Claudio Tamburrino

UE, Microsoft denuncia Google all'antitrust

Alle stesse autorità che l'hanno pesantemente condannata per la diffusione di IE, Redmond chiede di giudicare Big G. Rea, dice Microsoft, di adottare una serie di misure per bloccare i concorrenti

Roma - Microsoft ha depositato formale denuncia presso le istituzioni europee antitrust contro Google: la motivazione è il dominio di Moutain View del mercato dei motori di ricerca nella regione.

"La nostra deposizione di oggi - spiega in un post il general counsel di Microsoft Brad Smith - si concentra su una serie di azioni adottate da Google per trincerare il suo dominio nel settore delle ricerche e dell'advertising online a discapito degli utenti europei".

Secondo la normativa europea non costituisce un illecito detenere una posizione di monopolio, ma il suo abuso e le misure adottate per mantenerlo: in particolare Redmond contesta la gestione dei video di YouTube e il fatto che Google intralcerebbe il funzionamento regolare dei motori di ricerca concorrenti (ostacolati nell'accedere al Tubo) e renderebbe problematica la loro fruizione sugli smartphone Windows Phone 7: impedendo a Microsoft di avere accesso ai metadati del Tubo com'è permesso ai dispositivi Android e iPhone, impedirebbe di fatto lo sviluppo di un'app ad hoc che non si limiti ad essere un semplice browser.
Oltre ai video di YouTube, poi, Google terrebbe lontano dai ranking avversari anche alcuni contenuti non raggiungibili dal diritto d'autore, le cosiddette opere orfane per cui non vi è un autore riconosciuto: il rapporto di Google con questi link è al centro di un procedimento statunitense portato avanti dalla corte federale di New York. E non si tratta dell'unico caso in cui Mountain View deve difendersi in patria dall'accusa antitrust: il procuratore generale del Texas ha iniziato una causa nei suoi confronti nel settembre scorso, e Ohio e Winsconsin stanno prendendo in considerazione azioni simili.

Inoltre Big G impedirebbe ai suoi inserzionisti di accedere ai loro stessi dati inseriti nei server Google: gli interrogativi sulla trasparenza del servizio di advertising AdSense hanno già attirato l'attenzione delle autorità antitrust europee sempre per il rischio di abuso di posizione dominante. Il caso aperto, però, riguardava la questione della ripartizione dei ricavi derivati dalla vendita di spazi pubblicitari e delle condizioni economiche a cui si collabora con Google si è concluso con l'accettazione da parte di Bruxelles degli impegni promessi da Mountain View.

Infine, secondo l'accusa, nel Vecchio Continente Mountain View avrebbe stretto accordi con i siti più importanti per ostacolare il diffondersi dei search box avversari e farebbe in modo che per gli avversari il costo di spazi pubblicitari sia maggiore.

In Europa Yahoo! e Bing sono particolarmente distanziate da Google che deterrebbe il 95 per cento del mercato dei search. E anche per questo Google si è detta non sorpresa della denuncia di Microsoft, che peraltro rimane l'azienda che ha ricevuto da parte di Bruxelles una delle multe più salate in materia di antitrust nel caso che la vedeva sul banco degli imputati per il legame tra diffusione di sistema operativo e browser.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàItalia, l'antitrust fa pace con GoogleAccettati gli impegni promessi da Mountain View, chiede a Parlamento e Governo una normativa in materia di diritto d'autore che tenga conto delle innovazioni tecnologie ed economiche portate da Internet
  • BusinessBigG, big veramenteLa trimestrale riesce ancora a sorprendere gli investitori. E per la prima volta diffusi dati aggiuntivi sui singoli filoni degli affari di Mountain View. Google è una macchina da verdoni
  • BusinessGoogle, più trasparenza per l'ItaliaDivulgate le percentuali di ripartizione degli introiti generati dall'advertising di AdSense. L'azione dell'Antitrust del Belpaese condiziona la corporation USA?
97 Commenti alla Notizia UE, Microsoft denuncia Google all'antitrust
Ordina
  • Dato che non ci sono i commenti su un altro articolo lo commento qui:


    Approfondimenti Partner
    Cloud Computing
    Quali vantaggi?

    Le soluzioni Microsoft per risparmiare e innovare nelle aziende ICT


    aprendolo appare una pagina vuota, il che rappresenta la mia visione dei vantaggi del cloud computing per le aziende.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jack
    > Dato che non ci sono i commenti su un altro
    > articolo lo commento
    > qui:
    >
    > [code]
    > Approfondimenti Partner
    > Cloud Computing
    > Quali vantaggi?
    >
    epic fail
    ma dai sarà solo qualche problema momentaneo (come negli ultimi 10 anni) ai server m$.... poi non vorrai che funzionino anche di sabato e domenica ?
    dal'altra parte se non chiudi emoticon e video non puoi manco lasciare un commento su p.i. ....
    > aprendolo appare una pagina vuota, il che
    > rappresenta la mia visione dei vantaggi
    > del cloud computing per le
    > aziende.....
    non+autenticato
  • Detta da M$ fa veramente ridere.
    Vorrei sentire l'opinione di Yahoo!
    non+autenticato
  • Yahoo CEO: oh no, don't start with this fucking FUD, ehi Ballmer invest money to make products not bullshits
    non+autenticato
  • due o tre giorni fa ho dovuto rifare da zero un windows seven... dopo aver installato tutto il mio amico mi ha chiesto di installare crome o altri browser, perchè non ama IE. Detto fatto, ma ogni qualvolta cercavo di raggiungere i siti di Opera, Crome e Firefox il browser IE mi dava errore di poca connettività o errori di incompatibilità! Poi sono entrato in internet con un Opera mobile e non ho avuto alcun problema sia nel scaricare che nell'installare tali programmi!
    Che Microsoft abbia trovato un "piccolo" sotterfugio per evitare di avere concorrenti???? (se fosse così, Fate davvero SCHIFO)
  • se fosse così sarebbe da denuncia
    non+autenticato
  • un po' come fanno a Mistero e Voyager
    "se fosse vero"... e la si butta lì, qualcuno magari approfondirà e si scoprirà che è una stronzata, ma qualcuno no e il FUD avrà avuto effetto.
    non+autenticato
  • mistero è una cazzata, voyager almeno è basato su un minimo di ricerche ed analisi reali
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > mistero è una cazzata, voyager almeno è basato su
    > un minimo di ricerche ed analisi
    > reali

    ...ma sempre orientato alle cazzate.
  • bah..c'è sempre il beneficio del dubbio.
    Mi ricordo che ogni tanto con gli aggiornamenti di windoze 95/98 netscape smetteva di funzionare bene Sorride
    non+autenticato
  • a me sembra altamente improbabile.
    dopo essersi presi una multa miliardaria dalla UE, installano su milioni di PC un sw che compie una violazione ancora più marcata... e nessuno se ne accorge? no, non sono così in gamba.

    però i tuoi sospetti sono indicativi di come MS abbia perso la propria credibilità. Ti fosse capitato il contrario (ad esempio aver problemi ad accedere con Chrome al sito MS per scaricare un update) avresti detto che MS ha fatto un sito non compatibile per fare concorrenza sleale a Google.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vitt
    > Ti fosse capitato il contrario (ad esempio aver problemi ad accedere con
    > Chrome al sito MS per scaricare un update) avresti detto che MS ha fatto
    > un sito non compatibile per fare concorrenza sleale a Google.

    Eheh, verissimo.
    Anche se per me questo è causato anche dall'errata visione che molti hanno di Google, credendo ciecamente nello slogan "We are not evil", senza porsi dubbi in proposito, quasi fosse bestemmiare.
  • - Scritto da: nedo78
    > due o tre giorni fa ho dovuto rifare da zero un
    > windows seven... dopo aver installato tutto il
    > mio amico mi ha chiesto di installare crome o
    > altri browser, perchè non ama IE. Detto fatto, ma
    > ogni qualvolta cercavo di raggiungere i siti di
    > Opera, Crome e Firefox il browser IE mi dava
    > errore di poca connettività o errori di
    > incompatibilità! Poi sono entrato in internet con
    > un Opera mobile e non ho avuto alcun problema sia
    > nel scaricare che nell'installare tali
    > programmi!
    > Che Microsoft abbia trovato un "piccolo"
    > sotterfugio per evitare di avere concorrenti????
    > (se fosse così, Fate davvero
    > SCHIFO)

    penso che il 90% dei problemi venga dal software antivirus pre-installato nella macchina...incompatibile con il s.o. preistallato....
    non+autenticato
  • Assurdo e falso ció che dici. Avevi problemi con la rete, lo si capisce anche solo dal messaggio di connettività limitata che è un chiaro problema di malconfigurazione rete. Tralaltro prima di IE9 avrò formattato 300 pc con win7 installando firefox e mai avuto nessun problema.
    Ricorda che un informatico con pregiudizi non è da considerarsi un professionista, in nessun caso, quindi non averne mai e testa con obbiettività ogni prodotto prima di fare qualunque scelta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nedo78
    > due o tre giorni fa ho dovuto rifare da zero un
    > windows seven... dopo aver installato tutto il
    > mio amico mi ha chiesto di installare crome o
    > altri browser, perchè non ama IE. Detto fatto, ma
    > ogni qualvolta cercavo di raggiungere i siti di
    > Opera, Crome e Firefox il browser IE mi dava
    > errore di poca connettività o errori di
    > incompatibilità! Poi sono entrato in internet con
    > un Opera mobile e non ho avuto alcun problema sia
    > nel scaricare che nell'installare tali
    > programmi!
    > Che Microsoft abbia trovato un "piccolo"
    > sotterfugio per evitare di avere concorrenti????
    > (se fosse così, Fate davvero
    > SCHIFO)
    io ho cambiato hd 1 settimana fa ed ho reinstallato win 7 , non ho avuto nessunissimo problema a scaricare firefox,opera e chrome (si li ho scaricati tutti e 3) quindi deve essere un problema di linea o giù di li.
    non+autenticato
  • ....l'accusa per le Google Apps pre-installate sugli smartphones Android come quella della ricerca nel "desktop" Android.

    Microsoft è stata COSTRETTA a mettere un "sceglitore" di Browser all'avvio e a togliere Windows Media Player preinstallati ma Google può dare il proprio OS con quel tool di ricerca pre-installato visto che già è semi-monopolio???

    MHA....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Antony
    > ....l'accusa per le Google Apps pre-installate
    > sugli smartphones Android come quella della
    > ricerca nel "desktop"
    > Android.
    >
    > Microsoft è stata COSTRETTA a mettere un
    > "sceglitore" di Browser all'avvio e a togliere
    > Windows Media Player preinstallati ma Google può
    > dare il proprio OS con quel tool di ricerca
    > pre-installato visto che già è
    > semi-monopolio???

    Quale parte di "Google non vende il proprio SO" non ti e' chiara?
  • Google ti regalerà anche il SO, ma poi cosa ci fa con i dati che veicola?

    Tra i due modelli di business personalmente preferisco pagare una cifra congrua a M$ piuttosto che permettere a BigG di strogolare tra i miei dati, le mie mail, le mie preferenze.

    E se la divisione è tra pagare e non pagare, perché i nostri azzeccagarbugli di Bruxel hanno speso anni e soldi pubblici per imporre agli utenti M$ una fastidiosissima "scelta del browser", quando è un componente gratuito?

    Perché non vale la stessa regola per Safari su Mac o su iQualcosa? Perché Android ha un browse preinstallato e non ha un programma per scegliere cosa si vuole installare? Anche li il browser è gratuito, che differenza c'è tra le due situazioni?

    Il guaio dei crociati è che sono sicuri di essere i detentori del Verbo e non pongono mai domande. Ed invece di ragionare si procede per slogan. E quindi dagli a M$. Cogito, ergo sum!

    bye
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Google ti regalerà anche il SO, ma poi cosa ci fa
    > con i dati che
    > veicola?
    e m$ cosa ci fa?

    > Tra i due modelli di business personalmente
    > preferisco pagare una cifra congrua a M$
    > piuttosto che permettere a BigG di strogolare tra
    > i miei dati, le mie mail, le mie
    > preferenze.
    e cosa pensi che faccia m$ attraverso le backdoor presenti in tutte le versioni di winzozzo?

    > E se la divisione è tra pagare e non pagare,
    > perché i nostri azzeccagarbugli di Bruxel hanno
    > speso anni e soldi pubblici per imporre agli
    > utenti M$ una fastidiosissima "scelta del
    > browser", quando è un componente
    > gratuito?
    è un bene per tutti la diffusione di browser alternativi al grande aborto, conosciuto come ie!

    > Perché non vale la stessa regola per Safari su
    > Mac o su iQualcosa?
    sveglia sono le 15!! apple non ha il monopolio...

    > Perché Android ha un browse
    > preinstallato e non ha un programma per scegliere
    > cosa si vuole installare? Anche li il browser è
    > gratuito, che differenza c'è tra le due
    > situazioni?
    sveglia sono le 15!! android non ha il monopolio...

    > Il guaio dei crociati è che sono sicuri di essere
    > i detentori del Verbo e non pongono mai domande.
    tu te le poni quando compri un pc con winzozzo?

    > Ed invece di ragionare si procede per slogan. E
    > quindi dagli a M$.
    perchè se lo merita.

    > Cogito, ergo
    > sum!
    nel tuo caso si cogita poco, anzi nulla.

    > bye
    non+autenticato
  • > e cosa pensi che faccia m$ attraverso le backdoor
    > presenti in tutte le versioni di
    > winzozzo?

    Grazie per la dritta, mi spieghi come fare a toglierle? non dirmi di cambiare SO, dimmi semplicemente cosa devo disinstallare o bloccare con il mio firewall. Guarda che ci conto, aspetto una tua risposta!!! sicuramente tu navighi nei siti hacker che sanno queste cose, io con IE non mi fido ad andarci. Grazie!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: magic 69
    > > è un bene per tutti la diffusione di browser
    > alternativi al grande aborto, conosciuto come
    > ie!
    E perchè IE deve essere "boicottato" così mentre il browser di default in Android (l'unico già preinstallato) non deve subire la stessa sorte di IE?
    Quello di default in Android fa schiferrimo (come a me) come a molti fa schifo IE, per cui....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Antony

    > E perchè IE deve essere "boicottato" così mentre
    > il browser di default in Android (l'unico già
    > preinstallato) non deve subire la stessa sorte di
    > IE?

    Perche' Android non hai il 95% del mercato degli smartphone.
    11237
  • Scusa eh, ma da come parli sembri veramente un trollozzo.
    Mi trovo pienamente in linea con il discorso di Francesco e le tue risposte paiono ai livelli di "specchio riflesso" o giochini da bimbi dell'asilo.

    Io sono convinto che Francesco le domande se le ponga quando compra un pc con o senza winzozzo. Però ho seri dubbi che nel tuo caso possa avvenire il contrario quando tu acquistassi un isoprammobile o un gadget di "we are not evil" ...but a little bit motherf***er.

    Nessuno qui vuol difendere Microsoft o dire che di porcate non ne abbia commesse. Ma se la legge è uguale per tutti, è giusto che MS sia stata mazzuolata, abbia pagato e ora non c'è nulla di male che una simile vigilanza la si faccia anche per chi come a Mountain View, detiene de facto una posizione dominante in altri ambiti (cosa che vale anche per Apple ovviamente).
  • - Scritto da: Francesco
    > Google ti regalerà anche il SO, ma poi cosa ci fa
    > con i dati che veicola?

    M$ ti vendera' anche il SO, ma poi cosa ci fa col denaro che ha preso?

    > Tra i due modelli di business personalmente
    > preferisco pagare una cifra congrua a M$
    > piuttosto che permettere a BigG di strogolare tra
    > i miei dati, le mie mail, le mie
    > preferenze.

    Tra i due modelli di business personalmente preferisco non pagare una lira e mantenere una condotta che impedisca a BigG di strogolare tra i miei dati, le mie mail, le mie preferenze.

    > E se la divisione è tra pagare e non pagare,
    > perché i nostri azzeccagarbugli di Bruxel hanno
    > speso anni e soldi pubblici per imporre agli
    > utenti M$ una fastidiosissima "scelta del
    > browser", quando è un componente
    > gratuito?

    Perche' quel browser la' e' una delle chiavi del lock-in.

    > Perché non vale la stessa regola per Safari su
    > Mac o su iQualcosa?

    Chiedilo a ruppolo.

    > Perché Android ha un browse
    > preinstallato e non ha un programma per scegliere
    > cosa si vuole installare?

    Perche' Android non e' in vendita, ne' tantomeno in monopolio.
    E comunque il browser lo puoi disinstallare e mettercene altri.

    > Anche li il browser è
    > gratuito, che differenza c'è tra le due
    > situazioni?

    Uno dei due e' un SO che viene venduto di forza, con un browser preinstallato, inamovibile e incompatibile con gli standard.

    L'altro e' un SO libero, con un browser preinstallato, rimuovibilissimo e liberamente sostituibile.

    > Il guaio dei crociati è che sono sicuri di essere
    > i detentori del Verbo e non pongono mai domande.

    Il guaio degli avvocati delle cause perse e' che difendono l'indifendibile.

    > Ed invece di ragionare si procede per slogan. E
    > quindi dagli a M$. Cogito, ergo sum!

    Nescis, ergo es!
  • - Scritto da: Francesco
    >
    > Tra i due modelli di business personalmente
    > preferisco pagare una cifra congrua a M$
    > piuttosto che permettere a BigG di strogolare tra
    > i miei dati, le mie mail, le mie preferenze.
    >

    Appunto!

    Ciò significa che Google ti lascia ampia libertà di scelta.
    non+autenticato
  • un commento apprezzabile, il guaio è appunto il crociato, tutto quello che è gratis è bene tutto quello che è a pagamento è male, poco importa poi se il gratis ti mette l'anello al naso ...

    MS è il male G il bene ....

    Signore proteggimi dai miei amici che io penso ai miei nemici ....
  • Microsoft che accusa <chiunque> di abuso di posizione dominante e di pratiche commerciali scorrette E' FANTASTICO! Come se Riina accusasse la polizia di abuso di indagini a suo carico...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > Come se Riina accusasse
    > la polizia di abuso di indagini a suo
    > carico...

    Beh, non sarebbe il primo... Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > Microsoft che accusa <chiunque> di abuso di
    > posizione dominante e di pratiche commerciali
    > scorrette

    glielo ha insegnato la concorrenza. quello che è stato considerato scorretto e dunque multato da parte sua deve valere allo stesso modo anche per gli altri. mi sembra giusto.

    cioè non è che se un giorno ti mettono dentro per furto, poi gli altri possono portarti via tutto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: non so
    >
    > cioè non è che se un giorno ti mettono dentro per
    > furto, poi gli altri possono portarti via
    > tutto.

    No. Non e' cosi'.
    Se tu sei stato al gabbio per furto non e' che poi puoi dare del ladro a chiunque.

    M$ e' stata condannata per abuso e pure recidiva!
    Non dimentichiamocelo, e soprattutto teniamone conto quando andiamo ad acquistare un prodotto informatico.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Se tu sei stato al gabbio per furto non e' che
    > poi puoi dare del ladro a chiunque.

    e dove sta scritto? nel regolamento della panda?
    non+autenticato
  • - Scritto da: non so
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Se tu sei stato al gabbio per furto non e' che
    > > poi puoi dare del ladro a chiunque.
    >
    > e dove sta scritto? nel regolamento della panda?

    Sta scritto nel codice penale.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: non so
    > > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > > Se tu sei stato al gabbio per furto non e' che
    > > > poi puoi dare del ladro a chiunque.
    > >
    > > e dove sta scritto? nel regolamento della panda?
    >
    > Sta scritto nel codice penale.

    :| anche se i più ricchi possono assumere avvocati in batteria e i più poveri si devono accontentare, la legge è uguale per tutti.

    poi mettere a segno 14 rapine, andare in prigione, uscire, essere derubato e denuciare il furto. in nessun codice, sta scritto che non hai gli stessi diritti degli altri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: non so
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: non so
    > > > - Scritto da: panda rossa
    > > >
    > > > > Se tu sei stato al gabbio per furto non e'
    > che
    > > > > poi puoi dare del ladro a chiunque.
    > > >
    > > > e dove sta scritto? nel regolamento della
    > panda?
    > >
    > > Sta scritto nel codice penale.
    >
    >Deluso anche se i più ricchi possono assumere
    > avvocati in batteria e i più poveri si devono
    > accontentare, la legge è uguale per
    > tutti.

    Bravo, credici! Ma siine convinto!

    > poi mettere a segno 14 rapine, andare in
    > prigione, uscire, essere derubato e denuciare il
    > furto. in nessun codice, sta scritto che non hai
    > gli stessi diritti degli
    > altri.

    Devo proprio farti un nome di qualcuno che ha piu' diritti degli altri?
    Hint: leggi la prima pagina di qualunque quotidiano di oggi (tranne certi due che probabilmente parleranno di giudici comunisti o zuppa di pesce).
  • se la concorrenza è leale ben venga, ma siccome m$ applica la politica delle 3E deve stare zitta e prenderselo nel c**o!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > Microsoft che accusa <chiunque> di abuso di
    > posizione dominante e di pratiche commerciali
    > scorrette E' FANTASTICO! Come se Riina accusasse
    > la polizia di abuso di indagini a suo
    > carico...

    Veramente è come se Riina accusasse la polizia che Navarra è un mafioso, il tuo parallelo non c'entra una mazza.

    Il punto è che a qualcuno piace prenderla in quel posto solo da alcune aziende, io preferisco guardarmi le spalle da tutte quindi ben venga se l'accusa di MS farà scoprire pratiche scorrette di Google, ma ben venga anche se Google farà scoprire ulteriori abusi di MS in futuro.
    Non vedo il problema.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > Microsoft che accusa <chiunque> di abuso di
    > posizione dominante e di pratiche commerciali
    > scorrette E' FANTASTICO! Come se Riina accusasse
    > la polizia di abuso di indagini a suo
    > carico...

    E' una azienda oramai in balia di se stessa, grande troppo grande per poter sfornare nuovi prodotti in tempi buoni ed essere competitiva nei mercati.
    Non possono riproporre win castred edition per piu' di 20 anni....
    non+autenticato