Buena Center di San Francisco. Punto Informatico seguirà gli sviluppi e gli annunci, con aggiornamenti anche in diretta durante la serata.

fonti immagini: yourdailiapple, dgtle
436 Commenti alla Notizia iPad 2, all'ultimo minuto (live update)
Ordina
  • Ovvio no? altrimenti che compriamo il prossimo anno??
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lemon
    > Ovvio no? altrimenti che compriamo il prossimo
    > anno??

    ??
    Guarda che ne ha 2 di fotocamere questo...
    L'iPad 3 sarà per il retina display
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacBoy
    > - Scritto da: Lemon
    > > Ovvio no? altrimenti che compriamo il prossimo
    > > anno??
    >
    > ??
    > Guarda che ne ha 2 di fotocamere questo...
    > L'iPad 3 sarà per il retina display

    Hai ragione, ho letto velocemente. Hai ragione due volte, l'iPad3 con il retina display,
    insomma, l'importante è non mettere tutto insieme altrimenti non si vende più l'ipad nuovo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lemon
    >
    > insomma, l'importante è non mettere tutto insieme
    > altrimenti non si vende più l'ipad
    > nuovo

    l'importante è mettere tutto assieme, in modo da buttare fumo negli occhi all'utente

    l'importante è mettere tutto assieme, e prima del tempo, in modo da ottenere un sistema che funziona in maniera mediocre

    l'importante è uscire con 1000 dispositivi diversi, in modo che più pesci cadano nella rete, che a decidere se fornire gli aggiornamenti o no ci pensiamo dopo
    non+autenticato
  • Ecco come coprirsi di ridicolo al costo della mera connessione ad internet.
    non+autenticato
  • ma come è una vita che spacciano agli italioti la videochiamata come er mejo che ci sia
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ciuccellone
    > Ecco come coprirsi di ridicolo al costo della
    > mera connessione ad
    > internet.

    ti riferisci al tuo nick?
    non+autenticato
  • Evvai, il baretto italiano ha riaperto...ora di nuovo tutti davanti a una birretta a litigare su chi fa pù goal, se M$ o Apple, se c'è l'aveva più duro Bill o Steve, o se qualche pinguino se l'è fatto crescere nel frattempo...ecco l'italiano medio...anche nell'informatica ci deve infilare la squadra del cuore sennò non gode a sfottere l'altro...cazzo che poveracci, ma non avete capito che l'informatica ha una ragione di esistere solo in base alle necessità delle persone?

    NON ESISTE UN CAZZO DI DISPOSITIVO MIGLIORE IN GENERALE ma esiste il migliore per un determinato requisito.

    E scusatemi (non sono un macboy io) ma la fottuta Apple è la migliore in fatto di dispositivi touch.

    Impossibile argomentare diversamente.

    Che pippaioli che siete...
    non+autenticato
  • - Scritto da: W la france
    > NON ESISTE UN CAZZO DI DISPOSITIVO MIGLIORE IN
    > GENERALE ma esiste il migliore per un determinato
    > requisito.
    >
    > E scusatemi (non sono un macboy io) ma la fottuta
    > Apple è la migliore in fatto di dispositivi
    > touch.

    E da ciò comprendiamo la tua iraA bocca aperta
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: W la france
    > NON ESISTE UN CAZZO DI DISPOSITIVO MIGLIORE IN
    > GENERALE ma esiste il migliore per un determinato
    > requisito.

    E tutti rubano, non ci sono più le mezze stagioni, ecc, ecc...
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacBoy
    > - Scritto da: W la france
    > > NON ESISTE UN CAZZO DI DISPOSITIVO MIGLIORE IN
    > > GENERALE ma esiste il migliore per un
    > determinato
    > > requisito.
    >
    > E tutti rubano, non ci sono più le mezze
    > stagioni, ecc,
    > ecc...

    ma tu non eri quello che "l'ipad 2 avrà sicuramente la porta TB?
    vedi apple sa sempre come deludere le vostre aspettative.... Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: mimmo
    > ma tu non eri quello che "l'ipad 2 avrà
    > sicuramente la porta
    > TB?
    > vedi apple sa sempre come deludere le vostre
    > aspettative....
    > Occhiolino

    E sì... succede...
    non+autenticato
  • razzata più razzata meno eh
    non+autenticato
  • Ma non è vero!
    Gliele soddisfa alla prossima spesa!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rover
    > Ma non è vero!
    > Gliele soddisfa alla prossima spesa!

    Può darsi. Mica sempre compro il primo giocattolo Apple che esce. A volte sono troppo limitati anche per me. L'iPhone 1 che tutti compravano in USA non mi convinceva, ma il successivo 3G era pressoché perfetto (specie dopo che è uscito iOS 3) e me lo sono preso. Il 3gs... mmm... così così, ma il 4 spettacolare.

    Anche sui computer spesso sui modelli di fascia bassa c'erano castrazioni eccessive, ultimamente un po' meno. Ad un iMac o ad un MacBookPro 13" ora non puoi davvero chiedere niente di più di quello che c'è (o ci puoi mettere opzionalmente da solo).

    Anche l'iPad 1 aveva chiari limiti (2 su tutti: Ram e assenza fotocamere). Questo 2 è molto meglio, ma ancora non è per me. Sarà per il l'iPad 3 con retina display e magari thunderbolt? Forse. Vediamo.

    Mi piacciono i giocattoli Apple ma non li compro ad occhi chiusi.
    non+autenticato
  • > E scusatemi (non sono un macboy io) ma la fottuta
    > Apple è la migliore in fatto di dispositivi
    > touch.
    >
    >
    > Impossibile argomentare diversamente.
    >
    > Che pippaioli che siete...

    Io sinceramente non sopporto l'iPad proprio perché fa un uso depotenziato di quello che può diventare un tablet touchscreen. Lo considero un tablet castrato (che vince contro tablet avversari inesistenti). La gente lo compra solo perché i tablet sono una di quelle cose che si pensavano ovvie nel futuro, come i jetpack per andare al lavoro. Ma ancora non sono arrivati, perché l'ipad è un semplice cellulare gigante, non quello che nella mia mente corrisponde all'idea di tablet.
    non+autenticato
  • pensieri castrati o parole in libertà?
    non+autenticato
  • Principalmente a cosa serve ? L'unica sua utilità mi sembra quella di ebook reader quando sono a casa, dei giochini non me ne faccio niente, i film preferisco guardarmeli su una bella tv al plasma, per internet trovo più comoda la vecchia tastiera.
    non+autenticato
  • Io con il pc ci lavoro, ti garantisco che se costassero meno per uso casalingo li preferisco al pc "tradizionale". Se dovesse rompersi il portatile opterei per una tavoletta, a patto di essere certo di poterla usare da sola, e sull'iPad ho ancora qualche dubbio...
    non+autenticato
  • Se ci lavorassi per davvero con questi strumenti allora capiresti che non è la questione di prezzo a porre problema in quanto poi recupereresti l'investimento.
    non+autenticato
  • ma per lavoro non mi serve...scusa capisco in mobilità ma per il resto no. Per uso casalingo non spendo 500 euro visto che ho già un portatile. SE dovesse rompersi ci pensero'...
    non+autenticato
  • pareva ovvio che parlassi a vanvera
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ehgia
    > Se ci lavorassi per davvero con questi strumenti
    > allora capiresti che non è la questione di prezzo
    > a porre problema in quanto poi recupereresti
    > l'investimento.

    scusa in che modo recuperi l'investimento utilizzando l'ipad al posto di un portatile? sono curioso...
    non+autenticato
  • - Scritto da: xxx
    > Io con il pc ci lavoro, ti garantisco che se
    > costassero meno

    In questo momento costa meno: Puoi avere l'iPad a 379 euro.

    > per uso casalingo li preferisco
    > al pc "tradizionale". Se dovesse rompersi il
    > portatile opterei per una tavoletta, a patto di
    > essere certo di poterla usare da sola, e
    > sull'iPad ho ancora qualche
    > dubbio...

    Infatti non è (ancora) possibile usare l'iPad da solo.
    In effetti mancherebbe veramente poco per renderlo totalmente autonomo: la capacità di organizzare foto, video e musica (quindi una estensione delle funzionalità delle app iPod, Video e Immagini verso i rispettivi iTunes e iPhoto del Mac) e un sistema di backup remoto (ad esempio su TimeCapsule e/o MobileMe).
    In una scala da 0 a 10, iPad è autonomo a 9.
    ruppolo
    33147
  • > Infatti non è (ancora) possibile usare l'iPad da
    > solo.

    osanna! una cosa onesta!

    > In effetti mancherebbe veramente poco per
    > renderlo totalmente autonomo:

    magari la prossima versione, pagando un'altra milionata di lire, potrebbe prevedere quel pochino che chiedi. In questo caso ne avresti dovuti comprare solo tre per avere un oggettino capace addirittura di funzionare senza appoggiarsi ad un altro.

    > In una scala da 0 a 100, iPad è autonomo a 9.

    fixed
    non+autenticato
  • - Scritto da: mamifacciil piacere
    > > Infatti non è (ancora) possibile usare l'iPad da
    > > solo.
    >
    > osanna! una cosa onesta!
    >
    > > In effetti mancherebbe veramente poco per
    > > renderlo totalmente autonomo:
    >
    > magari la prossima versione, pagando un'altra
    > milionata di lire, potrebbe prevedere quel
    > pochino che chiedi. In questo caso ne avresti
    > dovuti comprare solo tre per avere un oggettino
    > capace addirittura di funzionare senza
    > appoggiarsi ad un
    > altro.

    Oppure saltare le prime due versione.

    ╚ probabile, sai?

    >
    > > In una scala da 0 a 100, iPad è autonomo a 9.
    >
    > fixed
    non+autenticato
  • - Scritto da: mamifacciil piacere
    > > Infatti non è (ancora) possibile usare l'iPad da
    > > solo.
    >
    > osanna! una cosa onesta!
    >
    > > In effetti mancherebbe veramente poco per
    > > renderlo totalmente autonomo:
    >
    > magari la prossima versione, pagando un'altra
    > milionata di lire, potrebbe prevedere quel
    > pochino che chiedi.

    Ma io non chiedo nulla. A me il fatto che iPad non è autonomo del tutto non pone alcun problema.

    > In questo caso ne avresti
    > dovuti comprare solo tre per avere un oggettino
    > capace addirittura di funzionare senza
    > appoggiarsi ad un
    > altro.

    Non sono collegati, si può comprare il terzo senza aver comprato i primi due.

    > > In una scala da 0 a 100, iPad è autonomo a 9.
    >
    > fixed

    No, non hai fissato, hai guastato.

    Con il solo iPad puoi cercare, acquistare, installare e cancellare applicazioni, cercare, acquistare e scaricare musica, libri, audiolibri, film, podcast. Puoi usare tutti i servizi Internet, ascoltare musica, importare foto, visualizzare e stampare su dispositivi esterni. Comunicare via VoIP, collegarti a reti VPN.
    In sostanza puoi fare tutto, tranne raggruppare foto, video e fare il backup. 99 su 100.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: Pancrazio
    > per internet trovo più comoda la vecchia
    > tastiera.

    La trovi più comoda dopo aver provato iPad?
    ruppolo
    33147
  • Unica nota di rilievo è il nuovo A5 dual core.
    Credo che questa sia l'unica vera notizia per questo iCoso..
    Francamente mi ha tolto un sorriso in bocca per un semplice motivo: eeeh moh i concorrenti che faranno??
  • Sicneramente il processo che sta dentro interessa ben poco.
    Conta quello che fa e come lo fa.

    Quel che ancora molti non capiscono su Apple è che le specifiche tecniche contano zero per l'utente medio, che guarda solo a quel che può fare e al come farlo. Se dentro all'iPad c'è un criceto o Batman, non interessa, purchè tutto funzioni.
    non+autenticato
  • Si vabbeh evviva le cazzate eh
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ehgia
    > Si vabbeh evviva le cazzate eh

    Ha ragione.
    ruppolo
    33147
  • eh beh Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Ehgia
    > > Si vabbeh evviva le cazzate eh
    > Ha ragione.

    Quindi ci trasferiamo a parlarne su punto moda ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: Ehgia
    > Si vabbeh evviva le cazzate eh

    "funziona" non è una cazzata, bensì la base... che poi funzioni con A5 o A29... è roba da ingegnere, non da utente.

    A me interessa poco/zero di quel che sta dentro una lavatrice, mi basta che lavi bene e che consumi poco. Idem per l'iPad, il computer e qualsiasi altro oggetto di cui non ho la necessità impellente di conoscerne l'ingegnerizzazione interna, ma solo il modo d'uso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Basco
    > - Scritto da: Ehgia
    > > Si vabbeh evviva le cazzate eh

    > "funziona" non è una cazzata, bensì la base...
    > che poi funzioni con A5 o A29... è roba da
    > ingegnere, non da utente.

    > A me interessa poco/zero di quel che sta dentro
    > una lavatrice, mi basta che lavi bene e che
    > consumi poco. Idem per l'iPad, il computer e
    > qualsiasi altro oggetto di cui non ho la
    > necessità impellente di conoscerne
    > l'ingegnerizzazione interna, ma solo il modo
    > d'uso.

    Psssss sei sul sito sbagliato...
    krane
    22544
  • E' proprio questo il punto, a me non frega una sega quanti MB o GHz ha un device iOS perché sono sicuro che sara' piu' che sufficiente. E la realta' dei fatti sta li a darmi ragione.
    non+autenticato
  • Concordo,
    ma dato che alcune persone non sono utenti medi e dato che questo sito in teoria dovrebbe essere un covo di geek (ma in pratica è solo un forum di utenti medi apple-fan capitanati da Ruppolo), il fatto che siano riusciti ad integrare un dual core con consumi pressochè identici alla precedente cpu, ma radoppiando la potenza di calcolo è cosa buona.

    Come affermi tu, non interessa tanto quanta potenza hai sotto il cofano, ma come tu riesci a sfruttarla al meglio. Ed è un'affermazione corretta però è anche vero che se aumenti la potenza e riesci ad ottimizzare il tuo OS per la nuova cpu, il tuo commento è fuori luogo. Vedi i telefoni super corazzati con Android e poi ti chiedi: come mai il Samsung Galaxy S con più potenza di calcolo è più lento rispetto all'Iphone 3GS??
    Semplicemente perchè Android è un OS montato su più telefoni con configurazioni HW differenti, non sarà mai in grado di coprire questa vasta fauna di modelli. Un pò come Symbian ai tempi che furono.

    Attualmente Apple è l'unica che riesce a spremere la componentistica hw!
    Se non del tutto ma cmq meglio della concorrenza. è un dato di fatto non un'affermazione pro Apple!
  • - Scritto da: fox82i
    > Unica nota di rilievo è il nuovo A5 dual core.
    > Credo che questa sia l'unica vera notizia per
    > questo
    > iCoso..
    > Francamente mi ha tolto un sorriso in bocca per
    > un semplice motivo: eeeh moh i concorrenti che
    > faranno??

    L'A5 non è il vantaggio principale, visto che tutto sommato dovrebbe avere caratteristiche simili ad un Tegra 2 (Cortex A9 dual core) che monteranno presto tutti i concorrenti.

    Piuttosto la grafica l'hanno incredibilmente migliorata: 9x quella vecchia! Per me questo dimostra che fino all'ultimo volevano mettere un retina display anche sull'iPad (gli bastava un 4x di scheda grafica per avere le stesse prestazioni del vecchio iPad ed un 8X di scheda grafica per raddoppiare le prestazioni del vecchio NONOSTANTE il retina display). Ma a questo punto bisognerà aspettare l'iPad 3. Anche per Thunderbolt (mi sorprende che non ci sia su questo iPad).
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)