Claudio Tamburrino

Gioventù ribelle, rinvio per eccesso di critiche

Tolto il link al download del primo capitolo del videogame risorgimentale presentato sotto il cappello delle istituzioni italiane. Troppe polemiche, se ne riparlerà in futuro se tutti faranno la propria parte: tanto il gioco è open source, no?

Roma - "A causa delle strumentalizzazioni subite, ritiriamo la demo alfa e pubblicheremo il prodotto una volta ultimato". Questo il laconico messaggio lasciato sul sito ufficiale di "Gioventù Ribelle", al posto del pulsante per scaricare il gioco (o almeno il primo quadro), dai responsabili che in questi giorni sono stati investiti dalle critiche

La polemica è montata online: quello che doveva essere una commemorazione del Risorgimento e dell'unità nazionale è diventato l'ennesimo motivo di scontro. Colpa, soprattutto, del risultato finale tanto distante dalle aspettative e da quel livello minimo di qualità che i videogiocatori non ritengano sia stato neanche lontanamente raggiunto.

Su forum specializzati e nei commenti degli articoli che hanno accolto le feroci critiche è intervenuto più volte anche il coordinatore del progetto, Roul Carbone: negli interventi prova a porre un freno ridimensionando la portata del progetto. Ma date le premesse e i numerosi patrocini istituzionali che aveva ricevuto, il tutto è apparso come un tentativo velleitario. Così come l'appello al poco tempo e alla sua gratuità è sembrata una toppa peggiore del buco.
È interessante, invece, il discorso che fa Carbone sui reali destinatari dell'iniziativa: "GR ha avuto un grande successo in ambito istituzionale, cosa che credo serva a tutto il settore. Non è un bene che il Presidente della Repubblica, i Ministri, i Giornalisti della Stampa Generalista parlino bene dei videogiochi? Io direi di si. E voi?"

Insomma, Carbone sostiene sia un bene che le nostre istituzioni (solitamente lontane e, soprattutto su questo frangente, vecchie) abbiano scoperto i videogiochi (anche se non certo nella loro versione migliore). A riprova di questo afferma che a seguito del lancio del progetto "Confindustria sta ricevendo molti e significativi interessi da parte di grandi e medie aziende italiane, che si stanno dichiarando pronte a valutare la possibilità di investire nella produzione di videogiochi made in Italy".

Va dato atto che la stampa generalista si è effettivamente interessata al progetto, anche se in un primo momento la notizia è arrivata senza la coda polemica. Questa è stata poi tale da spingere anche il Ministero della gioventù a intervenire: "Solo alla fine dell'anno potremo conoscere il risultato ultimo e la sua qualità, essendo un open source, dipenderà anche da quanti avranno la voglia e il coraggio di contribuirvi con proprie risorse tecniche, scientifiche, economiche, culturali".

Le conseguenze peggiori potrebbero tuttavia venire dall'aver esaltato inizialmente il progetto ad un certo punto invocando anche la possibilità di essere competitivi a livello internazionale, tanto che ora si rischia di compromettere proprio l'immagine del settore nazionale dei videogiochi all'estero. In forum internazionali specializzati come NeoGAF e Destrictoid, d'altronde, Gioventù Ribelle è stato letteralmente distrutto e c'è già chi ha tirato fuori la definizione di "peggior videogame della storia".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
34 Commenti alla Notizia Gioventù ribelle, rinvio per eccesso di critiche
Ordina
  • Mmm... più o meno la totalità degli articoli su questio gioco son negativi mentre quello scritto da CT cerca invece di evidenziare gli aspetti positivi... per carità, sacrosanto diritto del giornalista, ma che stona, secondo me, con la linea di PI.

    Ossia, quando un qualche evento/progetto patrocinato dal governo si rivela un flop, come questo, io ho sempre letto articoli pungenti e molto critici.

    Ma... CT sta facendo un favore a RC?
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Mmm... più o meno la totalità degli articoli su
    > questio gioco son negativi mentre quello scritto
    > da CT cerca invece di evidenziare gli aspetti
    > positivi... per carità, sacrosanto diritto del
    > giornalista, ma che stona, secondo me, con la
    > linea di
    > PI.
    >
    > Ossia, quando un qualche evento/progetto
    > patrocinato dal governo si rivela un flop, come
    > questo, io ho sempre letto articoli pungenti e
    > molto
    > critici

    Mah...

    > Ma... CT sta facendo un favore a RC?

    Hanno anche rimosso tutte le risposte alla ridicola "lettera" di RC. Nella risposta che avevo dato io non c'era neanche mezzo insulto... manco mezzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mi telefoni o no ho il morale in cantina
    > - Scritto da: ThEnOra
    > > Mmm... più o meno la totalità degli articoli su
    > > questio gioco son negativi mentre quello scritto
    > > da CT cerca invece di evidenziare gli aspetti
    > > positivi... per carità, sacrosanto diritto del
    > > giornalista, ma che stona, secondo me, con la
    > > linea di
    > > PI.
    > >
    > > Ossia, quando un qualche evento/progetto
    > > patrocinato dal governo si rivela un flop, come
    > > questo, io ho sempre letto articoli pungenti e
    > > molto
    > > critici
    >
    > Mah...
    >
    > > Ma... CT sta facendo un favore a RC?
    >
    > Hanno anche rimosso tutte le risposte alla
    > ridicola "lettera" di RC. Nella risposta che
    > avevo dato io non c'era neanche mezzo insulto...
    > manco
    > mezzo.

    Rimettila. Vediamo chi si stufa prima.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 18.02
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: The Dude
    > - Scritto da: mi telefoni o no ho il morale in
    > cantina
    > > - Scritto da: ThEnOra
    > > > Mmm... più o meno la totalità degli articoli
    > su
    > > > questio gioco son negativi mentre quello
    > scritto
    > > > da CT cerca invece di evidenziare gli aspetti
    > > > positivi... per carità, sacrosanto diritto del
    > > > giornalista, ma che stona, secondo me, con la
    > > > linea di
    > > > PI.
    > > >
    > > > Ossia, quando un qualche evento/progetto
    > > > patrocinato dal governo si rivela un flop,
    > come
    > > > questo, io ho sempre letto articoli pungenti e
    > > > molto
    > > > critici
    > >
    > > Mah...
    > >
    > > > Ma... CT sta facendo un favore a RC?
    > >
    > > Hanno anche rimosso tutte le risposte alla
    > > ridicola "lettera" di RC. Nella risposta che
    > > avevo dato io non c'era neanche mezzo insulto...
    > > manco
    > > mezzo.
    >
    > Rimettila. Vediamo chi si stufa prima.
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 25 marzo 2011 18.02
    > --------------------------------------------------

    Dovrei riscriverla da capo, non era un copia e incolla. Sinceramente non ne ho voglia. Su PI bannano anche gli IP (già sperimentato) se insisti... non che mi possano bloccare con certe cazzate, eh... è che proprio non ne vale la pena di fare lo sforzo... contribuire con qualcosa di sensato a forum di PI è proprio tempo sprecato.
    non+autenticato
  • Evidentemente P.I. si caga sotto ...
    Io avevo scritto che dalla lettera di quel tizio emerge che ha tentato di farsi bello sfruttando il lavoro altrui, ma non c'è riuscito, finendo più sputtanato di quanto già non fosse !
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Evidentemente P.I. si caga sotto ...

    Ottimo direi, uno fa fare una figura di merda al Paese e bisogna star zitti... sempre meglio direi
    non+autenticato
  • Ma smettila^^
    Non sei riuscito a carpire la mia posizione? Così mi lusinghi, davvero.
    Ho provato a limitarmi a riferire i fatti, ma non si è mai certi si essere riusciti a fare un buon lavoro. Grazie ancora.



    Se invece era una critica: mi sembra di aver riportato chiaramente tutte le critiche, ecco alcuni esempi tratti dall'articolo:

    "risultato finale tanto distante dalle aspettative e da quel livello minimo di qualità che i videogiocatori non ritengano sia stato neanche lontanamente raggiunto."

    "è sembrata una toppa peggiore del buco."

    "Gioventù Ribelle è stato letteralmente distrutto e c'è già chi ha tirato fuori la definizione di peggior videogame della storia"
  • credo che i programmatori abbiano cose più importanti da fare, nelle cose più importanti metterei anche sparare il riso con la bic.
    abortite quel gioco.
    non+autenticato
  • > "Cari lettori, sono Raoul Carbone,
    Ah bè, allora!

    > coordinatore
    > del progetto Gioventù Ribelle.
    Si ma non è che sia bello sbandierarlo ai quattro venti!

    > Nonostante non è
    > mia consuetudine commentare on-line,
    Allora perchè consumare banda?

    > sono qui per
    > specificare ciò che a mio parere è ovvio:
    Mi piace quando si specifica l'ovvio

    > GR non
    > e' un Videogioco
    Si, l'avevamo capito

    > commerciale
    Vabbè che di gonzi ce ne sono parecchi, ma trovarne uno che pagherebbe...

    > realizzato secondo
    > gli standard
    Già, gli standard sono a eoni di distanza

    > e con le risorse internazionali,
    ....

    > ma
    > e' solo una demo
    Ahhhh!

    > culturale,
    Di roba culturale non ce n'è poi tanta

    > realizzata senza
    > alcun finanziamento,
    ....

    > coinvolgendo studenti non
    > professionisti.
    Poveretti, loro non c'entrano nulla!

    > Inoltre la versione online verra'
    > ulteriormente migliorata
    Ma no, perchè? Va già bene così!

    > e raffinata in
    > prospettiva della consegna finale di
    > giugno.
    Manca l'anno.

    > Detto questo, GR è un buon prodotto,
    Ottimo, direi

    > che servirà
    > come apripista
    Ma anche no

    > per fare cose sempre migliori.
    Finalmente un buon proposito

    > La
    > mia opinione è quella di un esperto, che lavora
    > in questo settore da oltre 10 anni e che ha
    > consegnato con successo tutti i suoi prodotti.
    Vero. Com'è che si chiamava quell'altro capolavoro? wing.... non ricordo!

    > A
    > tal proposito, io non sono un Fake,
    ....

    > ho nome e
    > cognome e sapete dove trovarmi.
    Perchè?

    > Se avete critiche
    > costruttive
    Avere critiche costruttive su GR è un pò dura.

    > o volete collaborare,
    Per GR2?

    > sarò felice di
    > dialogare.
    ....

    > Invito gli anonimi a fare altrettanto:
    > registratevi con nome e cognome e parliamo
    > civilmente,
    Bella idea

    > altrimenti i vostri post resteranno
    > vuoti deliri di invidiosi
    Ma invidia di che?

    > e incompetenti,
    Ma incompetendi di che?

    > che non
    > hanno di meglio da fare che criticare chi
    > lavora.
    Ho di meglio da fare, ma 'sta cosa è troppo divertente!

    > GR ha avuto un grande successo in ambito
    > istituzionale,
    A bè!

    > cosa che credo serva a tutto il
    > settore.
    Di che settore parla?

    > Non è un bene che il Presidente della
    > Repubblica, i Ministri, i Giornalisti della
    > Stampa Generalista parlino bene dei videogiochi?
    No, ma è un ragionamento di livello > 1

    > Io direi di si. E
    > voi?
    No.

    > Infine, se qualcuno di vuoi è convinto di poter
    > fare meglio,
    Il mio gatto, stamattina, ne ha fatta una mooooolto meglio.

    > benissimo, si accomodi: realizzi il
    > suo "Call of Duty 8"
    Oyeah!

    > e ci dimostri come fare il
    > nostro lavoro...
    Di che lavoro parliamo?

    > oppure ci faccia il piacere di
    > stare
    > zitto."
    No, questo è impossibile! Il mirror climbing va SEMPRE commentato.

    P.S.: ho un HD 7200 rpm e non 7200 rtm, va bene lo stesso?
  • si chiamerà gioventù imbelle Sorride

    Che non ha spirito guerresco o pratica d'armi.
    non+autenticato
  • Se non ne sapete di storia allora tacete!

    Lo sanno tutti che i bersaglieri parlavano lo slang americano e ruttavano quando facevano i salti. Del resto con le facce che si ritrovavano!
    Poi i tunnel di merda son sempre esistiti, suvvia.
    E' inoltre risaputo che le guardie svizzere al tempo usavano sparare per terra e dissolversi una volta colpite a morte. Per non parlare delle proprietà telecinetiche di sua santità, ricordo chiaramente un capitolo del libro di storia dedicato al famoso "laser rosa".

    Insomma, l'accuratezza storica c'è tutta. Ignoranti!
  • - Scritto da: The Dude
    > Se non ne sapete di storia allora tacete!
    >
    > Lo sanno tutti che i bersaglieri parlavano lo
    > slang americano e ruttavano quando facevano i
    > salti. Del resto con le facce che si
    > ritrovavano!
    > Poi i tunnel di merda son sempre esistiti, suvvia.
    > E' inoltre risaputo che le guardie svizzere al
    > tempo usavano sparare per terra e dissolversi una
    > volta colpite a morte. Per non parlare delle
    > proprietà telecinetiche di sua santità, ricordo
    > chiaramente un capitolo del libro di storia
    > dedicato al famoso "laser
    > rosa".
    >
    > Insomma, l'accuratezza storica c'è tutta.
    > Ignoranti!

    Hai dimenticato il moonwalk! Per non parlare del buco nero in cui venivi risucchiato a volte quando risalivi la scaletta di un tunnel!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)