Roberto Pulito

eCafÚ, tutto il gusto del netbook

La transalpina Hercules introduce sul mercato due nuovi ultraleggeri basati su piattaforma ARM e sistema operativo Linux

Roma - Il catalogo di Hercules punta principalmente sugli accessori, spaziando tra apparecchiature audio, webcam e router WiFi. Da qualche tempo però, il costruttore francese è entrato nel mercato dei computer portatili con la linea eCafè. Dispositivi mobile che puntano all'essenziale, cercando di contenere il prezzo e il consumo energetico.

I due nuovi netbook da 10,1 pollici (1024X600) si basano su processori ARM della serie Cortex A8, con una frequenza di 800 MHz, e sono equipaggiati con l'Hercules eCafe Netbook OS: una distribuzione personalizzata di Linux. Entrambi i dispositivi possono contare poi su 512MB di memoria DDR2 e 8GB di storage interno, basato su memoria flash, espandibile fino a 72GB.

L'eCafè Slim HD si fa notare soprattutto per le dimensioni contenute (pesa 880 grammi ed è spesso 21mm) mentre l'eCafè EX HD scommette sull'autonomia, dichiarando 13 ore di durata reale della batteria (6800mAh). Il primo offre 3 porte USB, una porta Ethernet, antenna WiFi (802.11b-g-n), connettori per cuffie e microfono, videocamera da 0,3 Megapixel e lettore di schede. Il secondo include anche un'uscita video digitale HDMI. I netbook sono in grado di gestire grafica OpenGL 2D/3D e video con risoluzione HD720p.
A livello di design, i nuovi Hercules appaiono ancora più compatti. Quando il netbook è chiuso, il display LED è letteralmente infilato dentro lo chassis. La tastiera chiclet propone tasti decisamente piatti. eCAF╔ Slim HD ed eCAF╔ EX HD saranno disponibili a partire da questo mese, al prezzo consigliato di rispettivamente 199,99 e 249,99 euro.

Roberto Pulito
Notizie collegate
28 Commenti alla Notizia eCafÚ, tutto il gusto del netbook
Ordina
  • Va messo col secco o con la plastica?
    ruppolo
    33146
  • - Scritto da: ruppolo
    > Va messo col secco o con la plastica?

    non posso che quotarti, prezzi alti dotazione scarsa ed antiergonomici, a quel prezzo ci prendi un netbook ci piazzi Ubuntu o XP e hai un vero computer...
    Ma un tablet o un netbook ARM sotto i 300 euro con un vero SO autonomie decenti e uno spazio di memorizzazione consono è chiedere troppo?
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Va messo col secco o con la plastica?
    >
    > non posso che quotarti, prezzi alti dotazione
    > scarsa ed antiergonomici, a quel prezzo ci prendi
    > un netbook ci piazzi Ubuntu o XP

    Ubuntu o XP... che triste scelta: sistema moderno, solido, senza malware e senza software o sistema antico, colabrodo, malfatto, con tanto software?

    > e hai un vero
    > computer...

    Una vera ciofeca, in entrambi i casi.

    > Ma un tablet o un netbook ARM sotto i 300 euro
    > con un vero SO autonomie decenti e uno spazio di
    > memorizzazione consono è chiedere
    > troppo?

    Per quella cifra potesti trovare un iPad usato.
    ruppolo
    33146
  • > Ubuntu o XP... che triste scelta: sistema
    > moderno, solido, senza malware e senza software o
    > sistema antico, colabrodo, malfatto, con tanto
    > software?

    Su ubuntu ho tutti i software che posso desiderare. Ovvio... io so usarli. Non sono programmi per incompetenti.
    non+autenticato
  • Ne hai uno che corregge gli occhi rossi, da solo, nelle foto?
    ruppolo
    33146
  • Mi manca tanto tanto tanto la fondamentale ed irrinunciabile app che scorreggia, ma poi vengo qui e ci sei tu con i tuoi post.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Ne hai uno che corregge gli occhi rossi, da solo,
    > nelle
    > foto?

    picasa non lo fa?
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Ne hai uno che corregge gli occhi rossi, da
    > solo,
    > > nelle
    > > foto?
    >
    > picasa non lo fa?

    No, non lo fa.
    ruppolo
    33146
  • - Scritto da: ruppolo
    > Ne hai uno che corregge gli occhi rossi, da solo,
    > nelle
    > foto?

    Cosa se ne fa su un ipad usato che non ha neanche la camera... dici che a meno di 300 si trovano gia ipadella 2 usati?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Ne hai uno che corregge gli occhi rossi, da
    > solo,
    > > nelle
    > > foto?
    >
    > Cosa se ne fa su un ipad usato che non ha neanche
    > la camera...

    Perché, sui desktop, workstation, notebook e netbook, c'è la camera?

    > dici che a meno di 300 si trovano
    > gia ipadella 2
    > usati?

    Nemmeno ipadella 1, trovi, a quel prezzo. Ma di netbook quanti ne vuoi.
    ruppolo
    33146
  • Mai sentito la necessità di farlo. Una fotocamera decente non causa occhi rossi, se usata bene. Comunque, shotwell corregge gli occhi rossi, se serve... mai usato tale funzione.
    non+autenticato
  • .. almeno sono arrivati, erano due anni che se ne discettava!
    Se non sbaglio dovevano costare sui 150 euro... però cavolo, ben 8 GB di memoria di massa, da leccarsi i baffi!
    videocamera da ZERO,TRE Mpixel!!!...
    ahimè, che delusione...
    non+autenticato
  • Avrebbero senso a prezzi di 130-180 euro. A parte il fatto di essere inguardabili, a 200-250 euro l'utente medio si compra un ASUS con windows 7, con hard disk da 250 e 1gb di ram ddr3.
    non+autenticato
  • la tastiera incavata è un colpo di genio...sbatterai sempre sul bordo con le mani...inguardabili davvero...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ggg
    > la tastiera incavata è un colpo di
    > genio...sbatterai sempre sul bordo con le
    > mani...inguardabili
    > davvero...

    più che sbattere, avresti costantemente piantati nei polsi gli spigoli interni di quei due rialzi! è impensabile che una persona adulta possa utilizzare un netbook con le mani perfettamente parallele in uno spazio così ristretto.
    E pensare che, togliendoli, non sarebbe malvagio.
  • si vede che non frequenti le ferrovie dello stato ;D
  • - Scritto da: Internet Hate Machine
    > Avrebbero senso a prezzi di 130-180 euro. A parte
    > il fatto di essere inguardabili, a 200-250 euro
    > l'utente medio si compra un ASUS con windows 7,
    > con hard disk da 250 e 1gb di ram
    > ddr3.


    il toshiba ac100 monta un tegra2 (che dovrebbe essere superiore) a 250€
    non+autenticato
  • > il toshiba ac100 monta un tegra2 (che dovrebbe
    > essere superiore) a
    > 250€

    Ho visto anche un asus con l'atom dual core in offerta a 250 euro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Internet Hate Machine
    > Avrebbero senso a prezzi di 130-180 euro. A parte
    > il fatto di essere inguardabili, a 200-250 euro
    > l'utente medio si compra un ASUS con windows 7,
    > con hard disk da 250 e 1gb di ram
    > ddr3.

    beh oddio la castred edition di vista II dopo due settimane di lavoro su di un netbook /qualunqua) diventa veloce come una tartaruga orba...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Internet Hate Machine
    > Avrebbero senso a prezzi di 130-180 euro. A parte
    > il fatto di essere inguardabili, a 200-250 euro
    > l'utente medio si compra un ASUS con windows 7,
    > con hard disk da 250 e 1gb di ram ddr3.

    Già. Il bello è che danno di meno e costano di più...
    fantastici!
    non+autenticato
  • Immagino che la RAM sia inespandibile...Come fece la Acer con l'Aspire One, vi è un "timore reverenziale" nel non dotare una macchina Linux di più di 512M di RAM.
    Il prezzo è osceno in considerazione che i 10" sono oramai defunti.
    Io sceglierei un 12" con 768 di risoluzione verticale.
    La Asus ha fatto la serie 1215, purtroppo la sua politica commerciale nei confronti dell'Open Source è stata non solo infelice, ma addirittura punitiva! (vedi caso EEEPC1215P vs EEEPC1215N).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Immagino che la RAM sia inespandibile...
    Sorride

    > Il prezzo è osceno in considerazione che i 10"
    > sono oramai defunti.

    Non sono d'accordo, almeno per i netbook il 10" mi sembra il loro target

    > Io sceglierei un 12" con 768 di risoluzione verticale.

    Ovviamente lo schermo più grande è e meglio è ai fini dell'uso,
    però più grande è e più pesa e più consuma, e questo per un portatile è un problema

    > La Asus ha fatto la serie 1215, purtroppo la sua
    > politica commerciale nei confronti dell'Open
    > Source è stata non solo infelice, ma addirittura
    > punitiva! (vedi caso EEEPC1215P vs EEEPC1215N).

    Il problema reale è il prezzo di questi e-café, a queste cifre non capisco a chi intendano venderli. Certo, io come "fans" di Linux e della mia libertà posso anche farci un pensierino e buttare dei soldi "per la causa",
    come ho già fatto prendendo il Dell Mini da 9" con Linux,
    salvo poi non poterci usare la chiavetta USB per navigarci in Internet...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Osvy
    > però più grande è e più pesa e più consuma, e
    > questo per un portatile è un problema

    e questi per un portatile sono problemi

    (per rispetto della grammatica Sorride )

    > come ho già fatto prendendo il Dell Mini da 9" con Linux,
    > salvo poi non poterci usare la chiavetta USB per navigarci in Internet...

    e quindi dovendo poi acquistarne un altro con Windows,
    un affarone...
    non+autenticato