Coprire le conversazioni...

...per non scoprire gli altarini. Con rumori ambientali diffusi intorno al parlante

In banca, nelle sale d'attesa e in tutti i luoghi pubblici dove normalmente le persone osservano un certo costume nella tonalità della voce, quando suona il cellulare e si inizia a parlare gli astanti non possono fare a meno di ascoltare l'intera conversazione e questo incute non poco imbarazzo nell'interlocutore, che vorrebbe comunicare con il chiamante ma prova disagio a causa della situazione.

Per superare questo imbarazzo e consentire a chiunque di conversare liberamente nelle aree pubbliche senza essere ascoltati Yamaha ha costruito un dispositivo in grado di coprire e mascherare le conversazioni, semplicemente attuando il concetto che un suono ne copre ovviamente un altro. Il VSP-1 è un piccolo speaker, che emette rumori ambientali come quelli della spiaggia, delle foreste, delle zone nelle quali scorrono i fiumi, capaci di coprire le conversazioni con una percentuale di riuscita dell'89% nel migliore dei casi e del 48% nelle peggiori condizioni. Questo significa che di un intero discorso fatto fra due persone al cellulare o dal vivo, una persona nella stessa area riesce a percepire una percentuale del parlato compresa fra l'11 ed il 52%, in base alla distanza a cui si trova rispetto ai colloquianti ed in base anche ad altre variabili, come ad esempio il tono della voce utilizzato.

VSP-1
VSP-1 può essere montato in modalità stand-alone oppure in gruppo, per aumentarne l'efficacia.
Il suo lancio è previsto per aprile, mese in cui verrà rilasciato sul mercato ad un prezzo di circa 1000 euro.

(via AkihabaraNews)
TAG: gadget
4 Commenti alla Notizia Coprire le conversazioni...
Ordina