A Los Angeles i domini del Laos

Fa gola al business della città degli angeli l'estensione .la che, in Laos, è praticamente inutilizzata. Il NIC del paese asiatico l'ha concessa in gestione e il business ci si fionda sopra

Roma - La Repubblica Democratica Popolare del Laos detiene una estensione di dominio internet che fa non poca gola alle imprese della più vasta città americana: Los Angeles.

L'estensione.la, infatti, è anche la sigla con cui in tutto il mondo viene identificata la città degli angeli e ora la società britannica "LA Names Corporation Ltd", costituita allo scopo, intende proporre ad aziende e privati di Los Angeles un singolare dominio "localizzato".

L'iniziativa parte in realtà dal NIC del Laos, il LANIC, che già nel 2000 aveva affidato la sua preziosa estensione alla società americana BulkRegister che, però, non è riuscita nel tentativo di farne un business efficiente e da tempo non offre più questo genere di domini.
La scommessa della Corporation britannica è analoga a quelle che già hanno vinto in tanti, trasformando in un successo le estensioni delle Cocos Islands (.cc) o ancora di più quelle dell'isola di Tuvalu (.tv).

Per registrare un.la occorrerà versare 50 dollari all'anno. Una parte di questi andranno al LANIC che, per il momento, incrocia le dita. E' bene ricordare che in Laos, paese dell'Asia in cui risiedono non più di 6 milioni di abitanti soggetti al potere di un unico partito di ispirazione comunista, sono oggi ben pochi coloro che possono permettersi un accesso ad internet.
TAG: domini
21 Commenti alla Notizia A Los Angeles i domini del Laos
Ordina
  • Ah, il caro vecchio comunismo, portatore di benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di felicità.....
    Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti in cui si vive benissimo, senza la schifosa dittatura capitalista..
    Che bello vivere in un posto dove se ti beccano a scrivere a Punto Informatico ti processano....
    Hasta la victoria siempre!!!!!
    ...
    ...
    ...
    ...
    Ma andate a ca....re!!!!!!!!
    non+autenticato
  • E meno male che ce lo ricordi tu. Chissà, magari ci passava di mente.


    - Scritto da: Anonimo
    > Ah, il caro vecchio comunismo, portatore di
    > benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di
    > felicità.....
    > Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti in
    > cui si vive benissimo, senza la schifosa
    > dittatura capitalista..
    > Che bello vivere in un posto dove se ti
    > beccano a scrivere a Punto Informatico ti
    > processano....
    > Hasta la victoria siempre!!!!!
    > ...
    > ...
    > ...
    > ...
    > Ma andate a ca....re!!!!!!!!
    non+autenticato
  • Ci sono molti che fanno finta non sapere..
    Meglio ricordarlo ogni tanto, non fa mai male!!!!!


    - Scritto da: Anonimo
    > E meno male che ce lo ricordi tu. Chissà,
    > magari ci passava di mente.
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ah, il caro vecchio comunismo, portatore
    > di
    > > benessere, di sviluppo, di uguaglianza, di
    > > felicità.....
    > > Cina, Cuba, Vietnam del Nord, Laos: posti
    > in
    > > cui si vive benissimo, senza la schifosa
    > > dittatura capitalista..
    > > Che bello vivere in un posto dove se ti
    > > beccano a scrivere a Punto Informatico ti
    > > processano....
    > > Hasta la victoria siempre!!!!!
    > > ...
    > > ...
    > > ...
    > > ...
    > > Ma andate a ca....re!!!!!!!!
    non+autenticato

  • > Che bello vivere in un posto dove se ti
    > beccano a scrivere a Punto Informatico ti
    > processano....

    In America iin questo periodo puoi essere arrestato senza ne un accusa ne prove ed essere trattenuto con la privazione dei più comuni e basilari diritti(vedasi Guantanamo)
    Non mi risulta essere un paese comunista...

    questo per far riflettere che il comunismo di per sè non è sinonimo di dittatura...cosa che ormai il buon Berlusconi ha inculcato nelle teste degli ignoranti(nel senso che ignorano).

    Ciao

    non+autenticato
  • Mi faresti, per cortesia, un esempio di un paese comunista che non sia diventato dopo pochi anni una dittatura?

    Grazie.
    SymoPd
    1581
  • - Scritto da: SymoPd
    > Mi faresti, per cortesia, un esempio di un
    > paese comunista che non sia diventato dopo
    > pochi anni una dittatura?

    In modo da poterti rispondere correttamente definisci cosa intendi per dittatura....

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: SymoPd
    > > Mi faresti, per cortesia, un esempio di un
    > > paese comunista che non sia diventato dopo
    > > pochi anni una dittatura?
    >
    > In modo da poterti rispondere correttamente
    > definisci cosa intendi per dittatura....

    Ora bisogna pure spiegare cosa si intende per dittatura!
    andiamo bene...
    A bocca storta
    non+autenticato

  • > Ora bisogna pure spiegare cosa si intende
    > per dittatura!
    > andiamo bene...
    > A bocca storta

    Se per dittatura intendi privazione di certe libertà anche in America ed in Europa oggi hai la possibilità di essere controllato cm per cm i tuoi spostamenti
    --
    Se intendi essere arrestato senza giusta causa anche in America post 11 settembre
    --
    Se intendi che il capo dello stato non rappresenta la maggioranza dei cittadini in America Gore ha preso più voti di Bush

    La distinzione tra dittatura e democrazia è più sottile di quanto si crede.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Ora bisogna pure spiegare cosa si intende
    > > per dittatura!
    > > andiamo bene...
    > > A bocca storta
    >
    > Se per dittatura intendi privazione di certe
    > libertà anche in America ed in Europa oggi
    > hai la possibilità di essere controllato cm
    > per cm i tuoi spostamenti
    nelle democrazie se non gradisci queste cose hai come arma il voto, altrove no.

    > Se intendi essere arrestato senza giusta
    > causa anche in America post 11 settembre
    v. sopra

    > --
    > Se intendi che il capo dello stato non
    > rappresenta la maggioranza dei cittadini in
    > America Gore ha preso più voti di Bush
    100 voti in più o in meno poco cambia.
    Anche qui Berlusconi ha vinto ma rappresenta il 42%.
    Altrove rappresenta solo lo 0,0001% (il dittatore, i famigliari e pochi privilegiati).


    > La distinzione tra dittatura e democrazia è
    > più sottile di quanto si crede.....
    Sarà anche più sottile di quanto molti pensano, ma è incomparabilmente più spessa rispetto ad altre forme di governo (comunismo in primis).

    non+autenticato
  • > 100 voti in più o in meno poco cambia.
    > Anche qui Berlusconi ha vinto ma rappresenta
    > il 42%.
    > Altrove rappresenta solo lo 0,0001% (il
    > dittatore, i famigliari e pochi
    > privilegiati).

    La cosa è diversa amico mio e lo sai bene ....
    Quando devi scegliere tra il bianco ed il nero e la maggior parte dei voti li prende il bianco e poi il nero va al potere qlc non funziona....

    > > La distinzione tra dittatura e democrazia
    > è
    > > più sottile di quanto si crede.....
    > Sarà anche più sottile di quanto molti
    > pensano, ma è incomparabilmente più spessa
    > rispetto ad altre forme di governo
    > (comunismo in primis).
    >
    Da quando il comunismo è una forma di governo? .... forse non sai di cosa stai parlando.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > 100 voti in più o in meno poco cambia.
    > > Anche qui Berlusconi ha vinto ma
    > rappresenta
    > > il 42%.
    > > Altrove rappresenta solo lo 0,0001% (il
    > > dittatore, i famigliari e pochi
    > > privilegiati).
    >
    > La cosa è diversa amico mio e lo sai bene
    > ....
    > Quando devi scegliere tra il bianco ed il
    > nero e la maggior parte dei voti li prende
    > il bianco e poi il nero va al potere qlc non
    > funziona....
    Lo scarto è stato minimo (una manciata di voti su decine di milioni di voti). Avesse vinto il bianco ci sarebbero state le stesse critiche che fai ora.


    > > > La distinzione tra dittatura e
    > democrazia
    > > è
    > > > più sottile di quanto si crede.....
    > > Sarà anche più sottile di quanto molti
    > > pensano, ma è incomparabilmente più spessa
    > > rispetto ad altre forme di governo
    > > (comunismo in primis).
    > >
    > Da quando il comunismo è una forma di
    > governo? .... forse non sai di cosa stai
    > parlando.....

    Sì, avrei dovuto scrivere dittatura, ma l'ho fatto per non offendere la suscettibilità di alcuni utenti del forum.
    :P



    non+autenticato