Mauro Vecchio

Talk Guru, Google formato chat

Lanciato il servizio sperimentale Talk Guru. Gli utenti Gmail potranno porre al bot domande precise su meteo e sport, ma anche chiedere di eseguire calcoli e convertire valute

Roma - Si chiama Talk Guru ed è un nuovo servizio sperimentale partorito fra i laboratori di Google. Un chat bot che risponda in tempo reale alle domande degli utenti registrati ai servizi di Mountain View, a metà strada tra i classici meccanismi di Q&A e un vero e proprio motore di ricerca.

I vari account del servizio di posta elettronica made in Mountain View potranno in sostanza invitare Talk Guru ad accomodarsi tra i propri contatti su Gtalk, per poi interrogarlo sugli argomenti più disparati. Ad esempio, sul risultato dell'ultima partita disputata dall'Arsenal.

Talk Guru non stabilirà alcun tipo di conversazione con gli utenti, basandosi esclusivamente sul tipo di domanda. Gli account di Gmail potranno così digitare formule specifiche come weather Nairobi per ottenere una serie di dati come la temperatura e la pressione atmosferica locali.
Le capacità del chat bot di Google sono però ancora limitate, per adesso concentrate su funzioni come la calcolatrice e la conversione di valuta. Potrà per funzionare come una vera e propria guida per la navigazione, digitando la parola web con l'aggiunta dell'informazione desiderata. Gli utenti dovranno digitare espressioni ben precise, almeno per adesso.

Il lancio di Talk Guru pare dunque il frutto della precedente acquisizione della società Aardvark, appunto specializzata nei servizi di Q&A a mezzo instant messaging. Il nuovo servizio sperimentale di BigG potrebbe così sostituirsi alla tradizionale interfaccia del motore di ricerca mediata dal browser, magari per risolvere in tempi più brevi i bisogni più basilari d'informazione.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Talk Guru, Google formato chat
Ordina