Alfonso Maruccia

Bing, buoni sconto a profusione

Il motore di ricerca di Redmond si arricchisce di una nuova funzionalità per l'individuazione di sconti e offerte speciali degli esercizi commerciali locali

Roma - Nuova funzionalità all'insegna delle occasioni commerciali per Microsoft Bing: ora il motore di ricerca Microsoft servirà anche per individuare gli sconti e le offerte speciali disponibili dagli esercizi commerciali, una capacità frutto di una recente partnership tra Redmond e il sito di aggregazione The Dealmap.

Grazie ai "voucher" collezionati da The Dealmap, Bing sarà d'ora in poi in grado di fornire ben 200mila coupon e offerte speciali in giro per 14mila città statunitensi. Lo stesso servizio di The Dealmap colleziona a sua volta i voucher a partire da servizi specializzati nel settore come Groupon, Living Social e altri.

La nuova funzionalità di "caccia all'affare" di Bing sarà disponibile sia nella versione desktop che in quella mobile del motore di ricerca, anche se con modalità differenti: in caso di accesso da un PC propriamente detto, Bing servirà l'elenco di offerte disponibili solo a partire dai risultati "locali"; nella versione mobile, il motore di ricerca avrà un nuovo menù dedicato dal titolo inequivocabile ("Affari").
La febbre delle offerte speciali su rete GPS ha contagiato un po' tutti i grandi attori del settore della ricerca, e Microsoft arriva buon ultima dopo l'annunciato "Local Offers" di Yahoo! e il tentativo di Google di acquisire Groupon con contropartite astronomiche - 6 miliardi di dollari, si dice. Groupon resta indipendente, mentre Google ha avviato una sperimentazione in proprio.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia Bing, buoni sconto a profusione
Ordina