Spamming per vendere un rene

Ha bisogno di soldi, ha sentito che qualcuno c'è già riuscito e ha iniziato a lanciare email in tutto il mondo sperando di trovare un acquirente. Ha 31 anni ed è in salute, dice

Web (internet) - Un'asta online per acquistare uno dei suoi reni: questo il sogno di un uomo della Virginia che spera di riuscire a raggranellare almeno un milione di dollari cedendo un organo ad un compratore internazionale. Negli States, ammette, la vendita di parti del corpo è illegale ma spera di trovare altri luoghi dove cedere una porzione di sé.

L'idea di Phillip Jones, operaio di 31 anni che afferma di essere in ottima salute, viene lanciata in queste ore dallo stesso Jones con numerose email e posting in tutto il mondo, nella speranza di trovare il compratore. Jones sostiene nella sua email che "ho bisogno del denaro ma voglio anche fare qualcosa della mia vita, magari aiutando qualcuno". E propone più che una vendita un "affitto" per 99 anni...

Non è la prima volta che qualcuno cerca di sfruttare internet per vendere un organo. In passato attraverso il sito d'aste eBay qualcuno ha tentato di vendere addirittura un neonato prima che l'asta fosse chiusa d'autorità dal sito?
TAG: mondo
2 Commenti alla Notizia Spamming per vendere un rene
Ordina